Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Tutto...
Peccato di gola...
La notte...
Fatalità...
Viaggio dentro me st...
Tutto scorre......
Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Voglio..ma non ho scelta

Ed eccomi qua
in piedi davanti a te.
Voglio che tu mi analizza
che mi guarda fino nel anima
e scrutandomi dentro, comprenda chi sono.


Voglio che almeno una sola volta,
prima di abbracciarmi forte
fino a farmi mancare il respiro,
tu ti sofferma a guardarmi negli occhi
per vedere ciò che vedono loro.


Voglio che tu prima di tendermi la mano
mi vedessi tremare
ogni volta che ti stai per avvicinare,
non dandomi scelta,alcuna.


Voglio che tu prima ancora di entrarmi dentro,
ti sofferma un solo istante per notare
che già soffro troppo con me stessa,
pur se tu, nato dal egoismo
non concedi altra scelta.

Voglio che tu prima di farmi ancora più male,
fino a lacerarmi il cuore
e portarmi via anche una sola notte
che potrebbe essere l'unico mio istante di serenità,
ti chieda: se io VOGLIO.


Eccomi sono in piedi dinanzi a te
pronta ad accoglierti
perche rifiutarti non mi è concesso,
forze non ne ho, non ci riesco.


Pronta a guardarti con gli occhi pieni di lacrime
ti tendo la mano tremante ed ho paura,
apro le braccia per farmi stringere da te, sofferente
e non avendo altra scelta.

Si, ti permetto di entrare solo perche sei tu a decidere di farlo
ma io non ti ho cercato
e non ho potuto scegliere.


Non posso chiuderti fuori da me
starmene da sola,
scegliere se soffrire
oppure fingere di star bene
perche altra scelta non ho.


Ed ora che mi stai lacerando il cuore,
ti chiedo, mio caro e amaro dolore..


"Era proprio necessario?"



Share |


Poesia scritta il 02/12/2012 - 00:14
Da Marianna Russo
Letta n.593 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


una poesia veramente stupenda.. lascia riflettere e allude a ciò che un po tutti proviamo..ma che forse non riusciamo ad ammettere..

marianna rossi 25/03/2013 - 23:53

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?