Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Osa!...
L'attesa...
01:07...
lettera a mia madre...
LA MIA VICINA...
DOPPIO RISVEGLIO...
SONO TUA...
Le voci nel vento...
Radio (S)Ballate...
A breath of life, cl...
Il grappolo...
Alba antica...
Farò di te la mia ma...
D'ora in poi...
TUTTI contro TUTTI...
Pioggia dalla luna...
Pioggia....
ALBERTONE...
Campagna elettorale...
Soliliquio...
L’AMORE VERO DIO LO ...
Anche se pioveva...
Ne riparliamo domani...
Scrivere poesie...
L'odiamore...
Causa sui...
Vivo...
ER BOVE PIO di Enio ...
UNA DOMENICA INSIEME...
Il vento...
Un giorno da uomo...
Mia cugina Maria...
Incompleta...
Ricordi?...
Valigie Di Emozioni...
Io sono il fulcro di...
Mare...
Speriamo.......
Raul...
Ai posteri...
...ma le gambe ?...
Come quando piove...
AD ALDO MINIUSSI (+2...
Per la felicità?...
Confini e certezze...
A te. A me....
Cocci... d'Eternità....
Paralisi....
UN CORIANDOLO DI CAR...
LO SFRATTO...
Addio Divano...
Un solo pedone...
GLI OCCHI DEL F...
A piedi nudi...
A piedi nudi...
Un Sole stanco, un C...
AMICA PER SEMPRE...
Volare nel cielo del...
POMERIGGIO A VILLA B...
E' amore...
FINALMENTE DONNA...
VIBRANO I RICORDI...
Il cerchio della vit...
SFUMATURE...
Amici miei...
Quest\'amore...
ARTE INFINITISAMENTI...
comprenderesti quan...
Sconfessare sempre i...
Mirando le stelle....
Ho bisogno di parole...
Chi sei?...
CUORE NOMADE...
SABATO DIVERTENTE...
Primo binario...
Ogni giorno......
Tempo Antico...
DISTANZE (filo…sof...
Il silenzio è la vit...
Riflessi dimenticati...
NON HO MAI SEDOTTO L...
Melodia della malinc...
Più sento e più pens...
Niente e così sia...
Oggi...
Un pezzo di me....
LA BARCA DOPO UNA CE...
La libertà di scrive...
Stella Luminosa...
Il primo incontro...
Sarà neve...
Dille ch'è suo...
Scritture del cielo...
Bacio in Metrò...
Ghirlanda di mani...
La Furba Nana di Bre...
Sul cuore bianco...
Nuvole...
Isola amara...
IL SAPORE PERDUTO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

composizione n.54

Mi fermo,
mi blocco leggendo le tue ispirazioni...
ironiche,
pungenti,
funamboliche
belle...
Alla maniera di un ceramista
che nella sua mano plasma
con la sola misera terra
le più belle forme frammiste a smalti lucenti,
tu similmente rendevi giustizia alle parole,
dando forma ai loro mille significati,
esaltandole nelle più belle poetiche
da me lette...
Marco hai voluto lasciarci soli
a trattare con i mai finiti segreti
che le parole hanno...
Hai preferito il freddo della morte,
dove le parole non contano,
non servono,
stonano…
È stata la tua ultima sfida o resa al mondo...
io non giudico,
so solo che hai voluto sposare il silenzio
lasciando a noi il compito di parlare anche per te...
Non è così?...per favore non ridere!


“…Di una cosa sono pressoché certo: riesco a dire bellissime
bugie.
E molto articolate. Pagherei per vedervi intristiti, amareggiati,
rabbiosi, vittime inconsapevoli. Ma non voglio svegliare chi
riposa abbonito nella sua cronica stupidità...*”


* Marco di Meola – Ora di aria settembre 2006 ed. Il Filo S.r.l.,



Share |


Poesia scritta il 07/11/2012 - 14:46
Da Antonio Fappiano
Letta n.405 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?