Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Uguaglianza

Sento da sempre dir con insistenza
di somiglianza con altrui presenza;
da tempo studio,io,ciascuna usanza
e, incontrato mai ho l’uguaglianza.
Quel che qui dico può sembrar non vero
e senza scambiare il bianco per il nero
vagliamo bene assai la circostanza
ed alla cosa diam giusta importanza.


Consideriamo il dotto e lo sciancato:
Il primo se la fa con l’avvocato
l’altro con le persone abominate
seguono, perciò, vie divaricate.
Or l’umile guardiamo e l’orgoglioso:
Il primo in un cantuccio sta pensoso
l’altro, a testa alta, baldanzoso
passeggia col suo fare spocchioso.


Prendiamo ad esempio la marchesa,
con chi, secondo voi, ha la sua intesa?
Certo non con l’onest’uomo di paese
ma col pari rango, nobil marchese.
La nobildonna dai guantoni bianchi
malaticcia,occhi cerchiati e stanchi
porta il suo velo sia per eleganza
quanto mostrare agli umili importanza.


Di sul calesse dal mantice nero
trainato da nobile destriero
non un sorriso spento, non uno sguardo
manco all’inchino di stanco vegliardo.
Luminoso diviene il cereo viso
e la sua bocca è tutta gran sorriso
se solo scorge da lontano il ricco
anche se nell’andare è smorto e fiacco.


Il capufficio , poi, lo ben sapete
mostrare preminenza ha grande sete.
I dipendenti inchioda a scrivania
a spregio e dell’amore e d’armonia.
Ancorquando innocenza in aria affiora
niuno accostamento vedo,poi,ancora,
tra il magistrato e il malcapitato
chè poco o tanto resta bacchettato.


La pari dignità tanto cantata
da quest’umanità già traviata,
misconosciuta in ogni umano gesto
solo giustifica è d’enorme guasto
al fine che al finir vita terrena
sminuita possa essere la pena
al cospetto del Giudice Divino
come se a giudicar fosse un padrino. 2



Share |


Poesia scritta il 25/02/2012 - 23:37
Da nello maruca
Letta n.486 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?