Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Riflessioni...
Sadness....
Mostro implacabile...
L'armonia delle brac...
La magia delle mani...
IL PARADISO...
Echi lontani...
vortice...
Solo....
Il mio mare...
Leggere è come aprir...
E' vita vera...
Piccole azioni corag...
IL MAESTRO...
Silenzio......
Valori...
Cicatrici...
An electric air from...
ER BACICCIA (la bann...
Tanka...
Il corpo racconta...
Non ricordo...
Amata mia...
Le Fiamme del Peccat...
Rivoluzione...
La mia odissea...
Con la forza dei ram...
SIMPATICA SORPRESA...
Deriva delle anime...
Vaso...
Dimenticarsi...
Naufrago...
Amore...
Odore di uno spettro...
IL GERME DELLA ...
Sceriffo...
Le note del tempo...
Il caro estinto...
La felicità...
L'assente...
ALLA GUIDA DELLA VIT...
ossuta resilienza...
Eppur sorridi...
Ridere...
Orme future...
Deluso...
Nel fruscio della vi...
Occhi chiusi...
Le mie gambe...
Miraggio di una infa...
UN RESPIRO....
ODE...
ALLE PORTE DEL SOGNO...
Notti magiche !...
D'inverno...
VENICE...
L'ultima gara....
Amantes...
Così poco...
l'armonia...
Il fischio del vento...
Mi hai cambiata...
TELEGRAMMA POETICO...
Tu, pallida Luna...
questi occhi...
Dove abita Amore...
la Givacchi...che st...
Gocce di pianto...
OGGI...
La carità non la con...
La croce...
Anatomia di un bacio...
Orme...
Fare breccia in un m...
Società:...
Canto di un appassio...
Lembo di blu...
Che sapore ha il mal...
Questo amore è come ...
PRATO D’ATTESA...
Sensi...
Scende la sera...
Fiume di ricordi...
Apoteosi della belle...
E HO VISTO TE...
Chiamalo tatto.....
POLPASTRELLO...
CARNE UMANA di Enio ...
MERAVIGLIOSO AMORE...
Le quattro stagioni...
CUPIDO...
CUCCAGNA...
Mi cerchi tu dici...
Il tesoro della Mont...
Nebbia dell'anima...
Tutto l'Universo...
CON RIGUARDO È SAN V...
Auguri, amore...
Le ali dell'amore...
Fiori...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

DOVE SEI?

Dove sei?
Mi cerchi e ti cerco
tra le strade d'Italia
e in un vecchio caffè,
tra lo studio e i pensieri
e una vita che scorre
come il sangue in un corpo,
come il rock'n'roll.


Torni e riparti,
vicina e lontana
dalla vita di un tempo,
sempre più innamorata,
sempre più pensierosa.


Dove corre quel treno?
E dov'è che ti porta?
Che segreti nascondi
nella borsa a tracolla?
Quali voglie ti prendon
nella mente e nel corpo?
Dove sei? Ti raggiungo
o ti attendo ad maiora?


C'è l'Università che prende
e toglie tempo, troppo, forse;
sacrifici d'un futuro
lontano o vicino, non lo so.
Dov'è che vai? Dove ti trovo?
Dammi l'indirizzo, appena posso
ti raggiungo, in quel di Napoli,
ti prendo e ti porto via!


Dove sei, e dove sono?
La notte è buia, e fuori piove
a dismisura, tra le strade
della mia e della tua città.
Mi perdo nell'elegia latina
mentre il mio pensiero corre
e percorre strade ambite o proibite,
sudore, amore, sesso, sangue, vita...
...ROCK!


E la mia Fender suona un vecchio blues,
ed una fioca luce illumina le idee,
le prende nella notte, le fa sue
tra voglie e paure, parole mie e tue.
Dove dormi stanotte?
Sei da sola per caso?
Ti raggiungo mentre in radio
c'è "Wherever you will go".


C'è che il treno nella notte
fugge in mezzo all'hinterland,
visi di stranieri, vite
di realtà estranee a noi.
Dove sei? Sei già nel letto
o di fronte alla finestra?
Stai guardando nella pioggia
ad aspettare me che arrivo?


Ma non ti avvertirò,
non suonerò il citofono,
mi fionderò alla tua porta,
davanti ai tuoi occhi
e sarà quel che sarà...


...Dove sei? E dove sono?
Le coperte ti cantano
tra passione e torpore
una canzone dei Pooh.
Ti avvinghi al mio corpo
e non mi lasci più andare,
per un'ora, due ore...
...resterò quanto vuoi!



Share |


Poesia scritta il 29/11/2010 - 20:56
Da Manuel Miranda
Letta n.488 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?