Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

per sentirti mia...
Di silenzi ho riemp...
SIAMO, NON SIAMO...
In questo spazio vuo...
FALSI PROBLEMI...
Una sferzata...
Il mio Dio...
L'età...
Inverno ai Colli...
FESTA SIMPATICA...
L’ora scendeva lenta...
Il silenzio... Poesi...
L'amore...
Serenità...
PER UN MONDO MIGLIOR...
PIOVE IN PERIFERIA...
IL PARADOSSO DELL'UT...
Notti insonni...
Ricorda...
Selenite angosciante...
Invernale...
Dall'alba al tramont...
Piazzale Loreto...
ERA AMORE...
Umano...
IL tuo amore assassi...
Haiku Sussulto...
Sorriso...
Ho perso un fratello...
L'inverno e il vorti...
CAMMINANDO...
Aria di primavera...
Incantevole percezio...
TI AMO PERCHÉ...
Vita...
L’ÒMO E LA CACCA di ...
Ogni notte di luna...
TU PRENDI...
PANE ANCORA...
Un fuoco sbagliato...
Una piccola esplosio...
Un raggio di sole...
GIADA- Seconda Parte...
Se fossi chi non son...
AVATAR...
Caro me...
33 versi...
Tabù...
Eterei amanti di pen...
L'Ultimo Anno...
SUSSULTO...
Nella notte che non ...
Confidenze...
Polvere...
SAPPIMI DIRE...
Il filo rosso...
Puoi....
Una cenetta a due...
Una preghiera...
Quo vadis...
LA MACCHINA DEL TEMP...
Le melodie dell\'arp...
ali....
Stile Libero...
L’uomo del faro....
Serenamente...
....tu, annusa...
Lei...
Se una canzone fossi...
BUONE COSE...
Nero grafene...
DIFFICILE ETA'...
Non siamo niente di ...
LA MUSA ISPIRATRICE ...
Brezza primaverile...
Sepoltura...
DOVE SEI...
L'anno nuovo...
100% cuore...
Comprensione...
LACRIME NASCOSTE...
LA MIA VITA CON LE D...
I Draghi...
PAURA...
ROSA D\\'INVERNO...
Il test...
Mare di pioggia...
Il vento mi scompigl...
Sulle rive...
Ninetta...
Il mio niente...
L'uomo fatto di stra...
Bambola di perle...
Bieca introspezione...
La società si muove ...
POETI QUESTI SC...
Rame invecchiato...
OGGI HO PIANTO...
Confessioni di un gi...
Raggi d'amore...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

LE RONDINI E LA PRIMAVERA

Come è bello, il tramonto rosso della sera
con l’aria fresca e profumata, di Primavera!
Anche le rondini, sono tornate a volare
in cerca d’insetti, per poterli mangiare!
Preparano il nido, per i suoi figlioletti
che poi nutriranno, con i soliti insetti.
Continueranno a girare, per tantissime ore
come se avessero, anche loro un motore!
Non si stancano mai, stanno sempre a volare
e mentre volano, iniziano allegramente a cantare.
È un vero spettacolo, dal mattino alla sera
che rende ancora più bella, la Primavera!
Per tutta l'estate, si ripeterà sempre la scena
che inizierà a colazione, e finirà solo a cena!


Share |


Poesia scritta il 07/06/2015 - 00:01
Da Sabatino Santucci
Letta n.491 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Adoro le rondini, che mi hanno ispirato un breve testo tanti anni or sono, ed il meraviglioso accento poetico dell'autore, le elogia con una sognante scenografia primaverile.

RONDINE
Volatile preferito
presagio di fortuna
è la rondine.
All'ombra
di una grondaia
la vedo affrettarsi
a ripulire il nido.
E l'arrivo
di un esile garrito
annuncia la cena
alle boccucce nuove.
La osservo e penso.
Quanta generosità
v'è nella natura
che si preoccupa
di sfamare
le sue piccole
creature!


Arcangelo Galante 07/06/2015 - 20:37

--------------------------------------

Ciao che bello una bella poesia sulla Primavera che potrebbe anche significare una rinascita.Un caro saluto

Anna Rossi 07/06/2015 - 14:39

--------------------------------------

Ciao sabatino caro, che bella questa tua, è un vero inno alla primavera. è all'introduzione all'estate.che belle immagini che racchiudi in questi versi.. complimenti ti abbraccio e ti auguro una buona domenica.

Maria Cimino 07/06/2015 - 11:16

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?