Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Leonidi...
Il tuo fiore...
grazie...
Il cavallo a dondolo...
Immenso...
ALL'ORIZZONTE...
TANGO D\'EMOZIONI...
Se non resti...
HO OSSERVATO IL MARE...
IL PROFILO DEL TEMPO...
Il vecchio frantoio...
All’ombra delle stel...
Ho camminato cento p...
Da secoli più non mi...
Come posso capire di...
Il cerbiatto...
Nella...polvere!...
I cinque semi......
il brigante...
Maternità...
le parole non cambia...
Un tramonto sul mare...
L'ultima lacrima...
L'ultimo canto...
Strano fiore...
DESIDERI...
AMAMI...
Mani tese...
UN AMICO...
Germogli di felicità...
POETI SENZA POESIA...
Passi...
Brumoso assopirsi...
Ricordi di Taormina....
Fanciulla felicità(C...
Ogni volta che vuoi ...
DONA LA PACE...
FIGLI E… FIGLIASTRI...
L'affetto è un liqui...
Se potessi le regal...
Nepal...
L’AMORE È COME UN’ON...
Introspezione...
Oggi si compra tutto...
Ombre d'ametista...
Gioco dell'inganno...
Indifferenza...
Il Bacio...
Goccia nel mare...
Fuggi...
Opulenza nuda......
Dall’amore dei figli...
La Cattura...
Paradiso...
Ombre di cenere...
Agognati silenzi...
Canzone...
La casa della gente ...
GRANDE PASSIONE...
Sorgenti d\\'Amore...
Carezze di comodo...
FRAGILI FOGLIE NEL V...
Un bacio dopo l’altr...
Non so dove mi porte...
Melodia ed armonia...
IL TEMPO DEI RICORDI...
Pensieri...
L'uomo e il progress...
Riprendo la strada...
Sorrido...
Eventi...
Maschio …,Maschio???...
la divina arte di mi...
Sete di pace...
Ti porterò con me...
Ispirata dai salmi...
Ardente...
Sbagliare...
TU CHE NE SAI...
Momenti...
Naufragi...
inverno nel cuore...
Tempesta...
Lucida follia...
POMERIGGIO DI PULIZ...
Ritrovarsi...
COME CURVE DI SERPEN...
Per Leonie...
Impegnarsi ad odiare...
Se un giorno viagger...
Nei tuoi pensieri...
Non giudicarmi...
Riceverai mille vite...
AMARE PER POTER...
Il Supercomputer...
sorella lacrima...
A te!...
PREMORTEM di Enio 2...
Chi ti vuol bene no...
La memoria ferro...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

DOVE SEI?

Dove sei?
Mi cerchi e ti cerco
tra le strade d'Italia
e in un vecchio caffè,
tra lo studio e i pensieri
e una vita che scorre
come il sangue in un corpo,
come il rock'n'roll.


Torni e riparti,
vicina e lontana
dalla vita di un tempo,
sempre più innamorata,
sempre più pensierosa.


Dove corre quel treno?
E dov'è che ti porta?
Che segreti nascondi
nella borsa a tracolla?
Quali voglie ti prendon
nella mente e nel corpo?
Dove sei? Ti raggiungo
o ti attendo ad maiora?


C'è l'Università che prende
e toglie tempo, troppo, forse;
sacrifici d'un futuro
lontano o vicino, non lo so.
Dov'è che vai? Dove ti trovo?
Dammi l'indirizzo, appena posso
ti raggiungo, in quel di Napoli,
ti prendo e ti porto via!


Dove sei, e dove sono?
La notte è buia, e fuori piove
a dismisura, tra le strade
della mia e della tua città.
Mi perdo nell'elegia latina
mentre il mio pensiero corre
e percorre strade ambite o proibite,
sudore, amore, sesso, sangue, vita...
...ROCK!


E la mia Fender suona un vecchio blues,
ed una fioca luce illumina le idee,
le prende nella notte, le fa sue
tra voglie e paure, parole mie e tue.
Dove dormi stanotte?
Sei da sola per caso?
Ti raggiungo mentre in radio
c'è "Wherever you will go".


C'è che il treno nella notte
fugge in mezzo all'hinterland,
visi di stranieri, vite
di realtà estranee a noi.
Dove sei? Sei già nel letto
o di fronte alla finestra?
Stai guardando nella pioggia
ad aspettare me che arrivo?


Ma non ti avvertirò,
non suonerò il citofono,
mi fionderò alla tua porta,
davanti ai tuoi occhi
e sarà quel che sarà...


...Dove sei? E dove sono?
Le coperte ti cantano
tra passione e torpore
una canzone dei Pooh.
Ti avvinghi al mio corpo
e non mi lasci più andare,
per un'ora, due ore...
...resterò quanto vuoi!



Share |


Poesia scritta il 29/11/2010 - 20:56
Da Manuel Miranda
Letta n.464 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?