Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...
Notte d'estate...
Emozione pura...
Momenti...
A ricordo di un amic...
SILENZIO TOMBALE...
Piu del cielo Più d...
destino...
Il mio primo passo d...
C'è un limite...
Baldanza....
La bella rosa...
UNA NUOVA STORIA...
la domenica...
TU...
Tra vermiglio cammin...
PURA PASSIONE...
Il mago di Froc...
Rosa in russo...
Abissi...
DISASTRI 20\\ 04\...
Regalami un sorruso...
Chissà pirchì...
L'Arte ci permette,d...
Insalata...
memorie di sartoria...
L'alzabandiera...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Sunettu cu la cota

'Nu giurnu shta scriveva 'nu sunettu
e mi vinì truvò 'n amicu mia;
mi salutò e po' tissi cu rispettu:
"Hagghiu vinutu pi 'na curtisìa.


Pì', vogghiu ca ti fani 'nu cuncettu
ti mei pi comu scrivu 'na puisìa,
siccomu tegnu sempri lu tifettu
ti fa' li cosi mia comu sia sia.


Sunettu cu la cota cce ccos'èti?
M'l'ha' ddì', percé no' l'hagghiu ma' saputu.
'Na veshtia è pi la genti ca lu creti


cu 'na cutecchia e sona cu 'nu 'mmutu,
però è 'na cota ca mancu si veti
e comu sona no' s'è mai sintutu!".


Iu ticu: "Cì', ha' furnutu?
Senza cu shta' facimu gira e vvota,
è cushtu 'nu sunettu cu la cota!".


Traduzione:
Sonetto con la coda


Un giorno stavo scrivendo un sonetto
e venne a trovarmi un amico mio;
mi salutò e poi disse con rispetto:
"Sono venuto per una cortesia.


Pino, voglio che ti faccia un concetto
di me per come scrivo una poesia,
siccome tengo sempre il difetto
di far le cose mie come sia sia(senza cognizione).


Sonetto con la coda che cos'è?
Devi dirmelo, perché non l'ho mai saputo.
Una bestia è per la gente che lo crede


con una codetta e suona con un imbuto,
però è una coda che neanche si vede
e come suona non s'è mai sentito!".


Io dico: "Ciccio, hai finito?
Senza che stiamo a fare gira e volta,
è questo un sonetto con la coda!".


Nota: È un sonetto caudato in vernacolo sanvitese che descrive un fatto realmente accadutomi.
Schema rimico: ABAB/ABAB, CDC/DCD, dEE.



Share |


Poesia scritta il 30/04/2014 - 09:16
Da Giuseppe Vita
Letta n.394 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Scrivere il dialetto non è facile. Occorre anzitutto saperlo parlare. Se si ha un dizionario locale lo si può consultare. Si osservano le stesse regole grammaticali e sintattiche uniformandole ai termini dialettali. Il mio è dialetto dell'alto Salento e precisamente di San Vito dei Normanni (BR)ed è simile al siciliano. Occorre esercitarsi molto nello scriverlo. A me dà molte soddisfazioni ed ho in mente di pubblicare una raccolta di poesie ed una di sonetti. Un saluto! Giuseppe.

Giuseppe Vita 02/05/2014 - 07:17

--------------------------------------

Bello. Rimpiango di non aver mai imparato il dialetto delle mie zone.

Dario Senalio 01/05/2014 - 20:34

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?