Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Assenzio....
Il tepore dei ricord...
ABBANDONO...
Alfabeto...
Momenti...
I fiori migliori...
L'amore che resterà...
Arcobaleno...
Sergio B....
Tutto scorre....
Haiku 2...
Semplice...
Il ritorno...
Terra di mare...
Salto culturale...
AL RISVEGLIO...
STRETTA ABITUDINARIA...
Riflessione sulle di...
Il cuore mio che pal...
Così bella...
Decadenza...
LA LEGGE DEL SERPENT...
Distanza...
Ero......
Mentre rileggi...
ALLA MIA CLASSE 4B....
Haiku 56...
Lentissima è la risa...
SOLO LA POESIA...
La strada perduta...
Ma, in fondo, cos'è ...
Collins, chi era cos...
sarà il mio soltanto...
Come in una spirale...
io rinasco...
RICORDI DI MAM...
L'abbraccio...
La sponda irraggiung...
Mi persi in te...
La laguna...
2 Giugno, ancora...
Il ballo in maschera...
Tutto in quarantena,...
Occhi, vi vedo...
IL QUADERNO DI CORA ...
HO VISTO FARFALLE VO...
DI ME......
la luce...
Dialogo con la fanta...
I confini più nascos...
Haiku...
Fortezza...
Io e Borel, una scim...
La libertà è un bene...
Il sottotenente Caud...
ricominciare...
Se si fosse voltato ...
GLI INQUILINI DEL CA...
Senza tempo...
Un virus nell'aria...
Sabbia...
Il mio canto d'amore...
- Inoltrarsi...
haiku 55...
LE PARETI DELL'ANIMA...
Sogno di dipingere.....
Nei sogni della nott...
APPUNTI...
Speranza......
Su un braccio di cor...
IL CANAVESE...
Oggi non scriverò...
Volevo dirti...
fredde sensazioni...
Fare del male è una ...
Imploro...
Anime...
Visita al castello...
Come ad Agosto...
Oceano...
L'ECLISSI...
La poesia più bella...
Regalami un cerchio ...
Luna di giorno...
Campo di grano...
PAESE...
Tanka 36...
Adeline Carabiniere...
Oltre il limite...
Questo amore...
Il distacco in un ri...
Ho sempre avuto paur...
Il silenzio...
SOS...
Sentieri inversi...
Nessuno lo sa...
Solo un filo...
IL PRETE...
MATRIGNA...
La Notte....

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



No muy dulce

Gioco con te,
ti nascondo il tuo ieri
posso farne gelato
con un gusto sapido
e sciogliendo diventa
una muta di squame
si accartoccia in un pugno
con un soffio è lontano,
ora approdo al domani...
con un passo felpato
spicco un salto felino
ed il baratro ammicca
ad un volo radente
verniciato di pizzo
il sipario è calato...
resta forse il presente,
ma che peso incessante
lo riduco a uno spiro
sulla pelle del mare
lo circondo di un bacio
così impari a nuotare...
ed il tempo s'incaglia
in un fuoco, una fiamma
un intreccio di tango
e sublime uno sguardo,
cadi a terra, ti tengo,
dal soffitto planiamo...
vuoi giocare? io e te

Ma soltanto se sai
fare a meno di me.


Share |


Poesia scritta il 11/10/2019 - 13:55
Da Grazia Giuliani
Letta n.323 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


Musicale ed ancestrale. Come tiaso che ritorna. Bellissima

Chiara Annovazzi 29/11/2019 - 12:43

--------------------------------------

GRAZIE di aver letto e commentato con tanta cura

Grazia Giuliani 15/10/2019 - 11:19

--------------------------------------

Una miscellanea di sentimenti, un sentire in chiaroscuro per dare identità
ad un rapporto al di là dei canoni
inversi di tempo.

Alpan Alpan 15/10/2019 - 01:00

--------------------------------------

Nel percorso individuale si pensa a ciò che si va compiendo intorno a sé, dentro di sé; enorme l’abilità di conduzione nella contiguità degli opposti.

Ciao Grazia


GiuliaRebecca Parma 12/10/2019 - 22:06

--------------------------------------

Molto originale la forma della tua poesia.
Piaciutissima!

mare blu 12/10/2019 - 21:42

--------------------------------------

GRAZIA....La stravaganza richiama la novità, poesia nuova, un gioco di metafore che sottolinea la tua bravura. Bella poesia Ciao

mirella narducci 12/10/2019 - 18:59

--------------------------------------

Musicalità e rime in un incastro di immagini e rincorse dai metaforici sensi...
Un "tango" di emozioni e seduzioni vicendevoli...
Briosa e ben orchestrata questa poesia così singolare!

P.S. Non posso essere adeguatamente presente per ora perchè impegni e incombenze lavorative svariate mi tolgono il tempo che vorrei a disposizione per leggere e commentare...
Ciao Grazia...


Alessia Torres 12/10/2019 - 15:59

--------------------------------------

Addolcire il passato, fare un salto nel futuro, per poi ritrovarsi comunque nel presente, a volte pesante, ma che si può affrontare con lo spirito giusto. E poi quell’ attimo di passione, perché no, a patto che non si rinunci mai alla libertà...
Una poesia molto bella, a passo di danza...!

Mimmi Due 12/10/2019 - 13:53

--------------------------------------

Supenda opera..
Cmplimenti grazia..

Salvatore Rastelli 12/10/2019 - 08:56

--------------------------------------

Ti darò ascolto, e non sarò troppo dolce nel commento...
Leggendo, nella mia mente si è aperto un musical in cui canti e danze si sono interrotti sul finale lasciando il palcoscenico a un passo a due. Scende la musica e la prima ballerina esce di scena, lasciando che le luci si spengano sul partner

Mirko (MastroPoeta) 12/10/2019 - 04:57

--------------------------------------

Titolo appropriato al contenuto di un'opera grandissima.

Ernesto D'Onise 12/10/2019 - 04:23

--------------------------------------

Piena di ritmo proprio come un tango! Ti saluto con affetto

Maria Isabel Mendez 11/10/2019 - 23:42

--------------------------------------

un bel intreccio di immagini che viaggiano poeticamente dal passato al presente

Chiara Giuranna 11/10/2019 - 20:31

--------------------------------------

Brava Grazia molto piaciuta

Francesco Cau 11/10/2019 - 19:21

--------------------------------------

Una filastrocca, un gioco di parole e d'amore, che si snoda nel tempo, e rimarca il presente.
Ma il fulcro è nei due versi finali... soltanto se sai fare a meno di me...
Bella e accattivante, cara Grazia

PAOLA SALZANO 11/10/2019 - 19:16

--------------------------------------

Bellissima,mi ispira molto !

Anna Maria Foglia 11/10/2019 - 18:52

--------------------------------------

Un raffinato gioco d'amore che alla fine per uno strano desiderio o per qualcosa di ineluttabile diventa un gioco a se senza alcuna persona se non la consapevolezza di un desiderio remoto che fa sempre capolino nella nostra mente nonostante tutto.La musicalità alla fine compensa tutto con un ritmo che é già amore.Sempre brava Grazia.

Antonio Girardi 11/10/2019 - 14:39

--------------------------------------

simpatico gioco d'amore che poi, per la tua bravura, diventa anche un gioco di parole. Lirica dolce, sbarazzina e sensuale allo stesso tempo...

Adriano Martini 11/10/2019 - 14:25

--------------------------------------

Bellissima Grazia. Complimenti di cuore e bentornata.

MARIA ANGELA CAROSIA 11/10/2019 - 14:18

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?