Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

RIFUGIO E' IL VERSO...
S‘è fatta una certa....
Se si è amati si toc...
La pace dei sensi...
Flussi di coscienza...
Tempo al tempo...
L'amore vince...
È nel mai ©...
Neve...
Non leggo Racconti...
Haiku Emozione...
PROVERBI in RIMA...
nelle giornate di pi...
Solca i mari...
SCENA INVERNALE...
Disilluso...
POETI DELL' AMOR...
Quel rio argentato...
ETA' CHE VA...
Il dispiacere è al...
PICCOLO GRANDE BOSS...
Perdere niente...
Lacrime...
Una strana partita a...
Poesia, essenza linf...
Nel mondo c'è molto ...
La luce nei tuoi occ...
Il Papa nero....
A mia figlia...
Notte...
Eccentrico silenzio...
Domenica di pioggia...
Riflessioni...
Sadness....
Mostro implacabile...
L'armonia delle brac...
La magia delle mani...
IL PARADISO...
Echi lontani...
vortice...
Solo....
Il mio mare...
Leggere è come aprir...
E' vita vera...
Piccole azioni corag...
IL MAESTRO...
Silenzio......
Valori...
Cicatrici...
An electric air from...
ER BACICCIA (la bann...
Tanka...
Il corpo racconta...
Non ricordo...
Amata mia...
Le Fiamme del Peccat...
Rivoluzione...
La mia odissea...
Con la forza dei ram...
SIMPATICA SORPRESA...
Deriva delle anime...
Vaso...
Dimenticarsi...
Naufrago...
Amore...
Odore di uno spettro...
IL GERME DELLA ...
Sceriffo...
Le note del tempo...
Il caro estinto...
La felicità...
L'assente...
ALLA GUIDA DELLA VIT...
ossuta resilienza...
Eppur sorridi...
Ridere...
Orme future...
Deluso...
Nel fruscio della vi...
Occhi chiusi...
Le mie gambe...
Miraggio di una infa...
UN RESPIRO....
ODE...
ALLE PORTE DEL SOGNO...
Notti magiche !...
D'inverno...
VENICE...
L'ultima gara....
Amantes...
Così poco...
l'armonia...
Il fischio del vento...
Mi hai cambiata...
TELEGRAMMA POETICO...
Tu, pallida Luna...
questi occhi...
Dove abita Amore...
la Givacchi...che st...
Gocce di pianto...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

TREMENDA PROFEZIA

Come ogni sera
Giunta la tarda ora
Me ne andai a dormire
Ma stranamente mi addormentai subito
E nessun rumore avrebbe scalfito
Quel mio profondo sonno...


Cosi’ mi ritrovai inconsciamente, in un luogo
Che la mia mente catalogo’ come sacro
Ero in un vero e proprio cimitero...


Il tempo sembrava essersi fermato
Del resto anche le lancette del mio orologio
Avevano di colpo smesso di girare...


Dopo aver percorso il viale d’ entrata
Mi ritrovai d’ innanzi ad una porta ferrata archiforme
La attraversai ed i miei occhi videro
un’ immensa distesa di prati verdi...


Incuriosito mi avvicinai e vidi
Che intorno ad ogni tappetto verde vi era una tomba
Erano tantissime...
Ed io continuai a camminare
Ma ad un certo punto il mio corpo si fermo’ come di scatto...


Avevo freddo ed ero intimidito e sudato
perche’ dinnanzi a me
C’ era proprio la lapide dio mio padre
“E’ impossibile esclamai in cielo
Tutto cio’ non puo’ essere vero!!!”


La sua foto era a colori
All’ interno di un ellisse
C’ era l’ epigrafe del giorno mese anno di nascita
Ma vuota quella di morte...


Esplosi in un pianto sfrenato
E successivamente fui acciecato
Da un fortissimo bagliore di luce
A tutto cio’ si aggiunge una raffica di vento
Cosi’ potente che mi scaravento’ via...


Poi di colpo da quel sonno mi svegliai
Guardai di colpo l’ orologio e le lancette erano sulle sette in punto
E si muovevano
Il tempo aveva ripreso il suo corso...
Senza nemmeno pensarci corsi in camera dai miei genitori
E vidi che babbo era vivo e dormiva accanto alla mamma...


Tutto all’ improvviso intorno a me
Tutto era cosi bello
Tutto era grandioso in quell’ istante...
Questa mia felicita’
Mi porto’ in brevissimo tempo a dimenticare
Si a dimenticare quel bruttissimo sogno.


Solo oggi purtroppo
Mi rendo conto che quel sogno agghiacciante
Era in realta’ la tremenda profezia
Della morte di mio padre...



Share |


Poesia scritta il 06/07/2013 - 17:09
Da Alessandro Faccini
Letta n.387 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?