Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'Eleganza si manife...
Tramonta l\'Estate...
Lettera al cuore dal...
tepore d' Autunno...
Cuoricino...
A Ritroso...
Notte...
Prologhi d\'autunno...
willy...
Autunno che viene es...
Credi che mi sono pe...
Saper accettare i ca...
LUCIA...
Conto alla rovescia...
Il tuo sorriso è ent...
Albert Voss 1944...
Albero buono...
Ho chiesto di te...
TI VOLEVO SCRIVERE A...
Appagamenti...
LA MUSICA DEL CUORE ...
L’Alba del Serafino ...
Riconosciamo forme e...
Anni Sessanta...
RICOSTRUIRE IL C...
Tristezza...
Fisicità...
La barca...
E SE FOSSE L’AMORE.....
Sequenze da sogno e ...
Guardando questo cie...
Coltre...
SUA MAESTÀ...
Orchestra...
Simbiosi letteraria...
Tutto ebbe inizio. C...
Rifrazioni!...
Un cielo stellato...
Abbracciami...
I ricordi sono picco...
Notturno ma non trop...
Non volendo invecchi...
Tu sogni di notte?...
Tempo...
HAIKU E...
SENZA TITOLO...
A passo lento...
Sussurro...
Irrequieto sognare...
Nel giardino tutti c...
Il sogno.......
Contemplazione...
AL FARO...
scriverEsistere...
Vuoto...
I babbaluci...
Andiamo...
Per te...
RITORNO AL PASSATO -...
Sparse...
Clair de lune...
Si cercano ovunque M...
Cos'è l'amore...
Lorenza s'attiva (se...
SE CI PENSI…...
L'ultimo tocco di qu...
PALLIDO IL SOLE FORS...
Cinquant'anni d'amor...
L’Alba del Serafino ...
Giorgio...
In deserti dell'anim...
Il messaggio...
viola...
LE BOLLE DI SAPONE...
VIGNA...
Il cecchino...
ALLA DERIVA...
Obsolescenza...
Forse...
La tela...
ORA SO...
TROVARE LA FELIC...
Soltanto fortuna...
LA MORTE NEL CUORE...
Tra una carezza ed u...
INADEGUATEZZA...
L'usignolo malato...
Alpi...
STELLA...
Bisogna esercitare g...
Spot Lemondrink...
Dal mio giardino...
Ancor ti mostri all'...
La Historia Oficial-...
La dea bendata non c...
Memorie antiche...
Ho bisogno...
Luna...
UN FULMINE A CIEL SE...
GRAZIE ALL'AMORE......

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



La morbidezza è un valore.
Chi è troppo duro assorbe i colpi fino a spezzarsi, chi è flessibile viene piegato dalle avversità. Non disprezzate i morbidi, essi vivono con gentilezza anche dinanzi alla cattività delle loro anime.
E poi sono fichissimi.



Share |


Aforisma scritto il 12/08/2020 - 14:37
Da Filippo Di Lella
Letta n.123 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Grazia, Maria Luisa, vi ringrazio per le vostre opinioni cortesi e ben espresse.
Credo che un buon uso del tempo (che poi è il nostro capitale più prezioso) sia esprimere le nostre verità e cercare di capire le verità altrui anche se spesso non sembrano coincidere; sono sicuro che sia un arricchimento vicendevole. Cosa c'è di più fichissimo che saper convivere con noi stessi e col mondo che ci circonda? Forse solo gli Alpaca, ma questa è una visione personale, come penso, ognuno abbia la sua.
Dunque grazie del vostro tempo e di parte delle vostre verità.

Filippo Di Lella 13/08/2020 - 14:22

--------------------------------------

Io sono dell'idea di essere flessibili come i fili d'erba che cedono alla furia dei venti ma passata la tempesta si rialzano verso il cielo, uguale alla morbidezza dell'anima che conosce l'ampiezza della sua grandezza e nessuno la può domare né spezzare.

Maria Luisa Bandiera 13/08/2020 - 13:34

--------------------------------------

Il tuo scrivere è sempre originale, questo pensiero non è da meno...
Aggiungo che morbidezza non è debolezza, morbidamente ci si difende e se necessario, si attacca.
Lo dimostra la chiusura ironica del tuo aforisma!
Bravo

Grazia Giuliani 13/08/2020 - 13:07

--------------------------------------

Anna Maria, la sua profondità di vedute è sempre la benvenuta e la sua gentilezza la precede. È certo che la sua sia una interpretazione plausibile e sostenuta da un "background" denso e importante. Mi piacerebbe far passare il concetto che un'anima gentile non può essere ridotta alla schiavitù (qualsiasi forma assuma, più o meno marcata), ci si può illudere che sia così, si potrebbe addirittura auto-illuderla che sia così, ma non è mai davvero così: l'anima, la persona, portata alla spontanea "morbidezza" non può essere piegata, né spezzata; la si può solo annientare o scenderci a patti. E poi è fichissima.
La ringrazio per il suo punto di vista e le auguro una buona serata

Filippo Di Lella 13/08/2020 - 00:06

--------------------------------------

La chiusa del tuo aforisma è ...fichissima!
È questione di indole, poi io parteggio per questi valori: gentilezza, educazione, non aggressività(quella che tu chiami morbidezza)nel relazionarsi con gli altri.

Anna Maria Foglia 12/08/2020 - 15:48

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento







Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?