Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Sussurri e nuvole...
L'incanto...
Soggetto Beta II°ep....
Quanto amore...
Solchi di poesia...
Il tempo dei sogni...
UNA LUNGA NOTTE...
Piazza Papa Giovanni...
SOTTIGLIEZZE...
Quanto durerà ancora...
La vita non è che ...
INCONTRI NELLA N...
Un granello...
Sognando...
Non voglio sentire i...
Tutta la vita...
Tra Rosse Aurore ed ...
Filastrocca...
La quercia...
Vento dell'est...
Pearl River...
LA VITA...
L’alba dai Colli Eug...
Soggetto Beta I°epis...
Giorni...
Reprobi Angelus 12....
Ora che non guardo p...
Albeggia...
Svegliarsi...
La casa di Elisabeth...
RICORDI PENSIERI ...
Fido Randagio...
Abitudine...
Pensieri confusi...
GRIDA...
Cravatte...
Incredibile che rina...
Come Fa Il Vento...
Dove sei.......
LA SCARPETTA DOMENIC...
Il Tramonto...
Capo Bianco...
Incendio...
FINALMENTE SI SPOSA...
Tutto senza capire...
Illusione d'amore...
Le promesse spese...
Trovare la chiave pe...
Dio è in te,nella mi...
L'uomo può avere con...
Fabbrico nostalgie ...
Oltre i tuoi capelli...
Uomini e Donne… Sold...
Murales...
Il fieno tra i capel...
Malinconico Maggio...
Sete di libertà...
Case dalle finestre ...
GIOVANE AMORE...
HAIKU 6...
Vento d'estate...
Calde lacrime...
Confusa e felice...
LUCCIOLE...
Pianto di stelle...
....interferenza...
Granito...
Canto dell' amore ri...
Il Papavero...
haiku 10...
I GATTI DEL QUARTIER...
Reprobi Angelus 11....
In questi momenti bu...
“MADRIGALE” PER LA M...
La chiglia s'incagli...
Il palcoscenico dell...
Donna Violante...
SOGNO E PENSIERO...
Follia dell'uomo...
ACCENDI LA PASS...
Talvolta...
Ovunque ella or sia...
Petali...
lago Maggiore...
E' solo tardi...
PAREIDOLIA...
I malati diversi fra...
Un dono gradito....
DELIZIATO INCANTO...
Supermarket question...
Ovattati pensieri...
LA BUSTA PAGA...
Reprobi Angelus 10....
RONDINI...
NOZZE DI CORALLO DEL...
Cuore di farfalla...
Arruda...
Haiku 2...
La porta del cuore...
Affresco di primaver...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Psicologia

Andando a Montenero per la solita gita sulla funicolare Alberto quando aveva, credo, tre anni e non sapeva leggere che una lettera alla volta imparata su quelle tastierine alfabetiche con le cose, gli animali e le persone, mi fece tornare in mente una cosa studiata all'Università
Passando velocemente con la macchina mi disse che sul cartello appena sfilato c'era scritto MONTENERO.
La velocità della percorrenza non rendeva possibile neanche una lettura agevole.
“Come hai fatto a leggere? Chi te lo ha detto?” Gli chiesi.
“Ho visto la M, la N e la T e visto che andiamo a Montenero credo ci sia scritto così.”
E' la Gestalt, bellezza!



Share |


Racconto scritto il 12/01/2022 - 12:28
Da Glauco Ballantini
Letta n.151 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Ho scritto un altro pezzo sull'argomento "un gioco esplicativo" il 25.9.18. E' la spiegazione, quasi, di questo piccolo pezzo.
Ciao.

Glauco Ballantini 13/01/2022 - 13:12

--------------------------------------

E' quello che facciamo sempre senza accorgercene. Il cervello non vede i particolari, vi si appoggia per darne immediatamente una interpretazione che dipende dalle proprie conoscenze, cultura, sensibilità...
La realtà è rappresentazione.

Glauco Ballantini 13/01/2022 - 13:09

--------------------------------------

Un racconto che si legge... in un'istante.
La psicologia della Gestalt trova una perfetta connessione con questo breve brano che ho trovato molto interessante, Glauco Ballantini, attraverso uno snodo genuino ha saputo implementare ma anche sottolineare elementi percettivi, rivelando di come la complessità o delle cose stia nella loro semplicità, e non viceversa.
Funicolare: funiculì funiculà, cinque stelline eccole qua!
PS. Mi farebbe piacere un tuo parere su "La tennista" un piccolo testo che ho pubblicato qualche giorno fa. Un saluto caro.


Giuseppe Scilipoti 13/01/2022 - 11:26

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?