Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Che ero vivo se ne s...
Gli occhiali di Lina...
Dura la vita... del ...
Un Onda per amica....
Velo d'organza...
Fessura...
VOLEVO DIRTELO...
Sei.bella come il ra...
Il sapore del vero.....
Prima che l’alba div...
QUANDO IL FORTE VENT...
Donna vuol dire dann...
Luccichio di stelle...
Ona...
Un incontro d'amore....
ballata macabra...
Forse sono scomparse...
Solitudine...
Melograno...
Passo dopo passo...
La notte...
In un giorno senza s...
Da quel giorno (gior...
Una luce piangente...
Il Matto...
Ma poi oscilli...
Ascoltati...
Sassi...
Andare nella perifer...
L' AMORE E LE ...
Lucifero...
Donna violentata. La...
La Notte...
e non ti chiedi perc...
PRECARIO...
ERETICA ERMETICA ER...
Haiku: Brina...
Disavventura...
Sguardi e Pensieri...
le notti dell'abband...
La nostra vita...
I Piccoli e la lampa...
sei come l'aurora...
L'oscurità in un sog...
Che cos'è l'amore? ...
Non so. Non ricordo....
QUESTA E’ L’ITALIA...
L'inverno del cuore...
Fin dove arriva lo s...
Biscotti...
l'inganno...
A mia figlia (che no...
Leonidi...
Il tuo fiore...
grazie...
Il cavallo a dondolo...
Immenso...
ALL'ORIZZONTE...
TANGO D\'EMOZIONI...
Se non resti...
HO OSSERVATO IL MARE...
IL PROFILO DEL TEMPO...
Il vecchio frantoio...
All’ombra delle stel...
Ho camminato cento p...
Da secoli più non mi...
Come posso capire di...
Il cerbiatto...
Nella...polvere!...
I cinque semi......
il brigante...
Maternità...
le parole non cambia...
Un tramonto sul mare...
L'ultima lacrima...
L'ultimo canto...
Strano fiore...
DESIDERI...
AMAMI...
Mani tese...
UN AMICO...
Germogli di felicità...
POETI SENZA POESIA...
Passi...
Brumoso assopirsi...
Ricordi di Taormina....
Fanciulla felicità(C...
Ogni volta che vuoi ...
DONA LA PACE...
FIGLI E… FIGLIASTRI...
L'affetto è un liqui...
Se potessi le regal...
L’AMORE È COME UN’ON...
Introspezione...
Oggi si compra tutto...
Ombre d'ametista...
Gioco dell'inganno...
Indifferenza...
Il Bacio...
Goccia nel mare...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Eresia

Tengo a freno le parole
sporche di fango
e verità taciute.


Spalmo i Salmi di fedi millenarie
cantate da armature
imbrattate di sangue
umano.


E' più facile tacere
per non alterare
equilibri precari
di menti invasate.


Taglio i cordoni della morte
dentro acquasantiere che ridono
di sarcasmo
e mistica elevazione.


Occhio non vede
cuore non duole.....


e se invece vedesse?


Le assurdità del paroliere
sul suo pulpito che
puzza di incenso
e toglie il fiato.


Tengo a freno la lingua
che batte e ribatte sempre
dove il dente duole


ma quante assurdità
in quest'umanità
che si impasta
di terribili contraddizioni.


Non è mai bianco come sembra
e mai nero del tutto
ma spesso è più nero del nero
e bianco brillante
ed ingannevole.


Il cielo non è mai
completamente azzurro
nè il sole completamente
dorato.


L'amore dovrebbe essere
gioia e felicità
mentre molto spesso


e dolore e morte.


Odio e guerra,
sangue e terra,
terrore e disperazione....


aspettando che chicchi
di speranza
germoglino e crescano
in fretta.


E si che la speranza
è l'ultima a morire
ma come si suol dire


- Chi di speranza vive
disperato muore-.
@Gianny Mirra



Share |


Poesia scritta il 30/01/2013 - 17:40
Da Gianny Mirra
Letta n.389 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?