Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il silenzio... Poesi...
L'amore...
Serenità...
PER UN MONDO MIGLIOR...
PIOVE IN PERIFERIA...
IL PARADOSSO DELL'UT...
Notti insonni...
Ricorda...
Selenite angosciante...
Invernale...
Dall'alba al tramont...
Piazzale Loreto...
ERA AMORE...
Umano...
IL tuo amore assassi...
Haiku Sussulto...
Sorriso...
Ho perso un fratello...
L'inverno e il vorti...
CAMMINANDO...
Aria di primavera...
Incantevole percezio...
TI AMO PERCHÉ...
Vita...
L’ÒMO E LA CACCA di ...
Ogni notte di luna...
TU PRENDI...
PANE ANCORA...
Un fuoco sbagliato...
Una piccola esplosio...
Un raggio di sole...
GIADA- Seconda Parte...
Se fossi chi non son...
AVATAR...
Caro me...
33 versi...
Tabù...
Eterei amanti di pen...
L'Ultimo Anno...
SUSSULTO...
Nella notte che non ...
Confidenze...
Polvere...
SAPPIMI DIRE...
Il filo rosso...
Puoi....
Una cenetta a due...
Una preghiera...
Quo vadis...
LA MACCHINA DEL TEMP...
Le melodie dell\'arp...
ali....
Stile Libero...
L’uomo del faro....
Serenamente...
....tu, annusa...
Lei...
Se una canzone fossi...
BUONE COSE...
Nero grafene...
DIFFICILE ETA'...
Non siamo niente di ...
LA MUSA ISPIRATRICE ...
Brezza primaverile...
Sepoltura...
DOVE SEI...
L'anno nuovo...
100% cuore...
Comprensione...
LACRIME NASCOSTE...
LA MIA VITA CON LE D...
I Draghi...
PAURA...
ROSA D\\'INVERNO...
Il test...
Mare di pioggia...
Il vento mi scompigl...
Sulle rive...
Ninetta...
Il mio niente...
L'uomo fatto di stra...
Bambola di perle...
Bieca introspezione...
La società si muove ...
POETI QUESTI SC...
Rame invecchiato...
OGGI HO PIANTO...
Confessioni di un gi...
Raggi d'amore...
Ai monti...
La città d'inverno...
Tempo e dolore...
Muri immensi......
illuso...
Purtroppo o per fort...
Vento....
L'amore breve...
Stato di coraggio....
PRE ISOLA DI MARY...
Amarti...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Se parto, bambina

Se parto, bambina
non temere
avrò solo spalancato l’uscio
e permesso al vento di entrare
così che perturbi – ah, che furbo! –
le tendine
che hai ricamato
per le finestre.
Tu siederai, bambina
seguendo ogni mio passo
e rideranno i tuoi occhi
mentre mi affatico
a trasportare valigie
ricolme – nulla più vi entra -
di tutte le ambizioni
dei viaggiatori.
E quando tornerò, bambina
ti vedrò
mentre indossi
l’ardente attesa,
noterò
le tue dita
cercarsi nervosamente
per poi posarsi – leggiadre -
sulle mie spalle
stanche.
E sarò ben lieto
di porgerti carezze,
riscoprirò i tuoi fianchi,
e allora saprò - in verità -
che non sarò mai partito.


Share |


Poesia scritta il 30/08/2014 - 23:34
Da Rosalba Caraddi
Letta n.436 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Vi ringrazio tutti per la sensibilità dei vostri commenti.. vi abbraccio, Rosalba

Rosalba Caraddi 31/08/2014 - 18:17

--------------------------------------

Se parti bambina... è nel tuo cuore il desiderio d'amore... più puro... più sincero...

Rocco Michele LETTINI 31/08/2014 - 14:48

--------------------------------------

Ogni volta che si parte amando veramente, già si pensa -e ogni giorno si continuerà a pensare- alla immensa dolcezza del ritorno! Dolcissima. Pittorica.

Vera Lezzi 31/08/2014 - 13:47

--------------------------------------

Stupenda. Apprezzatissima!! Complimenti sinceri, un saluto, Marina

Marina Assanti 31/08/2014 - 12:43

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?