Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

E poi tu...
Condannata...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
E' Tempo...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

le notti dei poeti

A me piacciono quelle serate strane,
in quei locali soli, quasi invisibili,
dalle facciate malinconiche e gli anfratti bui
in cui i poeti, come dolci angeli stanchi
si ritrovano a parlar del loro cruccio…
…del non trovar bellezza!
E stanno lì, seduti,
con gli occhi belli, lucidi, ma bassi,
vicino a calici profondi,
rossi, del profumato vino.
Van cercando smemoratezza e beatitudine
sui tavoli, sommersi dal gran pianto
per l’ennesima illusione... andata!
E’ un dolce bestemmiare quel che si sente,
e una struggente, insistente musica lontana:
chiamano sciocco l’amore che è voluto andare via!
E' dissacratorio il lor parlare
ma invocano grazia senza fine.
Meglio sentire
il sapor del sangue che è nel vino!
Meglio, stordire il genio!
Meglio certo!
Meglio far scorrere la fine,
senza sentir dolore.


A me...piacciono queste serate strane,
in quei locali, dove son calde le pareti
e il soffitto é una poesia
scritta con inchiostro d’oro.


Serate,
in cui puoi sentirti ancora innamorato…
…perché ….guai a lasciar sfornito il poeta
del nobil sentimento …il primo!
Sarebbe come cingere il suo capo
d'intrecciati rami e dolorose spine!



Share |


Poesia scritta il 07/07/2016 - 15:51
Da Angela ATTISANO
Letta n.634 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


A me piacciono i luoghi dove i poeti... "come dolci angeli stanchi si ritrovano a parlar del loro cruccio". che brava sei... Complimenti.

Francesco Gentile 08/07/2016 - 18:13

--------------------------------------

Bella la notte dei poeti anche se malinconica...Mi ci rivedo molto!

FEDERICO CARUSO 08/07/2016 - 15:02

--------------------------------------

Bella atmosfera e bella poesia. Coinvolgente. Molto apprezzata. Ciao Angela, benvenuta.

Loris Marcato 08/07/2016 - 07:15

--------------------------------------

Poesia coinvolgente ed affascinante, bellissima. Ciaooo

Fabio Garbellini 08/07/2016 - 07:00

--------------------------------------

Atmosfera contagiosa soprattutto se assaporata, come ora sto facendo, a ora tarda. Hai una notevole capacità di condividere con il lettore le tue più intime emozioni. Benvenuta nel nostro locale ...

Adriano Martini 08/07/2016 - 00:03

--------------------------------------

Ciao Angela intanto questa sera una poestessa sei te con questa tua poesia,
Le tue parole sono musica d'estate in riva al mare. le pareti sono le stelle e il calore il bagliore della luna.

A te i miei complimenti e ben venuta qui in oggi scrivo. Spero che sia di tuo gradimento. Ciao cara.


Maria Cimino 07/07/2016 - 23:17

--------------------------------------

Benvenuta tra gli amici e le amiche della Casa di OggiScrivo.
La particolarità del decanto e nel suo riflessivo costrutto che si erge a reale et esplicita espressività.
Il mio lodevole giudizio e la mia leta serata Angela.
*****

Rocco Michele LETTINI 07/07/2016 - 19:37

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?