Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La tua pelle II...
A MIRELLA...
Pioggia...
Un prete anarchico...
Gli occhi di una mad...
Sfida all'ultimo ban...
L'ispirazione...
senza aprire gli occ...
L\'intimità di picco...
La camicia rossa...
Corri tu...
Soliloquio d'inverno...
LA CIOCCOLATA...
Inno ad Afrodite...
Haiku 24...
Le mie mani...
L'indefinito...
AMICIZIA 2...
e tu...
Buon trapasso...
Solitudine...
Nuove fioriture...
Solitari casali....
Il privilegio di gua...
Febbraio...
e lei colse un'ultim...
RISVEGLIO...
D'improvviso...
É...
Lucchetti che nascon...
RIFUGIO E' IL VERSO...
S‘è fatta una certa....
Se si è amati si toc...
La pace dei sensi...
Flussi di coscienza...
Tempo al tempo...
L'amore vince...
È nel mai ©...
Neve...
Non leggo Racconti...
Haiku Emozione...
E il treno arrivò...
nelle giornate di pi...
Solca i mari...
SCENA INVERNALE...
Disilluso...
POETI DELL' AMOR...
Quel rio argentato...
ETA' CHE VA...
Il dispiacere è al...
PICCOLO GRANDE BOSS...
Perdere niente...
Lacrime...
Una strana partita a...
Poesia, essenza linf...
Nel mondo c'è molto ...
La luce nei tuoi occ...
Il Papa nero....
A mia figlia...
Notte...
Eccentrico silenzio...
Domenica di pioggia...
Riflessioni...
Sadness....
Mostro implacabile...
L'armonia delle brac...
La magia delle mani...
IL PARADISO...
Echi lontani...
vortice...
Solo....
Il mio mare...
Leggere è come aprir...
E' vita vera...
Piccole azioni corag...
IL MAESTRO...
Silenzio......
Valori...
Cicatrici...
An electric air from...
ER BACICCIA (la bann...
Tanka...
Il corpo racconta...
Non ricordo...
Le Fiamme del Peccat...
Rivoluzione...
La mia odissea...
Con la forza dei ram...
SIMPATICA SORPRESA...
Deriva delle anime...
Vaso...
Dimenticarsi...
Naufrago...
Amore...
Odore di uno spettro...
IL GERME DELLA ...
Sceriffo...
Le note del tempo...
Il caro estinto...
La felicità...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Roghi

Riarse zolle: occhi spenti
di una flora ormai azzerata
divenuta sterpaglia incenerita.


Da nord a sud brucia la terra
in un accecante calore
di fiamme ardenti
e là dove la furia del dio del fuoco
è già passata
un deserto annichilito ha lasciato.


Nessuna radura
nessun poggio d’erbe
nessun bosco è stato graziato
tutto ciò per l’incuria dell’uomo
e la follia di piromani esaltati.


Un cammino infernale di lungo raggio
il nostro paese sta attraversando...


in quest’estate di cattiverie e paura
si cerca di eliminare scheggia dopo scheggia
il male di passi furtivi
atti a fare ecatombe della natura
azzerando per molto tempo
nuove fioriture.


Sarà dura dover osservare i nostri territori
scevri di boschi e di raccolti
ridotti in appezzamenti carbonizzati
sovrastati da rovelli di nuvole grigie
a vagare in un cielo liso
di quella luce che intristisce ed accora.



Share |


Poesia scritta il 26/07/2017 - 12:13
Da Grazia Denaro
Letta n.296 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Grazie a tutti coloro che sono passati di qui a leggermi. Un caro saluto a:Nicol Mercier, Francesco Gentile, Rocco Michele Lettini, Enio Orsuni, Andrea Serdi.

Grazia.


Grazia Denaro 27/07/2017 - 09:31

--------------------------------------

sarà dura cara Grazia ma è la storia di ogni anno e non finirà mai, bella la tua denuncia,ciao

andrea sergi 27/07/2017 - 08:49

--------------------------------------

un canto disperato il tuo che si affianca al mio. stupenda, da rileggere.
ciao Grazia, vecchia e indimenticata conoscenza

enio2 orsuni 26/07/2017 - 17:00

--------------------------------------

Un intenso et espressivo decanto ove evinco la tua maestria.
Lieto meriggio Grazia.
*****

Rocco Michele LETTINI 26/07/2017 - 16:37

--------------------------------------

E' dura.. E' inaccettabile questo scempio. Non si capisce quanto tempo dovrà passare ancora, prima che si raggiunga una consapevolezza e una reazione civile davvero efficace.. Grazie per averla pubblicata

Francesco Gentile 26/07/2017 - 13:28

--------------------------------------

Come te volevo dire,scusa sono da cell è per questo che non riesco a votare

Nicol Marcier 26/07/2017 - 13:26

--------------------------------------

Ciao Grazia la penso come te da ecologista Concita sono dalla parte dei boschi.Grazie per aver scritto questa poesia denuncia molto bella
Brava
Nicol

5 stelle

Nicol Marcier 26/07/2017 - 13:25

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?