Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La materia cosmica s...
L\'anima mia è nuda...
NELLA CASA DELL EMPI...
Transumanza...
Certi momenti......
Lo sbaglio di una ro...
Da quell’ultimo (mio...
Nel silenzio ritrovo...
Haiku (1)...
Il temporale...
San Lorenzo...
Vorrei essere un gla...
Meditando...
SICCITÀ...
Sentenza planetaria...
ONDE...
Il denaro è quella c...
La nuit de Aimèe...
Mezza estate...
Acqua 8...
SACCO A PELO...
Lettere filanti...
Pescherecci sul Luse...
STELLA CADENTE...
si dice sempre il l...
Storia di un seme...
Il velo del tempo...
Che nostalgia Obama!...
Al mio caro babbo...
Prendi il mio cuore...
Cavaliere errante...
A te...
E i pinguini non vi ...
LUOGHI DEL PAS...
Il rumore della risa...
Versi tersi....
Buone vacanze...
Zio Primo...
Ammonite...
L\' omino di latta...
Tu, la mia vita...
Senza armonia...
Una nota d\'amore...
Inverno...
Ormai è sera......
SCRITTURA AGOSTO...
Compleanno...
Un'altra vita mi ucc...
NEL CUORE DEL MONDO...
Il veliero...
L’uomo del buonumore...
Bella e lucente...
AMO LA SOLITUD...
CLOCHARD...
Tinte tenue...
Nuraghe Losa...
Per i veri amici, co...
Il Privilegio...
Torneranno a cadere ...
La corona di alloro...
Nell'azzurro...
Margherita...
Notte di rugiada e g...
La farfalla di Falco...
LUCE CREMISI...
Gladiolum detto di p...
Avere una mente calm...
MILLE E NON PIU’ MIL...
Polvere di farfalla ...
RICAMI...
Baci casti...
Miseri resti...
Del Sole...
L'ironia della besti...
Trovano posto verso ...
Chi sa e finge di no...
Fiamma...
Soffermati...
Ma quanto tempo......
LA COSCIENZA...
Senza permesso...
Morire senza morte...
Silenzio dei pensier...
Marea...
La sera ad agosto co...
Livia...
La vita è un viaggio...
Bisso...
canzone triste...
Farfallina colorata...
Murales...
Parodia di Volare di...
Il mocio...
Il suo albero...
Con ottimismo...
ACQUA...
SATELLITE...
I promessi sposi del...
Agosto...
La notte nel mirino...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

LA TEMPESTA PERFETTA E' SERVITA.

Gli italioti pensano ad andare in ferie, ma dietro l’angolo la guerra che si prospetta molto lunga e sanguinosa, la siccità che inarrestabilmente ridurrà i nostri territori ad aride steppe andaluse, la scarsità di prodotti alimentari (grano), l’ingresso ormai incontrollabile di immigrati, gli aumenti indiscriminati di benzina e gas, la mancanza di energia dovuta alla miopia dei nostri governanti, gli stipendi, le pensioni ed i risparmi che “stanno evaporando” come neve al sole, stanno innescando la spirale “del boa constrictors” che nelle prossime settimane e mesi ci avvolgerà tutti nelle sue malefiche spire.
E mentre i tre poteri dello Stato (legislativo, esecutivo e giudiziario) staranno alla finestra a guardare, il comune cittadino della strada dovrà presto rispolverare la cara bicicletta e “pedalare” per andare a lavorare (se il lavoro lo trova...), oppure …. attaccarsi al tram!



Share |


Racconto scritto il 20/06/2022 - 17:06
Da Domenico De Marenghi
Letta n.79 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Mala tempora currunt!!

Anna Cenni 20/06/2022 - 21:35

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?