Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Leggiadre emozioni...
RIME ALLO SPECCHIO...
Adele...
come nasce un fiore...
OTTOBRE INVERNALE ??...
UN DOLORE...
SFUMATURE DI MARY...
Proprio come te...
Il nichilista...
Inutilità...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Accettarsi

Specchiarsi dentro tralasciando l’esteriorità.
Sentirsi liberi.
Spaziare nell’immensità
del microcosmo
che è la mia, la tua, la nostra realtà.
Accettarsi
per poter accogliere.
Ritrovarsi, per poi non perdersi
mai più
e volare,sapendo di poter tornare
là, dove anche la pietra dura
s’ammorbidisce con l’età.


Share |


Poesia scritta il 28/08/2012 - 16:26
Da Claretta Frau
Letta n.698 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


un grazie a Daniele per i complimenti

Claretta Frau 18/09/2012 - 14:48

--------------------------------------

bellissima poesia!!!:)

Daniele ciarlo 17/09/2012 - 16:09

--------------------------------------

x Claretta,
i poeti piangono con occhi di altri, è quando riescono a sviscerare (e non esagero) i sentimenti più reconditi provano anche loro commozione...E' tutta questione di sensibilità, e tu ne hai tanta Claretta, un abbraccio.

Mirella Narducci 29/08/2012 - 11:38

--------------------------------------

Brava Claretta; in fondo è il segreto per vivere bene: accettarsi, senza mettere maschere o voler apparire diversi da come siamo.

Andrea Guidi 29/08/2012 - 10:51

--------------------------------------

eppure sono moglie e madre felice e che purtroppo, essendo molto sensibile recepisco molto la sofferenza altrui questo però penso non sia male: mi permette di porre attezione a non ferire chi mi circonda. grazie per la vostra attenzione. simpaticamente

Claretta Frau 29/08/2012 - 10:47

--------------------------------------

Claretta, molto bella un mio amico carissimo direbbe possibile sempre così tristi queste poesie?! La mia risposta fu "Le più belle poesie sono quelle scritte, con le ginocchia sulle pietre."Frase scritta dalla mia poetessa preferita Alda Merini. Bella questa poesia un abbraccio.

Mirella Narducci 28/08/2012 - 23:29

--------------------------------------

Io Sono:ti ringrazio per il commento. ciao

Claretta Frau 28/08/2012 - 21:22

--------------------------------------

vera.

Io Sono 28/08/2012 - 20:44

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?