Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Inutilità...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il tempo della Pioggia

Liberazione.
Tremi nell'aria
aperta.
Sta.
Pieghi il capo dell'erba
rassegnata.
Piangi sopra gli alberi
balli sopra le case.
E ti liberi nel cielo.
Squarci la notte.
Mi prendi per mano.
Sprofondo.
La tua presa
mi libera dal giorno
la tua notte mi porta con sé. 
La tua notte ,
la nostra liberazione.
Liberazione!


Balliamo sotto le stelle
io e te.
Tutto si chiude intorno.


Il mondo in silenzio
e rimani te a parlare.
Esibisciti.


Liberazione!


Per il domani


Lavami ,
scorri su di me ,
scivola via
da me
un bacio fresco ,
un ballo sfrenato.
Sono stanco.
Liberazione.
Sono stanco.


La tua risata è un ricordo dolce .
Ora non c'è più .
Amaro.
Liberazione?
Echeggia un peso.



Mi baci la fronte.
Il tutto è surreale.
Liberiamoci.


Tace tutto ,
il tempo ,
è surreale.
Uno spettacolo.


Balliamo
Io e te.



Share |


Poesia scritta il 04/07/2016 - 20:32
Da Gianmarco Capitano
Letta n.210 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Ci vorrebbe uno scroscio, una bella rinfrescata. Dovremmo proprio farla la danza della pioggia come i nativi indiani d'America. Una pioggia augurale questa poesia che ho molto gradito. Ciao.
Salvo

salvo bonafè 06/07/2016 - 12:43

--------------------------------------

Mi affascina questa poesia, che trovo molto bella... come una fonte di ispirazione. Complimenti

Francesco Gentile 05/07/2016 - 19:46

--------------------------------------

Mi ha emozionato e a una poesia non puoi chiedere di più

Sabry L. 05/07/2016 - 17:58

--------------------------------------

Che bellissime sensazione mi sa dare questa poesia!... una musica!

Patrizia Bortolini 05/07/2016 - 11:46

--------------------------------------

Una bella danza liberatoria...5

patrizia brogi 05/07/2016 - 10:33

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?