Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Cavalco le onde dell...
Alba marina...
L'ira di Lorenza...
La lettera...
Padre Vostro...
A N˛tt...
Quel sussurro...
Quel sorriso...
Nuovi aquiloni...
Le magiche lucciole ...
Quel taxi...
Si pu˛ dire grazie s...
L'amante...
Il morso della taran...
L' INFELICITA' SI...
Buon compleanno...
E' nella supponenza,...
La prima estate al m...
Faccia da Cereali...
LIBERTA'...
Falsi d'autore...
Arrivi tu...
Nostalgia amara...
Chiamatemi Aquila...
I bisbigli del cuore...
SEI NELLE MIE MANCAN...
LA LOTTA DEL SOLE di...
Periferie...
Francisca...
Un dolce per te...
Mizzeca!...
Figlia mia...
NA SERA DORCE DE PER...
Due cuori e un'anima...
SHOPPING...
Una mano che mi rega...
Riflessi di seduzion...
POESIA...
L\'attimo!...
FEDELE SPECCHIO DEL ...
Poetic forms...
Suadente e nostalgic...
ACCENDI I TUOI SOGNI...
MONOLOGO A ME ...
L'oracolo...
caparbiamente sorda...
Fuggire...
Nell'orto...
Giugno......
Il pianeta dell'Amor...
LEGGENDA PERSONALE...
LI SOGNI di Enio 2...
Muri di vento...
Un folletto bizzarro...
con gli occhi chiusi...
LE ROSE ROSSE SUL SU...
amami...
Dannarsi lĺanima cre...
Dolore sulla notte...
Con una stretta di m...
primaverile tempo...
Haiku A casa...
AMARTI...
Non c 'Ŕ scappatoia....
Penso al destino...
SCIARADA...
Tra le rive delle no...
Un'ambizione che spa...
Tu...
Paradiso in fiamme...
SUPERBIA......
Ci˛ che distingue l'...
Il Corpo di Psiche...
Perle di Luna...
IL POETA COLTIV...
Dal diario di una pr...
Prendetevi una pausa...
SOLO MARE...
Ho parlato di voi a ...
MALE INTERIORE...
Animundus...
LE BANDIERE...
Cinque minuti di cel...
Io e te per sempre...
LA MORTATELLA DE SO...
Gabbiano...
prima di buttarti vi...
RACCONTO TRA PROSA E...
Vorrei amarti ancora...
Il meglio di me...
Il riflesso...
Pensieri sparsi su G...
mi son concessa di p...
Il primo bacio...
RITORNO...
La notte che Sigfrid...
L\\\'ISOLA...
La rimembranza...
L\\\\\\\'insegnament...
Senza speranza...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Non chiamarlo mai amore

Se il sole Ŕ sorto ed arriva il suo calare
senza che tu abbia udito la sua voce


Non chiamarlo mai amore


Se ancora scorre libero il pensiero
senza che tu abbia chiamato il suo nome


No,non chiamarlo mai amore


Se l'angoscia non ti preme forte il cuore
senza sapere com'Ŕ il suo oggi o come sta


Non chiamarlo mai amore



Forse sarÓ affetto o forse empatia
ma non chiamarlo mai amore .....



Share |


Poesia scritta il 21/02/2013 - 20:48
Da Carla Davý
Letta n.654 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


bella, semplice, autentica. Mi piace molto. Brava!!

Gabriella M. 25/02/2013 - 13:45

--------------------------------------

Claretta, un grazie sentito anche per il tuo commento... un abbraccio

Carla Davý 25/02/2013 - 12:51

--------------------------------------

Daniela,che dire,i vostri commenti sono cosý belli e spontanei che mi commuovono davvero... posso solo ringraziarvi per aver apprezzato,questi pochi versi..grazie!

Carla Davý 25/02/2013 - 12:49

--------------------------------------

semplice, chiara,un bel dire.ciao

Claretta Frau 25/02/2013 - 11:54

--------------------------------------

Carla, la definisci "piccola poesia" ma in realtÓ Ŕ grandiosa, concisa "compatta" completa e, naturalmente, bella. Lo stile Ŕ inconfondibile. Mi piace

Daniela Cavazzi 22/02/2013 - 20:51

--------------------------------------

Maria Rosa,sei una tra le autrici che pi¨ apprezzo per lo stile e la profonditÓ dei versi e posso solo ringraziarti per il tuo lusinghiero commento che mi ha sorpresa e commossa, sinceramente grazie per aver apprezzato questa piccola poesia.. un abbraccio

Carla Davý 22/02/2013 - 19:52

--------------------------------------

Lirica dai versi profondi e di grande valore, condivido e apprezzo la sensibilitÓ della nostra brava poetessa.
Pulito e molto scorrevole anche lo stile! Un caro abbraccio, Carla.

Maria Rosa Cugudda 22/02/2013 - 19:26

--------------------------------------

Si,Antonio Ŕ personale,ma allo stesso tempo credo esperienza di tutti ... tutti abbiamo creduto in un grande amore che poi siŔ rivelato essere cotta,infatuazione ..passione passeggera.Credo, che l'amore vero,non sia fatto solo di semplici parole e cuoricini, ma sia qualcosa di viscerale e profondo capace di unire due persone non per qualche breve spazio di tempo o per la sola costante presenza.L'Amore vive e sopravvive a tutte le intemperie e non conosce lontananza Ŕ qualcosa che riscalda il cuore e non ti far sentire mai solo,L'Amore Ŕ dedizione e donazione... passano gli anni ma rimane sempre Amore. Mi fermo qui,meno male che le parole son contate senn˛ sarei stata capace di scrivere un trattato . Grazie Antonio,per esser passato ed aver espresso il tuo pensiero ...un abbraccio

Carla Davý 22/02/2013 - 19:20

--------------------------------------

hai ragione. a volte pu˛ sembrare amore...ma non lo Ŕ. Molto personale, immagino, questa poesia...bene espressa e bene recepita, comunque, da chi ti legge o da chi ti leggerÓ...ciao Carla..

antonio giraldo 22/02/2013 - 16:22

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?