Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

DARK LADY...
La forza del mio Gig...
Nella boscosa distes...
scegliere l'amore...
AVRO' CURA DI TE...
Sul tuo cuore...
Soldato...
Rose Rosse...
L'oro bianco della v...
Come un angelo......
Amore......
La serenità...
LO SCEGLI TU...
Haiku-mania...
Canzone dei limoni...
Vuoto ricordo...
Morfeo...
IL DUBBIO...
Girandole...
..ti racconto l\'inc...
...in volo...
Rimiro Stelle...
Masai...
Profumo...
Non dormi...
E viene sera...
BUONGIORNO...
PIOVEVA...
Homo sapiens...
f.a.t.a. – materia p...
FREDDO...
TRE HAIKU...
Gli universi entrera...
L' ULTIMA SERA...
E TU PER ME...
Non voltarti...
Serenità...
Come niente...
Fiori di loto...
Padre...
Una barca...
Un Grido......
Il bluff...
Haiku l'amore nel m...
CHE MERAVIGLIA...
memoria del tempo ch...
La rosa del deserto...
Febbraio...
Ombre trasparenti...
ridere di noi...
Vinceremo...
San Valentino come.....
Le strade sono piene...
L'alfabeto marino...
HAIKU IN SARDU...
Riflessioni n. 3...
Il peso di un abbrac...
PERLE...
Quale è il senso del...
f.a.t.a. – respiro c...
I colori dell'acquam...
Altra cosa è la feli...
Tonara...
Ferirti...
UNO DEI SENSI IL...
Il mediatore...
Mi piacerebbe...
Giornate Imperfette...
dove vanno i pensier...
Aiutami a scorgere n...
HAIKU DELLA SERENITÀ...
Il tempo...
L intelligenza è la ...
haiku 37...
#1...
un pensiero ciclico...
L'amore nel ventre d...
Haiku C...
- Petali...
Finché sulla Terra e...
IL GELSO...
Ciò c'ho perduto...
HAIKU N. 1...
Haiku IV...
Ricordi...
Libero di sognare...
Teneramente...
Coprimi tutto di te...
Solo amore...
f.a.t.a. - elemento ...
Cuore offeso...
Ti amo...
Una sera...
haiku storia di un ...
la mela...
Pastore sardo...
TU E LA NOTT...
Ho la continuità di ...
Io...
La Speranza...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Senza Padre

Sempre soli rimarremo
a percorrere sentieri increspati
di un flebile sentire
che a cascata ci bagna.


Si muore con il padre adirato
e si nasce senza padre,
solo la madre attende in lacrime
il proprio figlio rinato.


Senza specchi e censure
sono quegli occhi che cullano
coloro che in silenzio avanzano.


Nessuno conosce più i due
che si sono separati
per ritrovarsi ancora.



Share |


Poesia scritta il 11/06/2015 - 15:32
Da Lorenzo Arcaleni
Letta n.403 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Bellissima confessione a cuore aperto ed intensa dedica, colma di umano pathos. Versi che m'hanno commosso. Emozioni vissute anche da me.

Arcangelo Galante 12/06/2015 - 15:34

--------------------------------------

Una malinconia presentata con tanta delicatezza in abili versi.

luciano rosario capaldo 12/06/2015 - 09:11

--------------------------------------

Una mancanza che pesa....Ciao Lorenzo..poesia dal significato assai profondo.. complimenti. buona giornata ciao.

Maria Cimino 12/06/2015 - 06:40

--------------------------------------

Un malinconico verseggio ad un padre, una figura più che fondamentale nella formazione di ogni essere umano, quasi quanto quella della madre, che ne dole, alla mancanza del suo amore.
Complimenti e un caro saluto!!!

Pasquale Sazio 11/06/2015 - 21:23

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?