Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
Sindrome di Stendhal...
Beatrice...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...
Possa la preghiera s...
Le cose fatte con pa...
Mia nonna diceva che...
Bluff...
Mentre guardo la Lun...
L'UOMO COL CANNOCCHI...
Possedere le chiavi ...
SIAMO PICCOLE D...
Freddo apparente...
La prima volta...
Un ossimoro è la met...
E tu, vigliacca ment...
Salvarsi...
Foglie aperte...
FAMMI RICORDARE...
Ho visto avide bocch...
RICORDARE E' VIVERE...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



PENSIERO POLITICO

In virtu di quale ragione
Devo rinunciare
Alla mia liberta d'azione


Nel nome di quale religione
Mi si impone di accettare
Questa integrazione
Che porta solo morte
E distruzione


Perché
essere consapevole testimone
Di una follia
e di una scellerata ideologia


Hanno lottato i nostri padri
Per la nostra storia
E la nostra cultura
Bene prezioso per la
Generazione futura


Per tutto questo
Dovro lottare
La mia identita
Non voglio sacrificare



Share |


Poesia scritta il 05/04/2016 - 08:47
Da MAURO MONTALTO
Letta n.289 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Per queste considerazioni... reputo il componimento piaciuto e apprezzato.***** Lieta serata

Francesco Gentile 05/04/2016 - 20:12

--------------------------------------

Capisco che la lettura del componimento possa portare a diverse considerazioni... forse per la tendenza a intendere quello che vogliamo (individualismo e forme egocentriche del pensiero comune)tuttavia leggendoti attentamente ritengo che difendere la nostra identità di popolo, quasi libero, comporti l'ineluttabile necessità di lottare per non farsi sopraffare da ideologie becere e fanatiche... senza per questo ripudiare le buone, e talvolta necessarie, forme d'integrazione. Nella chiusa ne colgo il senso...

Francesco Gentile 05/04/2016 - 20:10

--------------------------------------

molto gradita e veritiera bravooo*****

POETA DELL'AMIATA LUPO DELL'AM 05/04/2016 - 19:23

--------------------------------------

per l'amor di Dio, siamo in un paese democratico ancora per il momento e quindi ognuno è libero di esprimere la propria opinione, nel rispetto delle regole e delle forme.
per ciò che riguarda gli accenti è stata una svista e ne prendo atto, non lo considero un componimento estremista, ma come rispetto la libertà degli altri, esigo che gli altri rispettino la mia. Non giustificando chi si permette di turbare il vivere civile del nostro paese e di quelli europei
senza nessun rancore o tono polemico
mauro montalto

MAURO MONTALTO 05/04/2016 - 15:25

--------------------------------------

Non sono tanto d'accordo...e poi in una posia sbagliare due accenti, Dovro e identita non è ammissibile. Comunque mi sembra una poesia estremista...libero lei di pensarla così ovviamente, libero io di non gradire questi versi, ma non solo per il contenuto, anche per la forma...senza rancore.

Fourseasons Always 05/04/2016 - 14:47

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?