Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

RIFLESSIONE - ORME F...
DONARE SE STESSI...
oasi...
Il destino del però...
Dove sei ora...
SARO' PER TE ...
SENTIMENTO...
Il torto del padre...
ho vagabondato in ce...
Pensieri d'Amore...
Piccola chiave...
Anche le bugie posso...
Così amo...
PRIMAVERA DENTRO ME...
La via di casa....
Riflessi...
L'inizio di una gran...
La nebbia negli occh...
L unione degli eleme...
Un ultimo gesto....
Se...
Niente fretta, Auré!...
La promessa...
Daiee!...
Il Carisma...
Ninna Nanna...
CORALLINA...
ANGELI...
Giochi di fantasia...
ECO INFINITO.......
CLOWN...
Questo strano. Senti...
Gocce d’acqua...
Solo un sorriso...
Fiori Liberi...
La vita mi schiocca ...
Girotondo tra le ste...
LA LUNA NON SI SPEGN...
Milano vanesia...
Guarderò la luna mor...
Dolce follia...
Attraverso lo specch...
LA MUSICA DEL CUORE...
guardandoti...
Kaori la rossa...
Ruderi ricordi...
Quando tu......
Buon Natale a tutti,...
LA MIA CANZONE...
Avrai......
A Natale si assapora...
Ancora......
Emozioni...
I RICORDI RESTANO...
Nun so romano...
Mentre le mani...
LUCCIOLE IN TERRA ...
Ancora domani...
superbia...
tempesta dentro...
TEMPESTA DI FINE AUT...
ASPETTANDO IL T...
La farfalla...
...te ne vai, con la...
Io devo proseguire...
FRIZZI E LAZZI...
Invincibile...
Sola cosa importante...
Nevica...
La notte mi prende p...
Odissea d'amore...
Verità Incompiuta...
Eppur mi sono scorda...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...
il ruolo del poeta...
QUESTO È IL MIO NATA...
Disperso in una nott...
È Natale che...
Un gelido tramonto...
Antonio...
Come è grande...
Fido...
La fioraia...
IO SONO CAMBIATA...
Cielo pirico...
E mi cruccio, a sera...
Un brano al vento...
Io volo...
Rimembranze...
Monologo del Tacchin...
Mia adorata Paky...
Scelgo le perle...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Luci di Natale...
Lettera ad un amico...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Un sogno...

Dove voglio arrivare? Il più in alto possibile.
Adopererò mattoni per costruire scalini e salirò
facendomi forza nelle mie fragili gambe.
Continuerò a salire fino a quando non sarò
arrivata in capo al mondo. Una volta giunta in cima,
attaccata ad una stella con la testa fra le nuvole,
guarderò alberi e uccelli talmente piccoli, che mi
parrà di poterli toccare con mano. Mi sentirò padrona
del mondo e mi scrollerò di dosso tutte le ricchezze
terrene e mi spoglierò di abiti casuali e banali e mi
strofinerò gli occhi per vedere meglio: senza misure,
senza condizionamenti. Nuda dinanzi alla natura,
ritornerò nel suo grembo e mi preparerò a rinascere.
Se rinascerò albero elargirò frutta con
grande generosità, se rinascerò mare costruirò
caverne nei fondali. Se rinascerò acqua darò da bere
a chi ha sete e senza badare al colore della pelle.
Conoscerò tutte le lingue del mondo per parlare ai
miei fratelli. Quando rinascerò e se accadrà
si confonderanno i sogni con la realtà ed io non mi
sveglierò nel pieno della notte, pensando a malincuore
che tutto questo è stato solo un bel sogno...


Share |


Poesia scritta il 18/09/2017 - 07:42
Da Giovanna Balsamo
Letta n.129 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Sognare è una possibilità data a tutti gli esseri senzienti e ci permette di avere a che fare con quanto di più alto e sublime possa esserci. Bella poesia. Giulio Soro

Giulio Soro 19/09/2017 - 18:10

--------------------------------------

Molto bella!!! Ciao

Angela Randisi 18/09/2017 - 18:05

--------------------------------------

Opera che denota un animo nobile e generoso, mai smettere di sognare

genoveffa frau 18/09/2017 - 12:44

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?