Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Polvere......
Nitente (Alinea I)...
Orizzonti...
STRUTTURA DI OCCHI C...
LA MAGIA DELLA LUCE...
I VERSI...
ER PAJACCIO di Enio ...
Uno...
Il veliero...
Prigioniera...
Gli amanti...
Taburno...
L'ESTATE DEL FALCO...
La breve estate dell...
Ad occhi chiusi...
L'indifferenza...
L'insegnante degli i...
Quella calda estate ...
SILENZI...
Enigmatico...
Anima inquieta, mio ...
Non si spiega tutto ...
PIOVE...
No Selfie...
Chiesa di Sant'Elia ...
Codice...
Se conosci la triste...
Scegli sempre quello...
Il Caso....
All'amico...
Genova...
Arriva da lontano...
Stelle cadenti...
AMARCORD...
LA SCERTA di Enio 2...
Giocare con le parol...
Tramonto ad oriente...
Chiudendo bene gli o...
Ascolta il vento....
presso un castello...
Lasciare...
I due volti della no...
SENSAZIONI...
QUANTI PERCHE'...
Evanescenza...
Le piccole anime...
Ti cercherò...
Senza via d'uscita...
TROPPE NOEMI...
Rondini...
Solstizio d'estate...
inquietudini le mie ...
Dolcemente ti dirò...
INFERNO ROSSO...
Quando guardi il cie...
Campidano...
lei temeva il buio...
Un esempio da... non...
Domani è un altro gi...
C'è chi dipinge la ...
Non hanno età...
PIOVE SUR BAGNATO (...
Dolce Carezza...
Spensieratezza...
Come un subacqueo...
HAIKU...
E' oggi il giorno mi...
Sconosciuto...
Dietro i tuoi occhi...
Aquila...
Curriculum Vitae...
Il treno...
Vestiti...
SARO' DI TE...
Risveglio...
VIAGGI DIVERSI...
Cavalco le onde dell...
Alba marina...
L'ira di Lorenza...
La lettera...
Padre Vostro...
A Nòtt...
Quel sussurro...
Quel sorriso...
Nuovi aquiloni...
Le magiche lucciole ...
Quel taxi...
Si può dire grazie s...
L'amante...
Il morso della taran...
L' INFELICITA' SI...
Buon compleanno...
E' nella supponenza,...
La prima estate al m...
Faccia da Cereali...
LIBERTA'...
Falsi d'autore...
Arrivi tu...
Nostalgia amara...
Chiamatemi Aquila...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Un sogno...

Dove voglio arrivare? Il più in alto possibile.
Adopererò mattoni per costruire scalini e salirò
facendomi forza nelle mie fragili gambe.
Continuerò a salire fino a quando non sarò
arrivata in capo al mondo. Una volta giunta in cima,
attaccata ad una stella con la testa fra le nuvole,
guarderò alberi e uccelli talmente piccoli, che mi
parrà di poterli toccare con mano. Mi sentirò padrona
del mondo e mi scrollerò di dosso tutte le ricchezze
terrene e mi spoglierò di abiti casuali e banali e mi
strofinerò gli occhi per vedere meglio: senza misure,
senza condizionamenti. Nuda dinanzi alla natura,
ritornerò nel suo grembo e mi preparerò a rinascere.
Se rinascerò albero elargirò frutta con
grande generosità, se rinascerò mare costruirò
caverne nei fondali. Se rinascerò acqua darò da bere
a chi ha sete e senza badare al colore della pelle.
Conoscerò tutte le lingue del mondo per parlare ai
miei fratelli. Quando rinascerò e se accadrà
si confonderanno i sogni con la realtà ed io non mi
sveglierò nel pieno della notte, pensando a malincuore
che tutto questo è stato solo un bel sogno...


Share |


Poesia scritta il 18/09/2017 - 07:42
Da Giovanna Balsamo
Letta n.222 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Sognare è una possibilità data a tutti gli esseri senzienti e ci permette di avere a che fare con quanto di più alto e sublime possa esserci. Bella poesia. Giulio Soro

Giulio Soro 19/09/2017 - 18:10

--------------------------------------

Molto bella!!! Ciao

Angela Randisi 18/09/2017 - 18:05

--------------------------------------

Opera che denota un animo nobile e generoso, mai smettere di sognare

genoveffa frau 18/09/2017 - 12:44

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?