Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Leonidi...
Il tuo fiore...
grazie...
Il cavallo a dondolo...
Immenso...
ALL'ORIZZONTE...
TANGO D\'EMOZIONI...
Se non resti...
HO OSSERVATO IL MARE...
IL PROFILO DEL TEMPO...
Il vecchio frantoio...
Allombra delle stel...
Ho camminato cento p...
Da secoli pi non mi...
Come posso capire di...
Il cerbiatto...
Nella...polvere!...
I cinque semi......
il brigante...
Maternit...
le parole non cambia...
Un tramonto sul mare...
L'ultima lacrima...
L'ultimo canto...
Strano fiore...
DESIDERI...
AMAMI...
Mani tese...
UN AMICO...
Germogli di felicit...
POETI SENZA POESIA...
Passi...
Brumoso assopirsi...
Ricordi di Taormina....
Fanciulla felicit(C...
Ogni volta che vuoi ...
DONA LA PACE...
FIGLI E FIGLIASTRI...
L'affetto un liqui...
Se potessi le regal...
Nepal...
LAMORE COME UNON...
Introspezione...
Oggi si compra tutto...
Ombre d'ametista...
Gioco dell'inganno...
Indifferenza...
Il Bacio...
Goccia nel mare...
Fuggi...
Opulenza nuda......
Dallamore dei figli...
La Cattura...
Paradiso...
Ombre di cenere...
Agognati silenzi...
Canzone...
La casa della gente ...
GRANDE PASSIONE...
Sorgenti d\\'Amore...
Carezze di comodo...
FRAGILI FOGLIE NEL V...
Un bacio dopo laltr...
Non so dove mi porte...
Melodia ed armonia...
IL TEMPO DEI RICORDI...
Pensieri...
L'uomo e il progress...
Riprendo la strada...
Sorrido...
Eventi...
Maschio ,Maschio???...
la divina arte di mi...
Sete di pace...
Ti porter con me...
Ispirata dai salmi...
Ardente...
Sbagliare...
TU CHE NE SAI...
Momenti...
Naufragi...
inverno nel cuore...
Tempesta...
Lucida follia...
POMERIGGIO DI PULIZ...
Ritrovarsi...
COME CURVE DI SERPEN...
Per Leonie...
Impegnarsi ad odiare...
Se un giorno viagger...
Nei tuoi pensieri...
Non giudicarmi...
Riceverai mille vite...
AMARE PER POTER...
Il Supercomputer...
sorella lacrima...
A te!...
PREMORTEM di Enio 2...
Chi ti vuol bene no...
La memoria ferro...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

N canarino cu' l'cche cecte

N canarino c l'ucche cecte
dce ca' serve p falle cant
dint''o cirdino j l'agge truvate
senza f nente s' fatto 'acchapp.


M 'a die tre' mmise' st dint''a cajla
nun schira jurne g 'o siente 'e cant
m stnghe ztte mm mnca 'a parola
cmme n sveglia mm spe scet.


'Agge pruvte 'a ll' mttere fre
jsse s ferma nun s mve 'a ll
mm f n pena int''a ll''angule 'e cre
ma nun capsce ch d 'a lbbert.


Nun c crdite s dico' n cosa
mentre ca' je' scrvo s snte 'e cant
sta' meloda mette 'o sole int''a casa
cmme n segno ca' c v mann.


M c mttimme' n pco 'e mngmme
pre 'o giurnale ll fcce cagn
v st cu' nje prci ncj' tnimme
ma' intnto bone l'avimma' tratt.


Pure l'ucielle f parte 'e st terra
cumpagnielle c nje p rst
st caccatre ca' 'o fnne st guerra
cmme s vanno p 'a notte 'a cucc.


Certo pur' je' m mmo' tngo ngalera
quanne putesse st fre 'a pazzi
ma' so' scuro ca' 'o lsse jsse' mre
pcche' nun sape nemmeno vul.



Share |


Poesia scritta il 17/04/2013 - 10:41
Da Domenico Coppola
Letta n.642 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Gi, come faranno a dormire tranquilli? Come tanta altra gente cattiva, eppure credo che dormano anche bene! Mah! Che coraggio!

Gabriella M. 19/04/2013 - 13:41

--------------------------------------

Si, una bellissima poesia ... piena di sentimento mi ha emozionato leggerla. Non manca, comunque, di spunti di riflessione su questi cacciatori che pur facendo il male riescono a dormire sereni e anch'io mi domando come facciano ...( come certi politicanti? ) ...La mancanza di libert almeno lo protegge dal male e gli assicura salva la vita.Bravo!

Carla Dav 19/04/2013 - 13:29

--------------------------------------

peccato che non tutti comprendano il dialetto napoletano perch bellissima.....

Gabriella M. 19/04/2013 - 12:24

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?