Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Una prigione invisib...
Vado a dormire...
L'Infinito...
Voglio una vita dive...
Mera poesia 2....
Credere in se stessi...
Maarrakesch...
Sinfonie di Primaver...
OLTRE LO SGUARDO...
PRIMI AMORI...
Gli uomini cedono al...
CHIMICA PROFONDA...
I sogni ci rapiscono...
PRENDITI CURA DI ME...
Acqua passata...
Artista...
La dieta 2...
Il merlo...
QUANDO DORMI...
Gli occhi guardano l...
Mi lascio trasportar...
Sofferenza e amore...
PROIETTILE VAGANTE...
PUNTINI PUNTINI...
Acqua e ricordi...
È nella quiete dello...
Ed è subito sera...
Corruzione nel creat...
Il vuoto...
SIAMO PIRATI...
tic toc...
L'albero della vita...
Non è stata una vera...
La nuova Alba...
Una musa per noi...
Per amore...
Alienazione di un po...
Sciopero a singhiozz...
Notte...
Francesco Papa...
Questa sei te: Sp...
Poesia su Rita Levi ...
Vorrei che il genio ...
MAGIE...
Nel fremito di vita...
Il mondo è fatto di ...
Lo Spettro Del Nostr...
C'ERA UNA VOLTA UN B...
IL SORRISO Il sor...
Un infinito amore...
acqua...
Anche l'inferno ti s...
GOCCE...
Un breve istante, un...
vorrei sparire......
vorrei cadere...
La camicia a quadri...
Voglia di sale...
Sotto il faro spento...
'Na cosetta...
Il giorno non sempre...
Freddo(C)...
L'odore del mare...
L\'anima gemella...
LA VITA E' SOG...
Il puzzle...
Impotenza....
L'età: Il tempo la ...
SCHELETRI di Enio 2...
Il richiamo della ge...
eterno gelo...
Finchè avrà voglia d...
Il suono del vento...
Oltre ai giochi otti...
IL BOSCO...
La terra dei sogni...
S.Francesco....
Il desiderio inconsc...
Lultimo calzolaio...
Mimmo...
Un nuovo martire - G...
Io ti appartengo...
Non ci riesco....
La vita è come il ci...
Un giorno di notte...
lo ha riposto lì...
Consolazione...
Quel venticello...
Gli strani animali d...
Non servono parole...
Insonnia...
Purtroppo non è poss...
OGNUNO IL SUO MESTIE...
Ciò che voglio....
ciò trovo nel vagare...
Lettera ad Alex...
TU LE STAGIONI ...
che importa...
Il Perché...
Lacrima d'amore...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

A GAMBE LEVATE

Sei sempre funesta, forse un po' anche molesta,
ti fai largo tra spazi a te abbastanza ignoti,
ci guardi con disprezzo dall'alto della tua schiatta
forse è un po' d'altruismo quello che ti manca.


E vuoi farci credere che è saggia tenzone
quella che ci proponi persino in televisione,
e dall'alto e dal basso un mormorio di fondo:
ti arriva e t'infastidisce lo strepitìo del mondo!


Ci parli di biologia, di fisica e d'astronomia,
della pace nel mondo, del tuo orgoglio profondo,
ma avrai pure un qual minimo di cognizione
che questa cantilena è pura invenzione?


Ti arrampichi sugli specchi, "vi faccio fessi e contenti",
sbagli e non ti correggi, ma perseveri e sfregi
chi dal basso del popolo ti vuol far capire
che la cutura, no, non è un fottuto inveire!


Te la prendi con tutti un po' gratuitamente,
anche se l'interessato non ti ha detto niente,
non ti sembra un po' tanto di esagerare
a far finta di essere una persona per bene?


Vuoi la querela di tutti, quasi fosse un regalo
ambito e desiderato in quei secoli addietro
quando un alibi no, non te lo costruivi,
alzavi il dito medio come segno di pace!


La politica, in fondo, non è il tuo mestiere,
tu l'hai scelto soltanto per idee menzognere,
ma nel fondo del cuore io lo so che covi
voglie matte ed incontri per più dolci ritrovi!


E' la strada quel posto dove ti puoi trovare:
stai tranquilla, per questo non devi camminare!
Basterà di fermarti a quella prima uscita
per urlare gioiosa: "questa è la vita!"


A gambe levate,
fuggi a gambe levate!
Questo plebiscito non ti sa capire
pensa solo, imperterrito, a farti perire!



Share |


Poesia scritta il 15/06/2011 - 12:31
Da Manuel Miranda
Letta n.700 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Grazie mille Giampiero!!! :) Ero (e sono) arrabbiato con il potere in generale e con i "soggetti" che ci governano in generale, visto che ostentano tanta diplomazia e cultura mentre in realtà sono aridi e superficiali, nonché incapaci! La canzone - è nata come canzone - è dedicata a un politico - o meglio, a una "politichessa" XD - in generale, ma per ragioni di privacy non dico chi, anche se penso si capisca benissimo!! :P

Manuel Miranda 17/06/2011 - 13:43

--------------------------------------

Bravo... bravissimo. E' tutto in un sorso, bevuto e digerito. Quando hai scritto tale brano eri arrabbiato con qualcuno?

giampiero iezzi 17/06/2011 - 09:56

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?