Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

RIFUGIO E' IL VERSO...
S‘è fatta una certa....
Se si è amati si toc...
La pace dei sensi...
Flussi di coscienza...
Tempo al tempo...
L'amore vince...
È nel mai ©...
Neve...
Non leggo Racconti...
Haiku Emozione...
PROVERBI in RIMA...
nelle giornate di pi...
Solca i mari...
SCENA INVERNALE...
Disilluso...
POETI DELL' AMOR...
Quel rio argentato...
ETA' CHE VA...
Il dispiacere è al...
PICCOLO GRANDE BOSS...
Perdere niente...
Lacrime...
Una strana partita a...
Poesia, essenza linf...
Nel mondo c'è molto ...
La luce nei tuoi occ...
Il Papa nero....
A mia figlia...
Notte...
Eccentrico silenzio...
Domenica di pioggia...
Riflessioni...
Sadness....
Mostro implacabile...
L'armonia delle brac...
La magia delle mani...
IL PARADISO...
Echi lontani...
vortice...
Solo....
Il mio mare...
Leggere è come aprir...
E' vita vera...
Piccole azioni corag...
IL MAESTRO...
Silenzio......
Valori...
Cicatrici...
An electric air from...
ER BACICCIA (la bann...
Tanka...
Il corpo racconta...
Non ricordo...
Amata mia...
Le Fiamme del Peccat...
Rivoluzione...
La mia odissea...
Con la forza dei ram...
SIMPATICA SORPRESA...
Deriva delle anime...
Vaso...
Dimenticarsi...
Naufrago...
Amore...
Odore di uno spettro...
IL GERME DELLA ...
Sceriffo...
Le note del tempo...
Il caro estinto...
La felicità...
L'assente...
ALLA GUIDA DELLA VIT...
ossuta resilienza...
Eppur sorridi...
Ridere...
Orme future...
Deluso...
Nel fruscio della vi...
Occhi chiusi...
Le mie gambe...
Miraggio di una infa...
UN RESPIRO....
ODE...
ALLE PORTE DEL SOGNO...
Notti magiche !...
D'inverno...
VENICE...
L'ultima gara....
Amantes...
Così poco...
l'armonia...
Il fischio del vento...
Mi hai cambiata...
TELEGRAMMA POETICO...
Tu, pallida Luna...
questi occhi...
Dove abita Amore...
la Givacchi...che st...
Gocce di pianto...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

VORREI PARLARE CON TE

Lo sai quanto vorrei, parlare con te
Dirti quello che succede dentro di me
Poi mi fermo e dico che
Chissa’ cosa pretendo da te…


Tu hai la tua vita
Hai la tua famiglia
Tua moglie, tua figlia
Io sono soltanto un eremita…


Tu quel tuo percorso
Nessuno sbaglio hai mai rincorso
Tu sei abile stratega
Nessuno ti spezza nessuno ti piega…


Ogni tua scelta sai ponderare
Sempre pronto a consigliare
La tua vita iperbole sempre piu’ ascendente
La mia nemmeno parabola discendente
Sono solo segmento e mai adiacente…


Tu nonostante i tuoi mille impegni,sempre presente
Io invece all’ appello sempre assente
Tu sempre coerente e mai invadente
Io invece con te sempre pungente,un serpente
Tu sei la vera sorgente
Io solo un pezzente…



Tu sei la piu’ grande opera d’ arte
Degna del miglior pittore
Io non sono nemmeno un poeta ne uno scrittore
Sono il due di picche in un mazzo di carte
Sono l’ impiccato tra i tarocchi
Mentre tu trasformi in oro tutto cio’ che tocchi…


Questa vita e’ frenetica
Tu sei energia cinetica
Io solo particella statica
Io solo teoria e nella vita ci vuole pratica
Tu cavalchi l’ onda del vento
Io invece,quel mio andamento lento…


Ti vorrei adesso raccontare
Quello che provo in questo momento
Tanta rabbia e sgomento
I miei occhi non si bagnano piu’ di pianto
Ma il cuore piange ogni giorno rimorso e rimpianto
In me tanta fatica a parlare…


Cosi’ ti scrivo e ti prego
Se ne avrai il tempo leggimi…
Anche se virtualmente abbracciami…
Con le tue mani forti stringimi…
Senza vergogna piangimi…
E se vorrai con la tua voce, scrivimi…



Share |


Poesia scritta il 28/01/2013 - 04:17
Da Alessandro Faccini
Letta n.1030 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Quanta severità verso te stesso dopo questo mea culpa non potrai non essere perdonato.altrimenti l'altro non sarà così perfetto. ciao

Claretta Frau 28/01/2013 - 19:54

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?