Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

TROPPE NOEMI...
Rondini...
Solstizio d'estate...
inquietudini le mie ...
Dolcemente ti dirò...
INFERNO ROSSO...
Quando guardi il cie...
Campidano...
lei temeva il buio...
Un esempio da... non...
Domani è un altro gi...
C'è chi dipinge la ...
Non hanno età...
PIOVE SUR BAGNATO (...
Dolce Carezza...
Spensieratezza...
Come un subacqueo...
HAIKU...
E' oggi il giorno mi...
Sconosciuto...
Dietro i tuoi occhi...
Aquila...
Curriculum Vitae...
Il treno...
Vestiti...
SARO' DI TE...
Risveglio...
VIAGGI DIVERSI...
Cavalco le onde dell...
Alba marina...
L'ira di Lorenza...
La lettera...
Padre Vostro...
A Nòtt...
Quel sussurro...
Quel sorriso...
Nuovi aquiloni...
Le magiche lucciole ...
Quel taxi...
Si può dire grazie s...
L'amante...
Il morso della taran...
L' INFELICITA' SI...
Buon compleanno...
E' nella supponenza,...
La prima estate al m...
Faccia da Cereali...
LIBERTA'...
Falsi d'autore...
Arrivi tu...
Nostalgia amara...
Chiamatemi Aquila...
I bisbigli del cuore...
SEI NELLE MIE MANCAN...
LA LOTTA DEL SOLE di...
Periferie...
Francisca...
Un dolce per te...
Mizzeca!...
Figlia mia...
NA SERA DORCE DE PER...
Due cuori e un'anima...
SHOPPING...
Una mano che mi rega...
Riflessi di seduzion...
L\'attimo!...
FEDELE SPECCHIO DEL ...
Poetic forms...
Suadente e nostalgic...
ACCENDI I TUOI SOGNI...
MONOLOGO A ME ...
L'oracolo...
caparbiamente sorda...
Fuggire...
Nell'orto...
Giugno......
Il pianeta dell'Amor...
LEGGENDA PERSONALE...
LI SOGNI di Enio 2...
Un folletto bizzarro...
con gli occhi chiusi...
LE ROSE ROSSE SUL SU...
amami...
Dannarsi l’anima cre...
Dolore sulla notte...
Con una stretta di m...
primaverile tempo...
Haiku A casa...
AMARTI...
Non c 'è scappatoia....
Penso al destino...
SCIARADA...
Tra le rive delle no...
Un'ambizione che spa...
Tu...
Paradiso in fiamme...
SUPERBIA......
Ciò che distingue l'...
Il Corpo di Psiche...
Perle di Luna...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

* IL MATTONE **

Un giorno il mattone
aveva un valore
e tanti han fatto
la corsa a scavare
pianure e montagne
per abbellire
i centri storici
e viste al mare.


A corsa in fila
si sono buttati
esperti e costruttori
di alti piani,
con piani e senza piani,
regolati
dal vento che spingeva
vani e vani.


Quelli eran tempi
di ricostruire...
e il mattone ovunque
valeva tanto,
dava da magiare e bere
a tanti,
e ogni giorno andava
a mille all'ora.


Si costruivano strade
e autostrade,
si scavavano montagne
e gallerie;
venne su strada
la prima seicento
che aprì la porta
a nuove tecnologie.


E a pochi giorni,
grazie al mattone,
è andato in pensione
il sasso e il gesso
e ogni impresa ha fatto
il suo pieno
dal nord al sud in Auto
e treno diretto.


Ma adesso dopo anni...
tutto è fermo
anche il mattone
del boom mondiale
non tira più: ha preso
altri continenti...
sarà l'effetto del
benessere o del male
che ci son poche lire
in tasca.


E poiché la vita
è un va e viene
ognuno si gode
il suo mattone
a tasche vuote
o a tasche piene.


----------------------
do Messina


// E' LA NOTTE
CHE fa PAURA //
Poesia
di Aldo MESSINA.
^^^^^^^^^^
Se il giorno
il pensiero
si allontana
e nella notte che
tornano i ricordi,
ai sopravvissuti,
al suon
di una campana
che faceva svegliar
ciechi,muti e sordi.
Adesso lì non si
sveglia più nessuno,
son tutti in cielo
le anime volate
con tutti gli effetti
che teneva ognuno
su tavoli, cassetti
o per terra buttati.
E se la notte
fa freddo e paura,
nelle tende
in fretta piantate,
ci son gli"Angeli
della terra"
a consolare
e a riscaldar
tutti i cuori
e fredde mura
con caldi pasti
e frutta
di terra e di mare.
Or si spera presto,
senza ma e senza se,
di ricostruire
il Paese
che più non c'è
per quel terremoto
che ha devastato
e devasta ancora
il Centro Italia
vite e ogni prato.



Share |


Poesia scritta il 23/03/2014 - 10:48
Da Aldo Messina
Letta n.385 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?