Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Naufragi...
inverno nel cuore...
Tempesta...
Lucida follia...
POMERIGGIO DI PULIZ...
Ritrovarsi...
COME CURVE DI SERPEN...
Per Leonie...
Impegnarsi ad odiare...
Se un giorno viagger...
Non giudicarmi...
Riceverai mille vite...
AMARE PER POTER...
Il Supercomputer...
sorella lacrima...
A te!...
PREMORTEM di Enio 2...
Chi ti vuol bene no...
La memoria ferro...
COSTRUIRE...
L'album dei ricordi...
Sorbole!...
Numeri....
Sinfonia...
La casa del serpente...
LA FANCIULLA DEL VEZ...
Ritorno alla Bicicle...
TEMA DI SCRITTURA CR...
Dal figlio s’impara...
Venere in versi...
Sottinteso...
Frusciante...
Ermetico...
Naufraghi...
I GIORNI DELL'AMORE...
Ti ho visto piangere...
ISTANTI...
Una carezza della qu...
Autunno - cuore in l...
Afflato di luna...
Non ti lascerò...
Vulnerabile(C)...
addio......
Caffè a tempo indete...
C'est moi....
il canto delle stell...
Senza te...
Sensibilità...
In vino veritas...
NOSTALGICAMENTE AFRI...
PALESTRE di VITA (se...
È nelle questioni ev...
So che mi guardi...
Che ne sarà di noi?...
Se la primavera dell...
Breve racconto di vi...
Alla fine...
SONATA FOLLE AI MIEI...
Pace...
C'E' LA RIPRESA (per...
IL MIO METICCIO...
È lei, una rosa selv...
Chi sono io?...
Lumache...
Oceani...
Cascate d'armonia...
Breccia...
La poesia rotolante...
Divina...
ESCALATION DEL NON E...
Liberati donna...
Plié d'amore...
DOLCE RISVEGLIO...
Foglio bianco...
Credere a volte. E ...
Quello che avevo spe...
Colori d'autunno...
Laggiù...
Colora le stagioni...
EMOZIONI SENSAZIONI...
Nella terra di nessu...
Rinuncia...
Tu non sorridi più...
Meretrice(C)...
DOMANI...
Due meno uno non fa ...
Sei...
Cum Quibus...
A mie spese...
La Maga nelle spire...
Volatili discriminat...
Peccato...
Apostrofe dell'incom...
Amarti significa......
Hotel Cielo stellato...
PAURA...
PICCOLE COSE...
SCOPRIMI...
Riaffioramenti...
L'anima perduta...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Arte Nuova

Più l’ore se ne vanno con il tempo
più la mia mente ha turbinio di lampo.
In essa ruota sempre quello sperma
che fuoriesce senz’alcun’orgasmo
e suggerisce,con grand’insistenza,
conoscere di tanto la causanza.


Il Dei e Garzanti sfoglio senza sosta
ma è come cercare al lago l’aragosta.
Della Treccani m’accosto a copertina
con fare e con pazienza certosina;
lesto metto ogni pagina al mio vaglio
così m’accorgo del secondo sbaglio.


Mentre men sto,così,nell’incertezza
avverto sulla testa una carezza:
Austero, nobile figura, è al mio fianco
uomo vetusto,dai capelli bianchi.
Se il tuo cuor tu m’apri in confidenza
accenderti poss'io persa speranza
ché quel ch’al tuo cervello assilla e sfugge
al cospetto del mio certo non regge.


Cominciò ,tutto, oh Grande, coi malanni
e da quel giorno pace più non ebbi
chè si moltiplicar d’allor gli affanni
e in incertezze e dubbi sempre crebbi.
Con pression dall’altro lato fatta
liquido lattescente innanzi m’esce,
l’organo non gioisce: Forte patisce;
la testa gira e par diventi matta.


Arte nuova è codesta in medicina
che più recenti studi son’approdati.
raggiunto quando abbiam la cinquantina
di quest’infame male siamo toccati.
Prostata han dato nome gli scienziati
e dei malanni è certo tra i più ingrati:
Quale castagniforme appare in loco
e a chi colpisce brucia come fuoco.


Il liquido che secerne è simil sperma
e riferimento non è d’alcun orgasmo
poichè d’agogna non ha nessuna norma
ma risultato è di grande spasmo.
Abituati a far senza dell’orgasmo,
convivi col dolore e con lo spasmo;
oltre non ti crucciar, tempo è di flemma,
risolto parmi t’abbia il gran dilemma.



Share |


Poesia scritta il 07/10/2011 - 13:56
Da nello maruca
Letta n.547 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?