Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Noi siamo nati liber...
Decoro...
PROFUMI D'INFANZIA...
Bagagli...
PRIMO AMORE...
IO NON MORIRÒ...
Occhi...
CHI LEGGERA\' LE NOS...
Si fa sera...
Il giudizio, ammesso...
Dite qualcosa...
LA RABBIA...
ARIDA NOTTE...
Frammento d’amore...
La rosa gialla...
Blue Lobelia 1.15...
Paura...
BULLISMO...
Non esiste una teori...
TUTTI E TRE...
L'ombra dell'uomo ch...
Le parole più dolci ...
Scalata...
Bacio...
La saggezza consiste...
Mare in tempesta...
Prendimi per mano...
Il vinto sorgerà...
La filosofia (pensar...
Ramanujan...
soltanto un sogno...
Ritagli di vento...
L' AMORE RIPOSA...
CIMITERO ALL'IMBRUNI...
I colori dell'anima...
lascia andare...
Fiori di Pesco...
La malattia dei rico...
Emozioni a colori...
Blue Lobelia...
BRIVIDO CALDO...
CORIANDOLI DI VITA...
Il vento infausto de...
Vespero...
La distanza...
Una sera lontana...
Ti ruberei...
Le stagioni della vi...
La frontiera...
Parla...
ACCIDENTI ALL\' ...
Minchia! Signor tene...
Haiku 26...
Causa e Effetto...
Retorica-mente?...
Erotico sogno...
La erta salita...
In equilibrio instab...
PRIGIONIERI DEL COVI...
POI NULLA PIÙ...
Click ()...
Panacea...
Quel tempo che fu (l...
Il mondo che verrà...
Quando finisce un am...
E' tutto qui...
Possiamo...
Calpestar il proprio...
Non è un granché (v...
GAMBERO...
FERMA È LA VITA...
Metafisica...
Il venditore di frit...
Paese mio...
Stella...
LA FEDE...
IL PROFUMO DELL...
Diogene e il sonetto...
Dominique Noir...
Chiaroscuro...
La provocazione è un...
Si comunica non per ...
La Tigre...
Poeti stropicciati...
IL SOLCO DELLA MATIT...
PIOGGIA SABATINA...
Patate in picchiata...
Solo fra i soli...
Un sogno...
Il colore dei ricord...
La crociera...
Dimmi quanto mi desi...
Un incontro fatale...
Nuovi colori simili ...
Nell'aldilà...
LA TERZA GUERRA MOND...
Sorrido...
Elisir Di Una Madre...
La mia dimora...
Sorridi, credimi e l...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Poesia in solitudine

Come un vecchio
che non ha più nulla da dire
ma tanto da ricordare
è questo scrivere al vento....
Strizzata è la poesia,
ultime gocce alimentano
l'anima ma non dissetano
più nessuno,


Righi Mario 18.2.2021



Share |


Poesia scritta il 18/02/2021 - 18:01
Da mario Righi
Letta n.244 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Vedi, caro Mario, che ci sono degli altri del mio stesso parere...continua a scrivere e guarda oltre...troverai sempre chi le tue poesie le apprezza.

Antonio Girardi 19/02/2021 - 17:44

--------------------------------------

Questa è una bella poesia che merita 5 stelle

Massimo Tovagli 19/02/2021 - 17:33

--------------------------------------

Mario sapessi come ti capisco, le ultime che ho mandato non hanno avuto l'onore di essere inserite. Per altri sono belle, perciò io scrivo lo stesso e vado avanti. Se poi qui non sono gradite....

Massimo Tovagli 19/02/2021 - 17:30

--------------------------------------

Forse non hai ancora capito che il mondo dell'arte in genere, è popolato da invidia e arroganza cercherò di spiegartelo io. Chi, come te scrive, giudica una poesia con lo stesso atteggiamento di chi giudica un quadro :se un quadro è tecnicamente limitato e ben lontano dall'essere un'opera d'arte, stai tranquillo che questo sarà ricoperto di elogi (di facciata...) Pertanto rattristati degli elogi e dei complimenti e sii felice dei silenzi

Italo Giuliano Bonetti 19/02/2021 - 15:44

--------------------------------------

Mario... la poesia"alimenta l'anima" e le tue lo sanno fare bene!!un forte abbraccio

barbara tascone 19/02/2021 - 14:38

--------------------------------------

Sono contento di aver letto i tuoi commenti grazie ascolterò i tuoi consigli

mario Righi 18/02/2021 - 21:48

--------------------------------------

Guarda Mario io sto male quando un autore coi fiocchi come te se la prende perché è poco considerato. Guarda che la qualità delle opere non la fanno i lettori, la facciamo noi sapendo quello che scriviamo e le emozioni che ci procurano. I lettori sono un'appendice delle poesie, possono essere grandi opere anche se nessuno le legge...vatti un po' a leggere il significato di piaggeria...ciao Mario e Ad Mayora.

Antonio Girardi 18/02/2021 - 21:44

--------------------------------------

Hai proprio ragione

mario Righi 18/02/2021 - 21:37

--------------------------------------

Hai proprio ragione

mario Righi 18/02/2021 - 21:36

--------------------------------------

Hai proprio ragione

mario Righi 18/02/2021 - 21:36

--------------------------------------

Hai proprio ragione

mario Righi 18/02/2021 - 21:35

--------------------------------------

Guarda me che neanche sono considerato ma non me ne cruccio, chi le vuole leggere è il benvenuto e chi non vuole farlo amici come prima e pensare, senza vantarmi, che la maggior parte delle poesie ed haiku che ho postato sonobpubblicate in importanti antologie e hanno ricevuto anche importanti premi.

Antonio Girardi 18/02/2021 - 21:35

--------------------------------------

Se commenti sei considerato, spero tu ti sia reso conto di questo. Purtroppo è un sistema adottato un po' da tutti i siti letterari dove di certo non emerge la qualità delle opere. Dobbiamo rendercene conto noi del valore di quello che scriviamo e non da quello che ostinatamente scrive: stupenda, sublime, meravigliosa, chiusa e incipit sublimi alla poesia che magari forse neanche hanno letto. Te lo ripeto Mario non crucciarti non ne vale la pena stare male qui.

Antonio Girardi 18/02/2021 - 21:31

--------------------------------------

Grazie Antonio sei molto generoso.

mario Righi 18/02/2021 - 20:21

--------------------------------------

Le tue poesie caro Mario dissetano e te lo dice uno che della poesia ha fatto una ragion di vita e chi non ha sete non merita di leggere le tue opere. Un consiglio: abbi più autostima e non guardare a questo sito.

Antonio Girardi 18/02/2021 - 20:07

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?