Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Paura degli spettri...
Fiamme all'orizzonte...
ANGELO MIO...
amare...
Come i temporali coi...
Com'è pesante questo...
Se ancora potrò sopr...
Ti appartengo...
Girasole...
Caffè...
Il Nascer di un gior...
Primavera...
Pioggia d’agosto...
La vita è bella L...
RIVERBERI...
Ponte...
Se scrivi i codici d...
DOV'ERI?...
I MIEI ARTI...
Ohibo`!...
IO E TE...
La disillusione è co...
UN SALTO NEL ...
e quell\'uomo lonta...
L'hai mai visto il m...
Solitudine...
Un ponte per la vita...
In me...
Resto a guardare...
Pensieri...
Sere d'estate...
QUEL FILO SOTTILE DE...
Per Eraclito gli opp...
Funerale di Stato...
In omaggio alle vitt...
Tratto Dionisiaco...
Mi sei entrato sotto...
Scriverei il mio dia...
Madre terra...
MORIRE AD AGOSTO...
Quell'arancia...
Giardini giapponesi...
MASTURBAZIONE MENTAL...
Catena senza chiave...
La festa...
AMICI VERI...
il prodigio...
TEMA: UN AMORE SUL W...
Una carezza al cuore...
La più grande ricche...
Un amore virtuale di...
Prendimi l'anima...
ACCADE...
I Poeti non guardano...
Molte persone posseg...
I peggior cattivi so...
SEMPRE MIA...
Alba...
Canzone maldestra...
La Dea che canta...
chiedetelo a Siri...
Il Pirata...
Davanti al mare......
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Parole al vento

Sono qui, davanti al mio mare,
poggiata alla ringhiera di questo belvedere
che spesso mi accoglie,
spettatrice familiare del suo palco.
Il vento infuria ed imperversa,
mi scompiglia i capelli,
sembra volermi graffiare il viso.
Mi penetra tra le fibre del cappotto
a voler toccare e scuotere la mia anima.
Porta via i rigagnoli delle mie lacrime,
corre sul mio viso come corre sulla superficie del mare increspandone le onde.
Il mare, agitato, inquieto,
specchio di questa me stessa che non so capire,non so amare


Vorrei fermare il vento,
apro la mia mano
e fra le dita lo sento passare
impetuoso e inarrestabile
come questo percorso di vita mia
di cui non ho il comando.
Scorrono i giorni e le monotonie,
diventano note cupe che m’assordano
e vorrei gridare:
”fermati,fermati... non farmi male
non lo posso più accettare”.
Ululandomi addosso mi dice:
“Sono vento e non mi puoi fermare,
fossi sasso o fossi acqua mi terresti fra le mani,
forse anche per un momento,mi fermeresti.
Ma sono vento e devo andare.
È il mio destino e non mi posso fermare“


Il mare,il mio mare è come me,
in continuo movimento.
L’onda s’infrange,si rompe ma torna al mare
e sempre,per sempre torna al mare.
E poi improvvisamente,il vento cessa,
sembra dirmi:” ora basta piangere, chetati“.
Il mare dolcemente mi culla,
mi canta la sua nenia
e l’anima mia s’acqueta.
Ritorna al suo andare al suo venire,
come l’onda sulla riva dolcemente va e poi ritorna al mare.
Sempre,e per sempre torna al mare .



Share |


Poesia scritta il 10/03/2013 - 18:56
Da Carla Davì
Letta n.648 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Grazie Vincenzo, per aver apprezzato questo mio "quadro" dipinto con parole nate dal cuore ...un saluto

Carla Davì 19/04/2013 - 09:58

--------------------------------------

Uno stupendo quadro malinconico...bellissima!

vincenzo pietro corsaro 18/04/2013 - 21:50

--------------------------------------

Grazie Sofia,per il commento, sei gentilissima,sono contenta ti sia piaciuta.

Carla Davì 17/03/2013 - 01:24

--------------------------------------

Bellissima.

sofia ... 17/03/2013 - 00:05

--------------------------------------

Bellissima.

sofia ... 17/03/2013 - 00:05

--------------------------------------

Daniela,leggerti è sempre un emozione nuova e sai che apprezzo molto i tuoi scritti ed il tuo personalissimo stile.
Grazie anche a te per leggermi sempre con attenzione ed apprezzare i miei versi ....sinceramente grazie !

Carla Davì 16/03/2013 - 22:24

--------------------------------------

Antonio,grazie per il tuo bel commento ... hai saputo leggere bene fra i versi e ne hai visto le lacrime cocenti, grazie! un abbraccio

Carla Davì 16/03/2013 - 22:21

--------------------------------------

È una poesia evocativa che regala emozioni profonde, reali, corporee. Leggendola mi sembra di essere lì con te, mi sembra di vedere e sentire il rumore delle onde; la carezza decisa del vento, la sua forza premere sulla pelle.

Ti lascio qui il mio ringraziamento per l'attenzione con cui mi leggi e i tuoi graditissimi commenti


Daniela Cavazzi 16/03/2013 - 15:45

--------------------------------------

bella...mi fai venire in mente di quante volte l'ho vissuto, questo quadro che tu esprimi...davanti al mare e al vento nascono pensieri..momenti profondi di riflessione...che alla fine servono per gestire la continuità della vita, quando non saremo più in riva al mare...e allora, come dici tu, il vento si quieta e lascia respirare...bel componimento, che viene dal tuo io più sentito, lo si legge fra le righe e , da qui, si vedono le lacrime scorrere...quietati...ora va tutto bene...un saluto.

antonio giraldo 16/03/2013 - 09:12

--------------------------------------

Grazie a te Giampietro,per il tuo gradito commento e per avver apprezzato questi miei versi.

Carla Davì 15/03/2013 - 16:33

--------------------------------------

penso, siamo tutti come il mare come il vento. Solo pochi hanno il dono di ritornare qui ad ascoltare, poesia. Grazie

giampietro corvi c. 14/03/2013 - 14:35

--------------------------------------

Grazie Claretta, così mi sentivo,mentre scrivevo queste parole, proprio come un tuffo a volo d'angelo fra i tumulti del cuore ...grazie per questa bella descrizione.

Carla Davì 14/03/2013 - 11:26

--------------------------------------

Grazie Barbara per il tuo gradito commento

Carla Davì 14/03/2013 - 11:25

--------------------------------------

E' un tuffo a volo d'angelo il tuo: in un mare di: emozione. ciao

Claretta Frau 12/03/2013 - 15:44

--------------------------------------

Un quadro bellissimo...

Barbara Filippone 12/03/2013 - 12:30

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?