Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

AUTUNNO (doppio acro...
Per te mia dolce ami...
La musa...
Nel riflesso d'argen...
LA TINTA GAFFOSA...
L'UOMO CHE RINASCE O...
La casa degli incont...
AMORE PURO...
Rivoluzione bio ...
Una nonna del tutto ...
L'importanza della p...
Vivere...
Senza parole...
Amore come il mare...
La bava della lumaca...
Di quando ti ho inco...
Sto morendo...
L'esempio...
COME L'ACQUA CALDA...
Algida delusione...
COME UN PASSERO TRA ...
I’ che guardai l’amo...
Di tanto in tanto...
Piccola Falena...
Libero pensatore...
Quando due si amano...
Immagina la tua vita...
Amore è incontrarsi ...
il vero sapere e' ...
Er sommo poveta...
SPECCHIO DELL' ANIMA...
Ai margini...
NEO LAUREATI di Enio...
In fondo l'amore è u...
Tre Fratelli...
Un sogno......
Teotoburgo...
Ricordi della mente...
Donna illusa...
il vampiro...
GIUNGERANNO LE STELL...
UN ATTIMO DI VITA...
Viltà...
AL DI LA...
Nu poco e' te...
Con atomi di Cesio...
IL MIO AUTUNNO...DI ...
Forte...
Terra Straniera...
LE VIE DELL’AMORE...
Il conformismo è in ...
Baciami...
LA SERA (poesia squa...
Giù sulla strada...
Lettere...
Il portatore della p...
Fragile...
LA NOTTE...
A caccia di Novità o...
T'amo...
Rivoluzione verde ...
Lui e l'altro...
felicità...
Ci sarà un momento...
Vivi...
Sovente,senza ragion...
La terza età...
A RITROSO...
Pensiero di un angol...
Alla deriva...
Ingredienti d'Amore...
Ali d'Angelo....
Nostalgia...
PICCOLI ED INNOCENTI...
ADDIO 2...
il baco e la seta...
Scorie...
IGNORANZA E MEDICIN...
Sentieri di sale...
Eppure sentire.......
Cercami...
La primavera della p...
Percorreremo la stes...
Nuda...
A volte la vita semb...
Rivalutare......
Inferno e paradiso...
Volo nell'immenso az...
Solo...Io...
Auschwitz...
UNA FINESTRA SUL CIE...
La felicità non si d...
IL CUORE NON DIMENTI...
La vecchiaia rallent...
In brividi di baci...
VITE NEL TUNNEL...
IL DIARIO DI SOFIA...
Ho fatto un sogno...
Adatta alla vita...
Canto della Passione...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Noi naufraghi

Come naufraghi
su un’ isola
di precarie incertezze
a stento
sopravviviamo.


Spettatori inermi,
di chi strisciante
manovra il destino,
costruendo
fragili castelli
di sabbia
che il mare
beffardo.


Con ultimo
colpo di coda.
Cancella.



Share |


Poesia scritta il 02/01/2013 - 16:39
Da Claretta Frau
Letta n.431 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


penso anch io che il destino e'segnato.concimo l idea della mia vita poi un giorno uggioso getta fulmini sulle mie spetanze bruciando gli ideali e mi rimetto tra le mani di un destino beffardo.

Catia Capobianchi 05/01/2013 - 00:02

--------------------------------------

Poche parole per descrivere una cruda realtà. Condivido appieno. Buon 2013

Daniela Cavazzi 03/01/2013 - 20:06

--------------------------------------

Ciao Claretta, ti faccio gli auguri di buon anno anche se in ritardo. Grazie per il tuo commento alla mia e ti faccio i complimenti per questa tua poesia che condivido parola per parola. Hai detto bene....sopravviviamo....e sembra che agli alti papaveri questo non importi. Bravissima, ciao

Gianny Mirra 03/01/2013 - 14:52

--------------------------------------

Grazie del commento Antonio felice anno ciao

Claretta Frau 03/01/2013 - 14:22

--------------------------------------

E'vero che siamo in parte responsabili del nostro destino ma vista la situazione attuale: credo che la maggior parte degli italiani sia meno ottimista di quanto lo sia stato Virgilio. ciao Andrea buon anno anche a te.

Claretta Frau 03/01/2013 - 14:19

--------------------------------------

Rari nantes in gurgite vasto... Però dai, il destino ce lo costruiamo in buona parte da noi. Ciao Claretta, buon anno!

Andrea Guidi 03/01/2013 - 11:39

--------------------------------------

"...di precarie incertezze " rende, rende, rende...
Antonio

Antonio Fappiano 02/01/2013 - 21:39

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?