Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

dei ciclamini bianch...
Mio...
Pensiero....
LA PORTA DEI RICORDI...
Sul Finir del giorno...
NEVICA...
Angoli...
I Colori dell'Anima....
L'incantesimo della ...
LA STORIA...
Il rumore dell\'alba...
Curiosa luna...
Giovani...
ACQUA 3 acrostici di...
IL SEGRETO DELL' AMO...
MERIGGIO AL MARE...
È l'amore...
Dolce silenzio...
Artiom...
uno sguardo fisso ne...
Piccolo...
La crociera...
Tutti noi siamo mend...
per sentirti mia...
Di silenzi ho riemp...
SIAMO, NON SIAMO...
In questo spazio vuo...
FALSI PROBLEMI...
Una sferzata...
Il mio Dio...
L'età...
Inverno ai Colli...
FESTA SIMPATICA...
L’ora scendeva lenta...
tieneme stritto -(ti...
Il silenzio... Poesi...
L'amore...
Serenità...
PER UN MONDO MIGLIOR...
PIOVE IN PERIFERIA...
IL PARADOSSO DELL'UT...
Ricorda...
Selenite angosciante...
Invernale...
Dall'alba al tramont...
Piazzale Loreto...
ERA AMORE...
Umano...
IL tuo amore assassi...
Haiku Sussulto...
Sorriso...
Ho perso un fratello...
L'inverno e il vorti...
CAMMINANDO...
Aria di primavera...
Incantevole percezio...
TI AMO PERCHÉ...
Vita...
L’ÒMO E LA CACCA di ...
Ogni notte di luna...
TU PRENDI...
PANE ANCORA...
Un fuoco sbagliato...
Una piccola esplosio...
Un raggio di sole...
GIADA- Seconda Parte...
Se fossi chi non son...
AVATAR...
Caro me...
33 versi...
Tabù...
Eterei amanti di pen...
L'Ultimo Anno...
SUSSULTO...
Nella notte che non ...
Confidenze...
Polvere...
SAPPIMI DIRE...
Il filo rosso...
Puoi....
Una cenetta a due...
Una preghiera...
Quo vadis...
LA MACCHINA DEL TEMP...
Le melodie dell\'arp...
ali....
Stile Libero...
L’uomo del faro....
Serenamente...
....tu, annusa...
Lei...
Se una canzone fossi...
BUONE COSE...
Nero grafene...
DIFFICILE ETA'...
Non siamo niente di ...
LA MUSA ISPIRATRICE ...
Brezza primaverile...
Sepoltura...
DOVE SEI...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

VECCHIO E BAMBINO

Quella mia faccia dura
Forse a tanti fa paura…
Nessuno mi fila
Neanche per quattro chiacchere
Nessuna mi fila
Per mettersi con me…


Sono rimasto fuori,ancora bambino
Ma il tempo non si e’ fermato
E dentro negli anni
Il dolore mi ha consumato
Vecchio dentro
Vecchio il mio cuore…


Sono un bambino
Vecchio in se
O quel vecchio
Ancora bambino…


Ci son giorni che
d' animo, entusiasta
Altri momenti che
Logoro e stanco
Di quel letto, alcoolista...


Ci sono attimi che
Ricordo numeri,parole
Mille formule
Poi altri periodi in cui
La memoria manca
Sono corpo che vegeta…


Ricordo quell' euforia, al lavoro
Erano anni d’ oro
Ora sono qui
Quel sole dentro me
Si e’ spento di nuovo
Quando ho perso anche te…


In quell’ istante
Il freddo senza te…
La mia mente
E tutto intorno a me
Si spegne…


Sono immobile
Mentre cerco te
Frantumo il tempo
Coprendo ogni centimetro
Di quel momento
Ricordi scolpiti
Statue nella mia mente…


Poi quella gente
Le loro labbra
Mi parlano, ma non sento
In me solo infinito silenzio…


Poi mi strattonano
Con aria indifferente
Come risultato
Quel mio ritorno
In questa realta’
Per me senza significato…


Nudo
E con occhi sgranati
Son fuori tempo
In questo tempo
Soffia quel vento
Ed io controvento
Fuori controllo
Dove rabbia e sgomento
Prendono il sopravvento…



Share |


Poesia scritta il 12/04/2013 - 21:32
Da Alessandro Faccini
Letta n.492 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?