Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Germogli di felicità...
POETI SENZA POESIA...
Passi...
Brumoso assopirsi...
Ricordi di Taormina....
Fanciulla felicità(C...
Ogni volta che vuoi ...
DONA LA PACE...
FIGLI E… FIGLIASTRI...
L'affetto è un liqui...
Se potessi le regal...
ALUC...
Nepal...
L’AMORE È COME UN’ON...
Introspezione...
Oggi si compra tutto...
Ombre d'ametista...
Gioco dell'inganno...
Indifferenza...
Il Bacio...
Goccia nel mare...
Fuggi...
Opulenza nuda......
Dall’amore dei figli...
La Cattura...
Paradiso...
Ombre di cenere...
Agognati silenzi...
Canzone...
La casa della gente ...
GRANDE PASSIONE...
Sorgenti d\\'Amore...
Carezze di comodo...
FRAGILI FOGLIE NEL V...
Un bacio dopo l’altr...
Non so dove mi porte...
Melodia ed armonia...
IL TEMPO DEI RICORDI...
Pensieri...
L'uomo e il progress...
Riprendo la strada...
Sorrido...
Eventi...
Maschio …,Maschio???...
la divina arte di mi...
Sete di pace...
Ti porterò con me...
Ispirata dai salmi...
Ardente...
Sbagliare...
TU CHE NE SAI...
Momenti...
Naufragi...
inverno nel cuore...
Tempesta...
Lucida follia...
POMERIGGIO DI PULIZ...
Ritrovarsi...
COME CURVE DI SERPEN...
Per Leonie...
Impegnarsi ad odiare...
Se un giorno viagger...
Nei tuoi pensieri...
Non giudicarmi...
Riceverai mille vite...
AMARE PER POTER...
Il Supercomputer...
sorella lacrima...
A te!...
PREMORTEM di Enio 2...
Chi ti vuol bene no...
La memoria ferro...
COSTRUIRE...
L'album dei ricordi...
Sorbole!...
Numeri....
Sinfonia...
La casa del serpente...
LA FANCIULLA DEL VEZ...
Ritorno alla Bicicle...
TEMA DI SCRITTURA CR...
Dal figlio s’impara...
Venere in versi...
Sottinteso...
Frusciante...
Ermetico...
Naufraghi...
I GIORNI DELL'AMORE...
Ti ho visto piangere...
ISTANTI...
Una carezza della qu...
Autunno - cuore in l...
Afflato di luna...
Non ti lascerò...
Vulnerabile(C)...
addio......
Caffè a tempo indete...
C'est moi....
il canto delle stell...
Senza te...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Petali di rosa

Petali di rosa cadono dal cielo
coprono il mio corpo nudo.
Petali di rosa colorati, profumati coprono la mia pelle profumata
delicato odor di gelsomino.
Il mio corpo raffredato si scalda da brividi che penetrano profondamente dal mio interno.
Petali, petali, continuano a cadere nella mia stanza
mi ricordano al tua faccia
ed in essi io mi specchio
guardo fissi i colori che riflettoni
nei miei occhi, i miei dolori son morti.
bellissimi petali, voi siete da me attribuiti
ad una consolazione , che trova pace nella mia rassicurazione.
Or che dentro di me la pace trova ristoro
e si rinnova non di un'amor contorto
ma di una sicurezza tanta
che il mio cuore è chiuso a chiave
e le chiavi sono in tuo posseso.
il mio cuore si apre solo
ed esclusivamente sentendo il tuo amor potente.


Share |


Poesia scritta il 01/01/2011 - 20:09
Da sabrina tordini
Letta n.682 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


"Petali di rosa" ed è già poesia.
LA ROSA,è stata da sempre la materia prima
Il connubio ( rosa amore )eleva in un sublime sentimento che trascende fino a DIO.Petali cadono sopra un corpo nudo...
E' la fantasia ,l'immaginazione che crea il più bel quadro mai esistito.
Molto, molto bella.................

nino 02/01/2011 - 17:03

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?