Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il veliero...
Prigioniera...
Gli amanti...
Taburno...
L'ESTATE DEL FALCO...
La breve estate dell...
Il cardellino...
Ad occhi chiusi...
L'indifferenza...
L'insegnante degli i...
Quella calda estate ...
SILENZI...
Enigmatico...
Anima inquieta, mio ...
Non si spiega tutto ...
PIOVE...
No Selfie...
Chiesa di Sant'Elia ...
Codice...
Se conosci la triste...
Scegli sempre quello...
Il Caso....
All'amico...
Genova...
Arriva da lontano...
Stelle cadenti...
AMARCORD...
LA SCERTA di Enio 2...
Giocare con le parol...
Tramonto ad oriente...
Chiudendo bene gli o...
Ascolta il vento....
presso un castello...
Lasciare...
I due volti della no...
SENSAZIONI...
QUANTI PERCHE'...
Evanescenza...
Le piccole anime...
Ti cercherò...
Senza via d'uscita...
TROPPE NOEMI...
Rondini...
Solstizio d'estate...
inquietudini le mie ...
Dolcemente ti dirò...
INFERNO ROSSO...
Quando guardi il cie...
Campidano...
lei temeva il buio...
Un esempio da... non...
Domani è un altro gi...
C'è chi dipinge la ...
Non hanno età...
PIOVE SUR BAGNATO (...
Dolce Carezza...
Spensieratezza...
Come un subacqueo...
HAIKU...
E' oggi il giorno mi...
Sconosciuto...
Dietro i tuoi occhi...
Aquila...
Curriculum Vitae...
Il treno...
Vestiti...
SARO' DI TE...
Risveglio...
VIAGGI DIVERSI...
Cavalco le onde dell...
Alba marina...
L'ira di Lorenza...
La lettera...
Padre Vostro...
A Nòtt...
Quel sussurro...
Quel sorriso...
Nuovi aquiloni...
Le magiche lucciole ...
Quel taxi...
Si può dire grazie s...
L'amante...
Il morso della taran...
L' INFELICITA' SI...
Buon compleanno...
E' nella supponenza,...
La prima estate al m...
Faccia da Cereali...
LIBERTA'...
Falsi d'autore...
Arrivi tu...
Nostalgia amara...
Chiamatemi Aquila...
I bisbigli del cuore...
SEI NELLE MIE MANCAN...
LA LOTTA DEL SOLE di...
Periferie...
Francisca...
Un dolce per te...
Mizzeca!...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Sua Madre

Si.Sono io... la madre…
madre! di quel figlio…
No! Non è quello inchiodato.
Trafitto.
Fermato.
Fissato con chiodi.
No; non è il Golgota
luogo maledetto
Dove è mio figlio?
mio figlio… è lì!
In campo di sangue.


E tu Maria fino a ieri l’altro
non straziasti le tue viscere?
Non strappasti le tue vesti?
Madre trafitta sotto legno trafitto.
Ricordi Simeone: “...una spada ti trafiggerà l’anima”
Ricordi le sue parole?
Non ero madre anch’io?
Non sarebbe la mia anima
stata trafitta come la tua…. ?
Ma senza alcun conforto è ora la mia voce


E voi donne non faceste del “Shabbat”
un giorno di lutto?
Sostenimi almeno tu…
… Maddalena
il tuo animo da angosciato divenne cantico di gioia
Alla tomba vuota…
al sepolcro spalancato…
racconta ancora…
ripeti ciò vedesti e udisti:
” donna, perché cerchi tra i morti colui che è vivo?”
Va corri dov’è mio figlio.
Rimani lì…attendi... ti prego.


Il mio dolore rimane.
E’ lì morto…
morto come il tuo Maria…
Morto!?
Il tuo ora è risorto.
E’ tornato a vita.
E’ vivo…vivo!
Tommaso tu l’hai toccato.
E per mio figlio
la tua fede non viene a mancare nuovamente?


No!. Non voglio credere al bacio dato.
Ne ho dati tanti al grembo mio.
Al ventre mio che voi tutti ora accusate.
Mormorate: ”… meglio se non fosse mai nato!”.
Per un bacio dato è un ingannatore?
Un impostore?
Per un bacio?
Tuo figlio…
con un bacio... tradito con un segno d’amore?


Perfino il gallo canto quella notte….
quella notte eravamo due madri che piangevano…
Sono ancora io madre ?
Madre che ha generato….
… il figlio della perdizione?
No! Ho generato mio figlio.
Mio figlio.
E non chiamatelo “giuda”
Perché Giuda è mio figlio…
e io sono sua madre.
Sua Madre.



Share |


Poesia scritta il 27/11/2017 - 21:46
Da Vincenzo Liguori
Letta n.197 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


DI intonazione drammatica questa bella poesia, su due madri condannate a due destini diversi. Bella poesia. Giulio Soro

Giulio Soro 28/11/2017 - 18:24

--------------------------------------

molto bella

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 28/11/2017 - 12:02

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?