Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Una nuova conoscenza...
La Vita...
Discernere...
Addio...
HAIKU S...
Vorrei...
A FAVORE DI VENTO...
Giugno 2021...
Cuoreremita...
Forse è bene dire ra...
Odore di foglie bruc...
Nel deserto dell’ani...
Non scomodate DIO...
La felicità non va c...
Artigli...
ELEMENTI...
NON È GIÀ SERA...
UN FOGLIO UNA ...
IL SETTE LUGLIO DEL ...
La solitudine dell'a...
Tanka 20...
Centosessantasette s...
Ricordi d’estate...
La suora di Vigevano...
Prima che arrivassi ...
Solitari addii...
Da riproporre...
Caffè e impressioni...
Una sola gioia...
Le parole son l'onda...
Richiamo dell\'Eden...
DIDATTICA RAVVICINAT...
Gli uomini sanno di ...
Per mano...
Giglio di mare...
POLPETTE...
le stagioni della vi...
Poesia...
Guccini Presidente...
EMOZIONI E SOGN...
Il profumo dell'atte...
L'ultimo libro...
Un avvocato , un sov...
Chiederò mare in bur...
HAIKU 2 + 2...
Deponete le armi...
LA MAFIA...
Presa e vinta...
PROSEGUI IL VIAGGIO ...
L\'immenso...
Biancori...
Rime intorno a un ci...
In un mondo d’amore...
Sogni di bimbi...
Chiamala arte...
La fine del sogno di...
La giostra...
Divenire...
Contatto...
Il mondo all'impro...
Maria Bergamas...
Coda alla vaccinara...
Dea Natura (Concorso...
Arcobaleno di pace...
EMOZIONI...
Forse il Mare...
L'Amor Fraterno...
OCHE GIULIVE...
Intercessione...
DEDICA A CYRANO ...
BASTANO POCHE RIGHE....
L'ombra di un fiore ...
Il valore di esister...
Gigli bianchi...
Poesia...
Mariposas...
E ti penso......
Se mi portassi con t...
ICEBERG...
Fine di un amore......
Gabbiani...
Virgole del passato...
L'ultima storia d'am...
Fra le note...
CAMPANE FESTANTI...
Gesù...
LA MUSA E IL ...
Il Soffio...
La vita presenta il ...
Uomo di mare, e di r...
La pioggia...
La rinuncia...
Di quella pira l'orr...
PICCOLI GIOVANI ALBE...
Stefano D'Orazio...
Da quando sei entrat...
E' ora...
TUTTO CIÒ CHE IN UNA...
l'ammiratore...
Denominazione non co...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Il conto da pagare

Sono caduto dentro a una bottiglia, nel vuoto del tempo dove resti ad aspettare chi vorresti accanto. In quel nulla che ti soffoca dall’interno senza farti troppo male mi accoccolo alla sera, e quella mi scalda e mi consola e mi accoglie come fa la tristezza. Le luci dei pescherecci mi fanno stanchi gli occhi, il rumore sordo delle onde mi culla. Mi appoggio al fondo e appanno il vetro.
Le onde fanno un po’ da mamma, mi ci lascio cullare.
Poi arriva quell’istante in cui il dolore si sfinisce in una curva di dolcezza. Mi sento sfilare, e solo per un momento provo fastidio. A distendermi sono le mani di lei, con cura. E con la stessa cura mi posa sullo studiolo. Indossa gli occhiali da lettura e un sottile sorriso curioso.
Quel sorriso che culla le parole mai dette…
“Ti scrivo da un abbaino sul mare fulvo che porta i miei pensieri con sé sulle onde nel grano. E la mente va alle infinite volte in cui abbiamo parlato di poesia seguendo la scia di un aeroplano in cieli distanti col dito. Alla coccinella sul dito che dicono porti fortuna, la fortuna di averti conosciuta amica mia.
E dal dito la coccinella nel mio immaginario scenderà sul tavolino di un bar dove davanti a un caffè diremo della capacità della scrittura di annullare le distanze. Poi pagherò il conto, con due monetine per i tuoi pensieri”.


(da “Torneremo a toccarci senza paura” -8 maggio 2021, Dominique Noir)




Share |


Racconto scritto il 10/05/2021 - 05:30
Da Mirko D. Mastro(Poeta)
Letta n.193 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


C'è chi, come me, abbandona e nn ritorna, chi invece, come te, sa tornare ogni sera nelle stanze buie e vuote della propria casa. E non ha, non hai bisogno del faro lungo la costa frastagliata, che illumini ad intermittenza il tuo percorso, sai vedere come i gatti, annusi la scia del suo profumo...
Lei è a casa

Tu, Mirko...
Che dire? nn ricordavo l'emozione ed i brividi che solo tu...
Grazie


laisa azzurra 10/05/2021 - 19:32

--------------------------------------

Grazie Giuseppe, sempre prezioso nella tua disamina.
Giacomo, troppo buono. Grazie infinite

Mirko D. Mastro(Poeta) 10/05/2021 - 15:54

--------------------------------------

Bel racconto, denso di pensieri profondi. Piaciuto molto, anche originale sia nel contenuto che nella forma narrativa. Ciao Mirko.

Giacomo C. Collins 10/05/2021 - 14:59

--------------------------------------

Un testo che nelle sue suggestive ma malinconiche immagini, emana una sorta positività o speranza per via della coccinella.
Bene, ti voto con cinque stelline, l'esperienza di lettura si rileva commovente, rilevante e profondamente soddisfacente.
Se ti va, aspetto un tuo parere in "The Legionary", un componimento dedica/autobiorafico/introspettivo.

Giuseppe Scilipoti 10/05/2021 - 14:12

--------------------------------------

Pubblicazione in prosa poetica, che più prosa poetica non si può, righe che sono un modo per immergersi in tutto ciò che conta, sebbene il titolo mi suggerisce che alla fine della fiera bisogna poi fare i conti.
La "narropoetica" dispone di un impeto potente avente quella miscela altrettanto potente, quasi quasi sembra uno di quei cortometraggi d'autore.
(segue)

Giuseppe Scilipoti 10/05/2021 - 14:11

--------------------------------------

Felice di averti lasciato qualcosa Maria Luisa, grazie
Grazie anche a te Andrea

Mirko D. Mastro(Poeta) 10/05/2021 - 09:14

--------------------------------------

Perchè tutta questa retorica che nella prosa sarebbe da evitare.

Andrea Reggiani 10/05/2021 - 09:03

--------------------------------------

Nel giorno della festa della mamma, un bellissimo racconto che mi è arrivato fin dentro il cuore. Grazie

Maria Luisa Bandiera 10/05/2021 - 07:29

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?