Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

ITALIANI, BRAVA GENT...
La vita non si misur...
LE LACRIME DEI POETI...
Il senso delle cose...
Gli universi si cont...
Ombre...
Dal cuore......
La Casetta...
A LEI...
Normalità...
Vuoto....
SOLO PAROLE...
Piramidi...
Aria...
ORGOGLIO...
L'inquietudine del m...
Il grande amore...
Si...
Arzano Innsbruck in ...
Liguria...
Il tempo...
Pensieri costanti si...
Scintilla...
ALLA FAMIGLIA SULLA ...
Questo è Amor...
L'indolenza nel cond...
ACCAREZZARE LA ...
A scuola (poesia cat...
GIULLARE...
Il mare di Omero...
AUSCHIWITZ...
La scienza...
Dio è morto....
L'INATTESO I...
L'amicizia...
Lillà...
LASCIATE UN PO\' DI ...
Scrivimi una poesia...
Esiste forse un qual...
Lo chiedo a te...
FELICEMENTE Senza...
Caluria Estiva 2...
Chiudo gli occhi...
Computo...
Mal d'amore...
Mamma te sei bella c...
Viva l'Italia...
..”CUORE MALTRATTATO...
Polvere di malinconi...
CHIMICA DI DUE CO...
La pioggia nel senti...
Viaggio in Giappone...
Libertà (poesia cata...
LA MIA CITTA’...
Nel vuoto mi perdo...
Ricordi...
TEMPORALE ESTIVO...
Quel primo settembre...
Disgelo...
NIDO D\'AMORE(poesia...
Notte sul lago...
Sogno di una notte d...
UNA MATTINA COME TAN...
La tenerezza degli o...
BELLA DENTRO...
notte di settembre...
Sono solo impression...
RACCONTAMI......
GELOSIA La gelosia ...
Vita volubile per gi...
Se fosse poesia....
L'Italia rossa del c...
Potere...
L'era della Pubblici...
Addio...
Prato...
Vieni via con me!...
LUCE NASCENTE...
Buon Compleanno Giad...
Di notte alto mar....
A volte capita...
Inopportuni...
Il sole allo zenit è...
L'onda...
INQUIETUDINE...
Tempesta estiva...
Tracce...
La ricchezza...
SALTUARIAMENTE...
Assenza...
Incantesimo...
Se tiri una foglia e...
Siamo tutti dei Don ...
Il Tabarro...
NOTTE D'AMORE E PRO...
La giostra...
La consapevolezza di...
L'Eco di Villa Necch...
La Vipera, e lo Spir...
Il Gabbione a Livorn...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

NON POSSO AMARTI

Non c'è speranza che io possa amarti,
tante strade ci dividono,
altri amori ci allontanano,
quello che tu sei per me, ora ci ostacola...



Le notti lunghe ed insonni
sono piene del ricordo dei tuoi sguardi intensi,
della tua voce calda e suadente,
della tua mano che, innocente prende la mia ...
ed io tremo,
ed io piango te, amore mio.


Ti aspetto fremente nel mio letto,
ma tu non verrai mai perchè ami lei...
mai odrò dalla tua voce ti amo...
mai riceverò le tue carezze.



E aspetto i giorni in cui possiamo incontrarci,
tu attento ascolti le mie angosce,
le mie paure, le mie battaglie giornaliere...
e premurosa la tua voce mi consola e mi avvolge lo sguardo...



Ed io t'amo,
senza speranza t'amo,
con tutto il cuore t'amo...
e lentamente sul cuscino mi assopisco,
potendo solo sognarti.



Share |


Poesia scritta il 12/12/2011 - 19:06
Da Elvis Gaudiano
Letta n.596 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?