Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La Cattura...
Paradiso...
Ombre di cenere...
Agognati silenzi...
Canzone...
La casa della gente ...
GRANDE PASSIONE...
Sorgenti d\\'Amore...
Carezze di comodo...
FRAGILI FOGLIE NEL V...
Un bacio dopo l’altr...
Non so dove mi porte...
Melodia ed armonia...
Baciami ancora...
IL TEMPO DEI RICORDI...
Pensieri...
L'istante...
L'uomo e il progress...
Riprendo la strada...
Sorrido...
Eventi...
Maschio …,Maschio???...
la divina arte di mi...
Sete di pace...
Ti porterò con me...
Ispirata dai salmi...
Ardente...
Sbagliare...
TU CHE NE SAI...
Momenti...
Naufragi...
inverno nel cuore...
Tempesta...
Lucida follia...
POMERIGGIO DI PULIZ...
Ritrovarsi...
COME CURVE DI SERPEN...
Per Leonie...
Impegnarsi ad odiare...
Se un giorno viagger...
Nei tuoi pensieri...
Non giudicarmi...
Riceverai mille vite...
AMARE PER POTER...
Il Supercomputer...
sorella lacrima...
A te!...
PREMORTEM di Enio 2...
Chi ti vuol bene no...
La memoria ferro...
COSTRUIRE...
L'album dei ricordi...
Sorbole!...
Numeri....
Sinfonia...
La casa del serpente...
LA FANCIULLA DEL VEZ...
Ritorno alla Bicicle...
TEMA DI SCRITTURA CR...
Dal figlio s’impara...
Venere in versi...
Sottinteso...
Frusciante...
Ermetico...
Naufraghi...
I GIORNI DELL'AMORE...
Ti ho visto piangere...
ISTANTI...
Una carezza della qu...
Autunno - cuore in l...
Afflato di luna...
Non ti lascerò...
Vulnerabile(C)...
addio......
Caffè a tempo indete...
C'est moi....
il canto delle stell...
Senza te...
Sensibilità...
In vino veritas...
NOSTALGICAMENTE AFRI...
PALESTRE di VITA (se...
È nelle questioni ev...
So che mi guardi...
Che ne sarà di noi?...
Se la primavera dell...
Breve racconto di vi...
Alla fine...
SONATA FOLLE AI MIEI...
Pace...
C'E' LA RIPRESA (per...
IL MIO METICCIO...
È lei, una rosa selv...
Chi sono io?...
Lumache...
Oceani...
Cascate d'armonia...
Breccia...
La poesia rotolante...
Divina...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Tremito

Lascia scivolare le mie dita
sui tuoi fianchi morbidi e rotondi,
lascia che le affondi nei tuoi lombi frementi,
proni e offerti generosi
al desiderio che cresce...


Gonfia di passione, la mia voglia è pronta:
si tuffa nella luce di una stilla
luccicante, sospesa all'orlo contratto
dell'altra tua bocca,
increspata d'attesa.


Sprofonda la mia anima:
in un colpo s'apre la via tra rivoli bollenti
e sordi singulti di languore
accompagnano il viaggio.


Le dita strizzano la carne,
l'apice si protende, si ritrae:
rapida, crescente è un'altalena
al ritmo roco delle voci ansimanti.


Poi un lampo,
un guizzo,
un'impellente sgorgo
e la mia anima esala nel tuo fondo,
la tua anima accoglie;
ci fonde a lungo un tremito.



Share |


Poesia scritta il 05/10/2012 - 17:19
Da Francesco Patecci
Letta n.411 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


grazie Lauretta, il tuo apprezzamento mi incoraggia...

Francesco Patecci 06/10/2012 - 17:32

--------------------------------------

Veramente ben scritta tra righe di soave entità in un crescendo carico di poesia. Molto bravo!

lauretta Soli 06/10/2012 - 14:55

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?