Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ogliastra...
un fu sfogo...
Chiedilo alla luna...
La Vita è ci......
Fatalità...
Il bimbo di Hiroshim...
A Citra...
Falce di luna e d'om...
Madonna mia !...
L' ODIO E' UNA LU...
IL TEMPO DELLE CONC...
Stelle si accendono ...
NUTRIMI...
NEL PIÙ ROSEO DEI MO...
Orizzonte...
L’EREDITA’ SPARTITA ...
Tutto era sogno...
L'arte del sorriso...
alzando gli occhi...
Tutto...
Peccato di gola...
La notte...
Viaggio dentro me st...
Tutto scorre......
Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

DEPRESSIONE

Il suo vero nome e’: DEPRESSIONE
Non e’ un’ illusione
Ti svegli un mattino
Quella stessa paura la provasti da bambino…


Ti senti come soffocare
Non hai nessuna voglia di fare
Provi a capire
Ma non c’e’ niente da pensare
Nessun segreto da carpire
Provi allora un attimo a volare…


Le tue ali sono strappate
Le tue forze, le tue volonta’
Da te rinnegate
Le tue promesse, abdicate
In te solo odio,rabbia non vi e’ piu’ bonta’…


Ti senti solo e dal niente sei rapito
Per la gente sei difetto sociale
Contro di te loro puntano il dito
Per tanti il tuo problema e’ piccolo, banale
Per molti sei solo un fallito
Per altri sei un ladro, un feroce bandito…


Sei ora malato
Dalla solita indifferenza sei calpestato
I dottori provano una cura
Qualche pastiglia, qualche puntura
Il tuo viaggio di ritorno e’ solo all’ inizio
Sulla tua strada nessun indizio…


Nessuna stagione esiste piu’
Solo buio dentro te
Solo inverno e dura un anno intero
Niente calore soltanto freddo
Sei soltanto un numero e niente piu’…


Io credo che lassu’
Era gia’ tutto previsto
Per la speranza nessun barlume
Io ennesima cavia, nessuno ne e' immune…



Share |


Poesia scritta il 22/03/2013 - 21:54
Da Alessandro Faccini
Letta n.449 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


condivido a pieno ogni parola che hai scritto..solo chi sente tali sensazioni davvero dentro può descrivere con parole vere ciò che si prova, e tu l'hai fatto perfettamente..e scusa se mi permetto, ma la sento come mia... molto bella.. complimenti davvero.

marianna rossi 27/03/2013 - 10:28

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?