Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
L'Airone sul filo...
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

N.B

Si vive una vita monotona, apparentemente piatta, ma una piccola cosa, un qualcuno, un oggetto, può aggiungere quel colore mancato, può aggiungere emozioni mai provate prima, e la monotonia passata rimane solamente un lontano ricordo.. quell’aggiunta ci fa sentire vivi, felici.. si fa qualsiasi cosa per tenere stretto ciò, per tenersi stretti questi stati d’animo, questa tranquillità interiore, quel sorriso.. si va contro tutto e tutti, ciò diverrà il nostro scopo di vita, tralasciando il tutto, dimenticandosi il tutto, vivendo per quel qualcosa a noi caro, sacrificandoci per quell’aggiunta molte volte inaspettata, ma a noi gradita… ma la loro perdita comporta un drastico cambiamento, il ritorno alla monotonia non sarà più lo stesso di un tempo, le sensazioni da noi provate, la pace interiore che ci forniva, la nostra espressione visiva, cambia.. il nostro sorriso si spegne, i nostri occhi perdono lucentezza.. e perdere ciò inconsciamente ci porta a una situazione di angoscia, speranza che ciò ritorni indietro, da noi, l’inconsapevolezza di aver perduto ciò ci uccide.. voglia di ritornare a provare ciò provato prima, voglia di ritornare a sorridere.. ci rende delle amebe, ci paralizza, ci lascia affacciati costantemente ad una finestra, speranzosi, nostalgici.. e quando quel qualcosa ritorna a noi, dandoci la certezza che il ricordo impresso nella nostra mente non è soltanto il nostro, quando questo bisogno si sdoppia, bè.. il nostro viso spento si riaccende, una scarica di vibrazioni ti trapassano il cuore, salendo per tutta la spina dorsale.. e quel qualcosa o qualcuno.. chi lo sa.. anche una volta andato sotto i nostri occhi.. per cause di forze maggiori, perché no.. ci lascia la sensazione di pace e serenità che noi tanto desideravamo.



Share |


Racconto scritto il 16/11/2016 - 18:39
Da Alessandro .
Letta n.450 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Si parla di idealizzazione.. Che nella maggior parte dei casi avviene in un mondo parallelo come quello della chat.. E purtroppo rimane tale.. Ovvero idealizzazione di un soggetto che nella vita reale non esiste.. E questo allontana dal vivere le vere e genuine emozioni che esistono anche e sopratutto nella nostra quotidianità.. Una bella analisi comunque, complimenti!!

loredana alvares 17/11/2016 - 12:38

--------------------------------------

a volte basta una sola scintilla a far scoppiare un incendio

Flavia Spadiliero 16/11/2016 - 22:58

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?