Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

E poi tu...
Condannata...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di lÓ della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
E' Tempo...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchý scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
ChissÓ se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore Ŕ come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto PerchÚ...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In cittÓ...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Lavorare per un vampiro

Mio figlio Ŕ consunto, smagrito
perennemente assonnato.
Esce di casa quando fa notte.


Pallida figura emaciata,
ha gli occhi scesi, abbacchiati.

No! Non Ŕ un discotecaro
e nemmeno un drogato.

Ha ventidue anni
e da quando ne aveva diciotto
lavora per un vampiro
tutte le notti.


Si fa succhiare il sangue
alcune volte per dodici ore di fila,
guadagna
settecento cinquanta euro al mese,
non Ŕ un donatore
fa il panettiere.



Share |


Poesia scritta il 24/01/2013 - 15:36
Da Claretta Frau
Letta n.417 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Purtroppo spesso, nonostante si viva in una repubblica fondata sul lavoro, non possiamo scegliere quello che vorremmo, ma dobbiamo adattarci. Ed Ŕ giÓ molto, in questo frangente, se si trova!

Andrea Guidi 25/01/2013 - 18:29

--------------------------------------

La tua profonditÓ ha riempito i miei occhi.
complimenti.

Io Sono 25/01/2013 - 18:05

--------------------------------------

Chi pi¨ e chi meno, siamo tutti nella stessa barca, Claretta. Purtroppo i nostri governanti stanno facendo delle nostre vite in questa nazione, un vero inferno. Pensa che tra qualche mese avremo Berlusconi di nuovo al potere e li ritorneremo ad essere ridicolizzati e visti come dei pagliacci in tutto il mondo. Brava, complimenti per la tua bella poesia

Gianny Mirra 25/01/2013 - 16:02

--------------------------------------

Prende giÓ dal titolo. Bella la poesia, ironica al punto giusto, acuta analisi di realtÓ comune a molti ragazzi. Aspetto di leggere una prossima poesia dal titolo " il lavoro che volevo" .

Daniela Cavazzi 25/01/2013 - 15:53

--------------------------------------

Speriamo Carla grazie del passaggio. ciao

Claretta Frau 25/01/2013 - 14:16

--------------------------------------

Scritto in versi ma legittimo e giusto risentimento.. noi li curiamo,li tiriamo su al meglio .. contiamo i loro respiri e poi!...
In questa Italia malata, anche questo dobbiamo vedere occhi stanchi e visi emaciati di ragazzi sfruttati e mal pagati!Speriamo in tempi migliori...

Carla Davý 25/01/2013 - 14:11

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?