Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

GIADA- Seconda Parte...
Se fossi chi non son...
AVATAR...
Caro me...
33 versi...
Tabù...
Eterei amanti di pen...
L'Ultimo Anno...
SUSSULTO...
Nella notte che non ...
Confidenze...
Polvere...
SAPPIMI DIRE...
Il filo rosso...
Puoi....
Una cenetta a due...
Una preghiera...
Quo vadis...
LA MACCHINA DEL TEMP...
Le melodie dell\'arp...
ali....
Stile Libero...
L’uomo del faro....
Serenamente...
....tu, annusa...
Lei...
HAIKU N2...
Se una canzone fossi...
BUONE COSE...
Nero grafene...
DIFFICILE ETA'...
Non siamo niente di ...
LA MUSA ISPIRATRICE ...
Brezza primaverile...
Sepoltura...
DOVE SEI...
L'anno nuovo...
100% cuore...
Comprensione...
LACRIME NASCOSTE...
LA MIA VITA CON LE D...
I Draghi...
PAURA...
ROSA D\\'INVERNO...
Il test...
Mare di pioggia...
Il vento mi scompigl...
Sulle rive...
Ninetta...
Il mio niente...
L'uomo fatto di stra...
Bambola di perle...
Bieca introspezione...
La società si muove ...
POETI QUESTI SC...
Rame invecchiato...
OGGI HO PIANTO...
Confessioni di un gi...
Raggi d'amore...
Ai monti...
La città d'inverno...
Tempo e dolore...
Muri immensi......
illuso...
Purtroppo o per fort...
Vento....
L'amore breve...
Stato di coraggio....
PRE ISOLA DI MARY...
Amarti...
FUOCO...
Lucio IL GRANDE...
Rabbrividisco...
per fortuna che ho l...
Attitudine naturale...
Poesia d'Amore...
Angeli distratti...
HO AMATO...
DEMOCRAZIA di Enio 2...
...e tutto muove...
Esecuzione Capitale...
Di più...
Pianeta...
DOLCI OCCHI TUOI...
requiem...
Prima che sia giorno...
IL PENSIERO...
Onde d\'amore...
L'ultima salita...
Rime allucinate...
Domani verrà...
Te stessa......
Resilenza...
Femme fatale...
FELINO...
Labbra Rosse...
AMICA POESIA...
Discriminazione e di...
Senza risposte...
Per mio padre...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

ISOLE

Isole,
nelle cui terre son sepolte
infinite bellezze inesplorate.
Vi passeggiarono
anime leggere,
Piedi pesanti e sgraziati,
E mani senza misteri
Non seppero dove,
Non seppero come,
Non riuscirono a scavare,
Non trafugarono nulla.
Approdarono zattere,
Navi eleganti e
Barche di pescatori,
Vi riposarono per qualche notte
E ripartirono senza tesori
E senza storie da raccontare
O da tramandare scrivendo
Con negli occhi troppo piccoli
Per ricordare
Immagini solo da immaginare.
Isole per scelta,
Per non essere luoghi comuni,
Sulle cui rive si infrangono sogni,
E desideri da dimenticare,
Tra le cui rocce crescono fiori sconosciuti,
Sulle cui vette vivon
Aquile e falchi viaggiatori
Isole disperse
Che custodiscono l'essenza
Di cui sono fatte le stelle e le nuvole lontane
Che un tempo furono
un'unica terra fertile,
Che ancora oggi a riaccostarle,
Combacerebbero alla perfezione.
Isole,
In mezzo a un mare
Di viaggiatori
Senza bussole a senza dolori.


Maddalena Merisi .



Share |


Poesia scritta il 12/06/2016 - 00:58
Da MARIA MADDALENA MERISI
Letta n.275 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


STRAORDINARIAMENTE... PER LA LORO INCANTEVOLE NATURALITA'.
LIETA SETTIMANA MADDALENA.
*****

Rocco Michele LETTINI 13/06/2016 - 05:52

--------------------------------------

Molto descrittiva.L'isola pregna di sapore antico,le sue mille storie,le sue mille vicissitudini,le sue speranze che l'uomo ha voluto indirizzare e che ancora oggi non sono scemate dal tutto

Mirko Faes 12/06/2016 - 13:49

--------------------------------------

Bella e ben descritta per un attimo mi sono ritrovata tra le bellezze della tua isola.5* Serena domenica

Angela Randisi 12/06/2016 - 09:52

--------------------------------------

Maddalena bollo le tue isole sento il fragor del mare natura incontaminata e il volo delle aquile 5*

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 12/06/2016 - 09:45

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?