Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La foto...
Vivi, in ogni caso v...
La verità il lume de...
LA VITA CONTINUA...
Benjamin e i turbame...
Lettera d'addio a mi...
Non è carità illuder...
AIUTAMI A ESSERE FEL...
Virgole come petali...
Diventando grande...
Narcisi...
Tenebre...
EPPUR MUORE UN SOGNO...
Dove le parole hanno...
Sussurrami...
Meriggio Di Maggio...
Meraviglia...
Testamento...
LA MADRE DI CECILIA...
Un qualche cielo...
SENTIERI DI VITA...
Acqua...
Mamma....
TI SENTO...
Sussurri e nuvole...
L'incanto...
Soggetto Beta II°ep....
Quanto amore...
Solchi di poesia...
Il tempo dei sogni...
UNA LUNGA NOTTE...
Piazza Papa Giovanni...
SOTTIGLIEZZE...
Quanto durerà ancora...
La vita non è che ...
INCONTRI NELLA N...
Un granello...
Sognando...
Non voglio sentire i...
Tutta la vita...
Tra Rosse Aurore ed ...
Filastrocca...
La quercia...
Vento dell'est...
Pearl River...
LA VITA...
Soggetto Beta I°epis...
Giorni...
Reprobi Angelus 12....
Ora che non guardo p...
Albeggia...
Svegliarsi...
La casa di Elisabeth...
RICORDI PENSIERI ...
Fido Randagio...
Abitudine...
Pensieri confusi...
GRIDA...
Cravatte...
Incredibile che rina...
Come Fa Il Vento...
Dove sei.......
LA SCARPETTA DOMENIC...
Il Tramonto...
Capo Bianco...
Incendio...
FINALMENTE SI SPOSA...
Tutto senza capire...
Illusione d'amore...
Le promesse spese...
Trovare la chiave pe...
Dio è in te,nella mi...
L'uomo può avere con...
Fabbrico nostalgie ...
Oltre i tuoi capelli...
Uomini e Donne… Sold...
Murales...
Il fieno tra i capel...
Malinconico Maggio...
Sete di libertà...
Case dalle finestre ...
GIOVANE AMORE...
HAIKU 6...
Vento d'estate...
Calde lacrime...
Confusa e felice...
LUCCIOLE...
Pianto di stelle...
....interferenza...
Granito...
Canto dell' amore ri...
Il Papavero...
haiku 10...
I GATTI DEL QUARTIER...
Reprobi Angelus 11....
In questi momenti bu...
“MADRIGALE” PER LA M...
La chiglia s'incagli...
Il palcoscenico dell...
Donna Violante...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



La spada nella mano

Resto accanto al tuo letto
a ninnolare,
mentre gli occhi miei assopiscono
tu continui a parlare.
Un silenzio sospetto
mi sveglia d’acchito.
Osservo con piacere
che ti sei sopito:
dormi con la spada nella roccia ora
nella mano, tra uno strano balocco
e un ninnolo con le braccia aperte.
Ti raccolgo dal tappeto
e dopo un bacio sulla fronte,
ti rimbocco le coperte.



Share |


Poesia scritta il 30/03/2019 - 18:04
Da Mirko D. Mastro
Letta n.660 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Il disegno già c'è! È l'immagine di copertina!

Giuseppe Scilipoti 24/01/2021 - 11:34

--------------------------------------

La spada nella mano del bimbo e la penna nella mano del poeta.
Una poetica che calibra bene i toni teneri con quelli che richiamano l'arturiano o meglio con quello che richiama.
I versi si "cullano" sempre e comunque di candore che scorrono con naturalezza e quindi con chiarezza espositiva.
Amore paterno garantito al 100 %, poesia da appendere nella stanzetta del figlioletto magari accompagnato con un disegno a tema.
Bravo Mirko, degno di chiamarti Mastro Poeta!

Giuseppe Scilipoti 24/01/2021 - 11:33

--------------------------------------

Una vera bellezza. Leggerti è un vero piacere hai una delicatezza unica! Un saluto!

santa scardino 01/04/2019 - 08:43

--------------------------------------

Una vera bellezza. Leggerti è un vero piacere hai una delicatezza unica! Un saluto!

santa scardino 01/04/2019 - 08:43

--------------------------------------

Una vera bellezza. Leggerti è un vero piacere hai una delicatezza unica! Un saluto!

santa scardino 31/03/2019 - 17:23

--------------------------------------

...questo non è un nuovo Mastro, lo conosco e lo apprezzo, tenero che sa scrivere del mondo dei bambini e della dolcezza, forse perché ha molto di "bambino" in sé...

Grazia Giuliani 31/03/2019 - 13:44

--------------------------------------

Un grazie di cuore e una buona domenica a tutti

Mastro Poeta 31/03/2019 - 13:15

--------------------------------------

MASTRO POETA...Questa si spiega da sola...Sei un papà attento e accorto vegli il sonno del figlio e in punta di piedi ti avvicini al suo sogno di spade e cavalieri ... che è stata anche la tua favola. Sogni d'oro ad entrambi, dolce poesia

mirella narducci 31/03/2019 - 13:10

--------------------------------------

Una poesia colma di tenerezza, una filastrocca intrisa d'amore...
Piaciuta molto

PAOLA SALZANO 31/03/2019 - 10:52

--------------------------------------


Ernesto D'Onise 31/03/2019 - 10:52

--------------------------------------

Piena di sollecitudine, dolce e simpatica.


mare blu 30/03/2019 - 21:00

--------------------------------------

Veramente bella dolce e tenera. Decisamente più accessibile della altre ai comuni mortali come me. Sei bravissimo. Contento?

Maria Isabel Mendez 30/03/2019 - 20:18

--------------------------------------

rischio di ripetere il commento precedente
ma è davvero di una tenerezza infinita
ciao Mastro

laisa azzurra 30/03/2019 - 18:36

--------------------------------------

Dolcissima!

Carla Vercelli 30/03/2019 - 18:16

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?