Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

TrAsPaReNzE...
Verso la nuova luce...
Giochi tecnologici...
IL VERO AMORE CRESCE...
Lo sportello dell'in...
Voglio sentire...
BRICIOLA...
IL RUMORE DEL ...
DONNA...
I ricordi fioriscono...
CENERENTOLA LA NOTTE...
Questa gioia nuova...
Chiarezza...
Intrighi...
L'eco del passato...
Scie tra questi fogl...
LA TRISTEZZA HA I TU...
Il mare in autunno...
Notturno Toscana...
Ho rinchiuso il poet...
SE L'AMORE NON E' UN...
Sovente è al crepusc...
La lampada d'oro...
Albert Einstein....
Quante ombre......
Ti amo...
Addio...
Foglie d’autunno...
Me so montato 'a tes...
L'impalpabile...
Attimo d'amore...
L'albero della vita...
Il Milite ignoto...
PRANZO INDIMENTI...
Amore silenzioso...
Haiku...
Chiedendo alla notte...
Incontrare te, è sta...
La bellezza delle do...
Cara mamma...
L'ETERNA LOTTA DELL'...
CARPE DIEM...
Nel Sole Ho Camminat...
25 miglia nautiche...
se chiudo gli occhi...
Tamara...
L’ESTASI E IL RIFIUT...
LA MIA MENTE NEI RIC...
Per Satana (con disp...
L'intento...
UNA BELLEZZA MATURAT...
Che i ricordi non si...
La ragazza madre...
I sogni non sono mai...
Un sogno vero...
All'amore per la pot...
Taglio e ricucio...
Fuori stagione...
-Haiku- è andata via...
Poi arrivi tu...
Gocce di vita...
Armiamoci ed entriam...
Senza passato...
L’Artista...
FUORI CATALOGO...
Ottobre...
E io sorrido...
Il sogno...
L'uomo è come la lun...
tu...
Davanti a un dilemma...
La cena delle beffe...
COLORA L'AUTUNNO...
PANCHINA...
CONOSCIAMOCI MEGL...
I'm...
La morte...
Il vento è più fredd...
Scriverò di te...
E'inutile...
Esiste un forte lega...
CIMICI CHE INVASIO...
ottobre...
Mele marce...
Molto e molto altro ...
Tace il respiro...
Vita e poesia...
Angeli custodi....
Madre dolcissima...
Re Conte...
GUARDANDO IN BASSO...
Siamo......
Avere la gioia nel c...
Sai cosa resterà...
Autunno...
IL PERDONO...
Puberale...
me ne vogl'ij luntan...
Dolore...
Ancora brilla il Sol...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Rifarsi una vita

Ho riposto ogni cosa,
dai quadri alla speranza.
Ho rinchiuso i miei sogni
dentro ad una stanza;
non sogno più da una vita.
Di ricordi, ho solo quelli dell'infanzia,
di dischi, mi è rimasto solo
"il cielo in una stanza",
All'amore non ci penso
ne per Roberta ne per Costanza,
non mi rimane neanche l'alternanza.
Ho buttato la tua foto che tenevo sul comò,
era sbiadita: so che per tè non è cosa gradita;
così mi riprendo la mia vita.
Ho rimesso a posto la mia coscienza;
adesso posso anche morire... contento,
e di tè posso fare senza.
Ho smesso i panni del cavaliere errante,
mi stavan stretti, così pure i vestiti;
non faccio più una vita intensa,
era tutta una farsa, una commedia,
per far contenti i mass media;
non soffro più di inedia.
Le mie storie d'amore non erano vere,
non erano sincere, adesso è finita.
Ho messo giacca e cravatta
ed esco tutte le sere,
ho conservato in cucina, solo piatti e posate,
e con gli amici vado a fare la sera,
quattro risate.
Alle donne non do molta importanza,
e chi se ne frega
se parlo da solo e mi commuovo solo
davanti a una...pietanza!
Ho la pancia che reclama e porta pazienza
ho lo stomaco che rimugina e mi si stringe,
se non mangio, fino al giorno dopo,
al digiuno mi costringe,
e col tempo se non muoio di malinconia,
vuol dire che morirò di... anoressia.


Share |


Poesia scritta il 28/07/2016 - 10:09
Da francesco la mantia
Letta n.330 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Una poesia che trasmette e non poco. Un carissimo saluto

MARIA ANGELA CAROSIA 28/07/2016 - 16:25

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?