Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il castello...
La Pozione...
La maschera è caduta...
A Mia Madre...
O mio caro nuovo fut...
Sciogli la mia neve...
E' tutto un equilibr...
I nostri passi...
Casa poesia...
Baluginìo...
Soltanto ora mi vedi...
All'angolo della via...
La luce dei pensieri...
Piccolo dolore...
IN BOTTEGA...
Non ci sono solo il ...
SOGNO PER VIVERE...
Se n’è andata con il...
L\'eco delle parole...
Un vecchio libro di ...
IL FLAUTO DI PAN...
INQUIETUDINI...
Affido alla luna...
La giostra...
Il mormorio del mare...
Essere intelligenti ...
La mutazione dei col...
La forza del Mare...
Ma... Poi...
Viaggio nel futuro...
La mia Laika...
Feste in maschera e ...
É lo stesso...
Mirko D. Mastro- Gua...
CON TUTTE LE ATTENZI...
PRIMO...
Composizione n.374...
PASSATO BRUCIATO...
Non c'è pace...
Un figlio...
IL CASSETTO...
Senza pace...
Ad maiora...
Stampe antiche...
L'amore vero...
LA CORSA DELLA ...
Nebbia...
Con altre mani ti ac...
Se timoniere della n...
Ti amo...
La famiglia è la rad...
IL BACIO...
La pentola di fagiol...
UN AFFARE CON IL DIA...
Una volta la famigli...
L’altro viaggio 6/16...
Nonno sprint...
I SOGNI NEL CASSETTO...
Ci rinuncio...
Assopito...
AL MIO CONVENTO...
Le cicatrici del cuo...
Notte di Velluto Vio...
Averti qui...
SILENZIO...
Promesse...
Caro diario...
La fontana della con...
Scorcio d'inverno...
Il pasto nudo...
MAGICO ISTANTE...
Nell'aria (concors...
La via senza ritorno...
RINASCIMENTO...
A volte il passato f...
VIVI!...
Senti come corre que...
L’altro viaggio 5/16...
Sospesa nel silenzio...
In quella spiaggia d...
Inno al verso...
L'inverno e il suo c...
Laura...
Viviamo...
Una stretta di mano...
Se generi pace e luc...
I ricordi del cuore...
ADESSO...
Haiku 90...
LA POLITICA ITALIANA...
Una vera amica...
AL GUFO!...
14012021...
SENESCENZA TUA ...
Pelle scura...
Mi attendono i coniu...
Haiku 22...
padre mio...
Composizione n.344...
Poesie...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Natale...forse!

Tutto il mondo ha pianto
guardando la tua foto
Tutto il mondo ha detto
mai più ...
Tutto il mondo... ha dimenticato.
La tua immagine
ferisce gli occhi
la mente
il cuore .
Il Natale si allontana
sempre di più ,
le onde del mare
celebrate
dai poeti
cambiano colore
risuonano lontane
come anime perdute
nell' inferno
Dantesco...
Ma forse domani,
un altro bimbo
sarà salvato
e tu forse
mai più
dimenticato.


Share |


Poesia scritta il 04/12/2020 - 00:20
Da barbara tascone
Letta n.160 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


L'immagine che proponi e le tue parole sono una sensazione indescrivibile. Grazie
Barbara, Buona domenica!

mare blu 06/12/2020 - 09:03

--------------------------------------

Un grazie di cuore a Mirko,Margherita,Grazia,Polo e Giuseppe per i commenti a questo mio lavoro un pò particolare.
Ho voluto "ricordare" una delle tante vittime innocenti che ogni giorno muoiono...non si può fare molto con le parole ma almeno si aiuta a non dimenticare! un forte abbraccio a tutti

barbara tascone 05/12/2020 - 19:30

--------------------------------------

Poesia significativa, Natale... forse! Come da titolo e come previsione.
L'immagine di Alan Kurki e i versi che ne conseguono rappresentano il simbolo di quanto sia disfunzionale questo sistema. È un simbolo di come gli istinti animali del genere umano tolgono la razionalità.
La poetica è straziante a così tanti livelli, di sconcertante attualità quindi, il contesto l'hai trattato con sensibilità vertendo su una profonda adesione umana.
Cinque stelline meritate come non mai!


Giuseppe Scilipoti 04/12/2020 - 19:45

--------------------------------------

Non ci sono parole per descrivere ciò che è aspettato a questo bimbo e a tutti quelli che muoiono ogni giorno di fame o per guerre. Ricordarlo è un dovere.

Paolo Ciraolo 04/12/2020 - 18:21

--------------------------------------

Sempre più anestetizzati nei confronti del dolore, mischiando la realtà virtuale alla reale, maciniamo eventi e fatti in un'insensibilità che fa paura...
Brava, un abbraccio Barbara.

Grazia Giuliani 04/12/2020 - 18:02

--------------------------------------

Dimenticare... Non si può l'orrore, anche se poi si va ancora avanti a ripercorrere gli stessi errori, è l'uomo!
Coinvolgente e toccante questa poesia. Bravissima

Margherita Pisano 04/12/2020 - 17:21

--------------------------------------

"Ho visto gente invecchiare da sola
Ho visto vendere davanti alla scuola
Ho visto la vita, una vita che inizia
Buttata in un sacco come fosse immondizia
Ho visto l'aria arroventata dal piombo
E terre assetate in troppe parti del mondo
Non è da molto che io vivo che esisto
Eppure ti giuro sono cose che ho visto
(…)
Ho visto il cielo diventare pesante
Coperto dall'ombra di una nube gigante
Ho visto l'acqua che nessuno può bere
Ho visto e mai avrei voluto vedere
(…)
E mi domando cosa si deve fare
Di certo lottare e non solo parlare
Per fare finire far cessare l'orrore
Mi chiedo se può bastare solo l'amore"
(Cose che ho visto, E.Ramazzotti)

Mirko D. Mastro(Poeta) 04/12/2020 - 08:54

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?