Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Eppur mi sono scorda...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...
il ruolo del poeta...
QUESTO È IL MIO NATA...
Disperso in una nott...
È Natale che...
Un gelido tramonto...
Antonio...
Come è grande...
Fido...
La fioraia...
IO SONO CAMBIATA...
Cielo pirico...
E mi cruccio, a sera...
Un brano al vento...
Io volo...
Rimembranze...
Monologo del Tacchin...
Mia adorata Paky...
Scelgo le perle...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Luci di Natale...
Lettera ad un amico...
Se mi ami...
bene e male...
La moje in vacanza (...
Riempimi di te...
Lacrime...
LUCCIOLE IN CIELO ...
milite armato d'amor...
Un solo colpo...
L'amore ricordato...
A Marta...
ultimi pensieri...
NATALE...
Il suo bastone assen...
Inedia...
Il barattolo...
esecrerò l'odio...
SOSPIRO D'AMORE...
IL SOGNO DI UN AMORE...
La sposa triste...
Dialogo di due innam...
LENTI A CONTATTO...
VISO DI LUNA...
AMORE...
Non sei tu(C)...
Danza...
LUPO AFFAMATO...
LA FESTA DEL LUPO...
Vivo......
Il fesso...
Francesco Forgione...
I miei occhi...
Furto di cocaina...
Un Abbraccio...
Fantasia...
Una delle tante...
Giornataccia!!!...
LA VITA TI HA SCELTO...
L'ODIATO LUPO...
Natale 2017...
Questo può diventare...
Non sprecare il tuo ...
Nuvole 2...
L'altra metà del cie...
E quando le creature...
Vorrei ma non posso...
Come arriva natale...
Fughe...
L'emicrania della no...
Ovunque tu sia...
DOLCI MELODIE...
L'ISTINTO...
Bava di lumaca...
Quella ragazza...
Il migliore amico de...
OTTO DICEMBRE di En...
Lupo sdentato...
Ascolta se vuoi....
Ogni fiume segue il ...
Passerà la festa...
Cappuccetto Rosso e ...
La bocca di un crate...
Un angelo senza nome...
Un altro giorno...
Tu vai, io sono qui...
Solamente felicità...
In Do maggiore...
AD ALDO MINIUSSI, CA...
Tornando a casa...
Solitudine...
UN LUPO NON TRO...
e dimenticare...
Imparare dalla sempl...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Uguaglianza

Sento da sempre dir con insistenza
di somiglianza con altrui presenza;
da tempo studio,io,ciascuna usanza
e, incontrato mai ho l’uguaglianza.
Quel che qui dico può sembrar non vero
e senza scambiare il bianco per il nero
vagliamo bene assai la circostanza
ed alla cosa diam giusta importanza.


Consideriamo il dotto e lo sciancato:
Il primo se la fa con l’avvocato
l’altro con le persone abominate
seguono, perciò, vie divaricate.
Or l’umile guardiamo e l’orgoglioso:
Il primo in un cantuccio sta pensoso
l’altro, a testa alta, baldanzoso
passeggia col suo fare spocchioso.


Prendiamo ad esempio la marchesa,
con chi, secondo voi, ha la sua intesa?
Certo non con l’onest’uomo di paese
ma col pari rango, nobil marchese.
La nobildonna dai guantoni bianchi
malaticcia,occhi cerchiati e stanchi
porta il suo velo sia per eleganza
quanto mostrare agli umili importanza.


Di sul calesse dal mantice nero
trainato da nobile destriero
non un sorriso spento, non uno sguardo
manco all’inchino di stanco vegliardo.
Luminoso diviene il cereo viso
e la sua bocca è tutta gran sorriso
se solo scorge da lontano il ricco
anche se nell’andare è smorto e fiacco.


Il capufficio , poi, lo ben sapete
mostrare preminenza ha grande sete.
I dipendenti inchioda a scrivania
a spregio e dell’amore e d’armonia.
Ancorquando innocenza in aria affiora
niuno accostamento vedo,poi,ancora,
tra il magistrato e il malcapitato
chè poco o tanto resta bacchettato.


La pari dignità tanto cantata
da quest’umanità già traviata,
misconosciuta in ogni umano gesto
solo giustifica è d’enorme guasto
al fine che al finir vita terrena
sminuita possa essere la pena
al cospetto del Giudice Divino
come se a giudicar fosse un padrino. 2



Share |


Poesia scritta il 25/02/2012 - 23:37
Da nello maruca
Letta n.494 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?