Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

HAIKU i...
NON ASCOLTARE ...
NONNA VITA...
Dog fence...
E' TEMPO...
L'occhio indiscreto...
Non fermarti finchè ...
Le braccia dell'amor...
Raccontami tutto...
Non sempre è il vent...
GIORNI DI CARTA...
GIOCAVAMO A NASCONDI...
accendimi, oh luna...
I tuoi sentimenti so...
Malinconicamente Stu...
Quando diventi forte...
Ho visto un angelo...
Brindisi alla felici...
Haiku H...
Sensazione...
Haiku f...
Perdono...
Calla...
ESTATE...
PAOLMATT traduce....
Reale...
ASSIOMA. Nessuno ti ...
LA VITA....TRAGICA...
Echi d\\\'amore...
La forza del Mare...
Già ... perché si pu...
L' immenso...
la differenza della ...
La vita è una scena ...
anima e core...
Il mare ispira semp...
Ogni spina in piuma...
Anime pure...
La mia solitudine me...
Occhi...sguardi......
Senza riscatto...
Sereno...
L'emozione ombrata o...
Se fossi Re ( storia...
Empaths...
IL PECCATO ORIGINALE...
Caccia al tesoro...
CASTELLO DI SABBIA...
Piccerè (punto e a c...
Ancora sorridono i f...
DI LA' DAL MARE...
Vallone di ROVITO...
AMANTI SOSPESI ...
Prosit...
Tremendo maleficio...
HAIKU h...
La sala di lettura d...
ASSENZE E CONFINI...
Diapason d'un pianis...
Il mare......
Campane...
l’Amerigo Vespucci....
Purificanti rugiade...
Spiraglio di speranz...
Parole in origami...
Parole. Le parole...
Quando è troppo tard...
Rosicchi mi sevizi e...
La formichina elisir...
Incoscienza di un am...
A un passo da domani...
Vedo te...
HAIKU N. 9...
Ho bisogno d un uomo...
Vedimi...
Haiku...
QUANDO ALLE DONNE...
Amati...
Il vecchio pescatore...
Come il ferro di una...
Il galeone sommerso...
Haiku n 2...
Venni al mondo...
Cosmo senza confini...
Fantasia...
Alice...
Notti d\'estate...
È estate...
Ogni volta, nuove on...
6 (Sei)...
Vita di fiaba...
Renata...
L\\\'armatura lucent...
Mi guardo allo specc...
Cosa dice il mare...
Poesia delle acque c...
Costruire castelli i...
Poesia: Una sardina...
Incontrarti......
ULTIMO CANTO DEL CIG...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

-2 gradi

-2 gradi


Macchine in fila coi vetri di brina
riposavano nei parcheggi stamattina.
Di sotto una coppola lanuta
fuma e si sperde il respiro d'un vecchio,
e dalle maniche del suo cappotto nero
sbucano due mani, secche come rami,
che si strusciano per scioglier la frescura;
già gli alberi spogli danno il benvenuto all'inverno,
mentre foglie sbiadite stanno ancora lì al freddo
stese da sole sul duro asfalto,
sotto i raggi di un fiducioso sole.
Il cielo è chiaro, pallido e di poche parole.




Share |


Poesia scritta il 12/12/2016 - 07:49
Da Vincenzo Ciraulo
Letta n.534 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Poesia molto piacevole, una rappresentazione tutta particolare dell"'inverno.

Teresa Peluso 13/12/2016 - 08:03

--------------------------------------

Bella rappresentazione dell'inverno
hai usato la fantasia del cuore,
e ti son venute fuori queste bellissime
parole. Complimenti davvero ciao

Maria Cimino 12/12/2016 - 20:34

--------------------------------------

Una bella poesia ben costruita bravo

Mary L 12/12/2016 - 15:25

--------------------------------------

Grazie Andrea. Grazie Giancarlo. Sono sempre lieto di leggere i vostri commenti. Sarei ancora più contento se mi faceste notare, oltre a ciò che vi è piaciuto, anche i punti deboli, che corregereste delle mie poesie. Così magari imparo qualcosa

Vincenzo Ciraulo 12/12/2016 - 13:12

--------------------------------------

molto ben costruita bravo 5*

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 12/12/2016 - 08:31

--------------------------------------

anche tu in poche parole hai descritto l'inverno,bella,ciao

andrea sergi 12/12/2016 - 08:15

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?