Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Osa!...
L'attesa...
01:07...
lettera a mia madre...
LA MIA VICINA...
DOPPIO RISVEGLIO...
SONO TUA...
Le voci nel vento...
Radio (S)Ballate...
A breath of life, cl...
Il grappolo...
Alba antica...
Farò di te la mia ma...
TUTTI contro TUTTI...
Pioggia dalla luna...
Pioggia....
ALBERTONE...
Campagna elettorale...
Soliliquio...
L’AMORE VERO DIO LO ...
Anche se pioveva...
Ne riparliamo domani...
Scrivere poesie...
L'odiamore...
Causa sui...
Vivo...
ER BOVE PIO di Enio ...
UNA DOMENICA INSIEME...
Il vento...
Un giorno da uomo...
Mia cugina Maria...
Incompleta...
Ricordi?...
Valigie Di Emozioni...
Io sono il fulcro di...
Mare...
Speriamo.......
Raul...
Ai posteri...
...ma le gambe ?...
Come quando piove...
AD ALDO MINIUSSI (+2...
Per la felicità?...
Confini e certezze...
A te. A me....
Cocci... d'Eternità....
Paralisi....
UN CORIANDOLO DI CAR...
LO SFRATTO...
Addio Divano...
Un solo pedone...
GLI OCCHI DEL F...
A piedi nudi...
A piedi nudi...
Un Sole stanco, un C...
AMICA PER SEMPRE...
Volare nel cielo del...
POMERIGGIO A VILLA B...
E' amore...
FINALMENTE DONNA...
VIBRANO I RICORDI...
Il cerchio della vit...
SFUMATURE...
Amici miei...
Quest\'amore...
ARTE INFINITISAMENTI...
comprenderesti quan...
Sconfessare sempre i...
Mirando le stelle....
Ho bisogno di parole...
Chi sei?...
CUORE NOMADE...
SABATO DIVERTENTE...
Primo binario...
Ogni giorno......
Tempo Antico...
DISTANZE (filo…sof...
Il silenzio è la vit...
Riflessi dimenticati...
NON HO MAI SEDOTTO L...
Melodia della malinc...
Più sento e più pens...
Niente e così sia...
Oggi...
Un pezzo di me....
LA BARCA DOPO UNA CE...
La libertà di scrive...
Stella Luminosa...
Il primo incontro...
Sarà neve...
Dille ch'è suo...
Scritture del cielo...
Bacio in Metrò...
Ghirlanda di mani...
Sul cuore bianco...
Nuvole...
Isola amara...
IL SAPORE PERDUTO...
L' ECLISSI DI ...
FIGLI...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Gli uomini da poco

Si perdono
dietro il canto delle sirene
gli uomini da poco.

Abbandonano i sicuri porti
per il ribollir
delle tempeste.


Poi, quando il ribollire
và a scemare,
lamentosi e mesti
fan ritorno.


Là, dove le funi per andare
hanno slegato
rimane sordo, ora
quel lamento.


Difficile,
impossibile per loro
ormai,
L’attracco.



Share |


Poesia scritta il 08/05/2013 - 15:45
Da Claretta Frau
Letta n.502 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Grande Carla! hai capito chiaramente il senso della mia opera. Un abbraccio e ... un

Claretta Frau 11/05/2013 - 13:59

--------------------------------------

Dirti brava Claretta,è ormai estremamente riduttivo ...
Versi molto intensi e parole che come le maglie di una catenella si aggregano in armonia rendendo al massimo il senso del tuo pensiero, che mi trova in sintonia col tuo. Sono davvero" Uomini da poco" coloro che smettono di seguir la via della fedeltà,dell'onestà,della lealtà dell'integrità del cuore per andare dietro a chimere di sirene ..perdendo se stessi e ciò che veramente conta ..quei valori che fanno la differenza e che trasformano gli "ominicchi"in "Uomini veri"..un abbraccio Claretta e perdona le mie lungaggini ....

Carla Davì 11/05/2013 - 13:41

--------------------------------------

sono tanti questi "uomini da poco".. Sofia

Sofia V 11/05/2013 - 10:27

--------------------------------------

Mi piacciono quelle atmosfere sfumate che ritraggono la società d'oggi...in molti son così. Bella! Un abbraccio

vincenzo pietro corsaro 10/05/2013 - 16:51

--------------------------------------

Grazie Andrea,anche dell'appunto (una svista)ciao

Claretta Frau 09/05/2013 - 21:48

--------------------------------------

Gli uomini da poco sono tanti; sono quelli che rinunciano alla propria unicità individuale per seguire la massa, le lusinghe delle sirene, per essere quello che non sono. Bei versi, davvero (unico appunto: quel va con l'accento...). Ciao!

Andrea Guidi 09/05/2013 - 19:57

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?