Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

IL MONDO RESTA...
Grazia Deledda...
IL TEMPO UN MO...
Mani in pasta...
Caduche fiammelle ac...
SCHEGGE...
Il violino a tracoll...
Coesi e coevi (tutti...
Estate venti ventiqu...
Nel bosco...
Bungei Senryu...
L'albero della vita...
Un capolavoro...
L' anima tòrta...
I savoiardi...
Le persone si lament...
Ci sei solo tu...
Bianca...
Rime libere...
Insigne professore...
LA BELLEZZA CI ...
A fili di refe...
Alghe...
Alcuni dei miei pens...
IL DESIO...
Che macello!...
Il mio necrologio...
Gio Gio...
A Giulia...
PICCOLA CHIESETTA...
In riva al mare...
L'essere umano stolt...
Ilarità e mestizia...
Mi hai dato un bistu...
Come se...
Il di me sguardo...
Come parigine sulle ...
L'amico improvvisato...
Anime in volo...
Fin oltre la cima...
Il Tempo...
Nunc scitote de dubi...
VICINO A TE...
Rosso di neve...
L'innaffiatoio di po...
Mani rotte (tutti i ...
Chartreuse (thème)...
MADRE...
Come aria respirando...
La stanza... La visi...
La libertà dei penta...
L’arcobaleno dell’an...
Ali di cielo...
Rilievi Celesti...
Forse il Mare...
SCI...
Povera sorda...
CORPO DI DONNA...
C\'era il tempo...
Voce e diversi pensi...
La marionetta...
Fenomeni d'autore...
Il mare la spiaggia ...
Demenza senile...
Ecco al mattino...
Nella monotona e cre...
Gairo vecchia due...
Se veramente volessi...
Piscina rionale...
TORNARE A SOGNAR...
Vita mia...
Minimo...
Nell'attimo poetico ...
Se vedi un uomo clau...
Tre rondini per sem...
Trasparenze ( PaT)...
Epilogo...
Segnali nel buio...
Se il giallo-verdogn...
Mèng...
Sotto il sole...
Come una perla bianc...
Una donna...
La scatola del tempo...
Tessere...
L\' AMORE...
AMORE PROIBITO...
Prodotto interno l...
Il fisioterapista...
Nuvole grigie...
Il sacchetto di cori...
L’amore nel cielo...
Il suono della pace...
IMPRONTE...
L'intervista...
E piove così...
Nuovo...
Non aspettarmi...
Comune distonia dell...
Non chiederti MAI co...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Elfo

Dalla piccola porticina di legno, un elfo è pronto a farci visita.
Ha lasciato il suo amato bosco, ma solo per le feste di Natale.
Tra le sue mani, una busta scritta con polvere magica di fata e una caramella rossa e frizzante che mastica più volte.
Lui è l' aiutante di Babbo Natale, osserva i comportamenti dei bambini, per vedere se meritano il regalo sotto l' albero.
È un pò birichino, può lasciare impronte piccole e bianche  simile a neve appena caduta e può spostare gli oggetti, fare disordine in casa.
Può nascondersi per scaldarsi vicino al camino, grattarsi la schiena con una molletta per il bucato e quando è stanco, russare come una minestra che sta per bollire.
Possiamo chiamarlo come preferiamo, lui è volenteroso e molto goloso.
Nel suo piccolo pancino, non mancano mai un pezzo di pane, una mela e il miele.
Babbo Natale lo ama per la sua bontà, anche se a volte prende sonno all' improvviso.
Basta solo un pò di zucchero sotto il naso e si sveglia, si stiracchia la schiena e spedisce un nuovo regalo, regalando ancora un dolce sorriso.



Share |


Racconto scritto il 19/11/2023 - 18:09
Da Mary L
Letta n.1175 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Bellissimo racconto dolce e molto significativo. Complimenti!!!

MARIA ANGELA CAROSIA 23/11/2023 - 20:29

--------------------------------------

Molto piacevole la lettura di questa fiaba. Ci fai ritornare bambini...

Teresa Peluso 21/11/2023 - 22:59

--------------------------------------

Ah, nel focalizzarmi nel passaggio
[Lui è l' aiutante di Babbo Natale, osserva i comportamenti dei bambini, per vedere se meritano il regalo sotto l' albero.]
Emh, si può fare un eccezione per me nonostante sia grandicello?
Penso di essermi comportato bene in quest'anno.
Allora, aspetto l'elfo guelfo che mi porti un'elfa gonfiabile alta e appariscente così faccio come in quel videogioco 'The Legend of Zelda: Pecor...', no aspetta, 'The Legend of Zelda: Ocarina of Time'

Giuseppe Scilipoti 21/11/2023 - 09:50

--------------------------------------

Un fantasy natalizio in grande stile.
Un scorrevolissimo, un elfo ben caratterizzato e che suscita tenerezza e dolcezza, un testo da far trovare ai bambini sotto l'Albero, magari lasciato dall'elfo stesso di questo racconto.  
Personalmente, rigo dopo rigo mi sono lasciato incantare dalla narrazione riuscendo a percepire la magia più pura.
Riguardo lo stile, mi é apparso fresco e delizioso, per di più si avvale di qualche simpatica rima. Inolte, l'impostazione in generale ricorda qualche classico della Disne. Lo snodo scorre limpidamente, tant'è vero che denoto chiarezza espressiva e un equilibrio costantemente delicato, che fa di questa lettura un riuscissimo prodotto della fantasia Maryana che ha saputo peraltro caratterizzare un elfo golosone, dormiglione e sornione.
Cinque stelline ricoperte di zucchero.

Giuseppe Scilipoti 21/11/2023 - 09:48

--------------------------------------

Grazie tesoro e grazie a tutti

Mary L 20/11/2023 - 20:33

--------------------------------------

Un racconto colmo di magia, è una dolcezza infinita. Bravissima tesoro un abbraccio forte tvb

Margherita Pisano 20/11/2023 - 19:05

--------------------------------------

Racconto molto ben congegnato atto a popolare quel mondo magico che tanto piace ai bimbi...e non solo. Brava, complimenti, ciao

Francesco Scolaro 20/11/2023 - 18:35

--------------------------------------

Un bel racconto pieno di dolcezza ed armonia, è sempre bello leggerti.

Maria Luisa Bandiera 20/11/2023 - 06:55

--------------------------------------

Un elfo spuntò da un fungo un mattino,la sua casa nel bosco
così piccina. Ho sempre amato i racconti di elfi, un piacere per me leggere ciò che ora hai scritto tu!!molto delizioso!! Grazie!!

Anna Cenni 19/11/2023 - 21:28

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?