Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L’ESILIO DEL SALUTO...
l'amore...
PASSI...
Scrivi il romanzo ch...
Regali...
Un punto nel Sole...
C'è ancora tempo...
TI SENTO...
Cadute libere...
Haiku 2...
Romantica...
IL SUONO CHE ASPETTA...
Lo stegosauro...
NEL PROFONDO C' E...
Fiori di campo...
Sorella mia...
I sogni...
CONTRO LE REGOLE- Pr...
M'aggio 'a fa' ricov...
- Haiku - L'arcobale...
E CHE GRANDE SIA...
Una storia di paese...
Ieri ho sognato......
Certo che la sera qu...
visione...
Se tu sei qui...
Anime...
un equivoco?...
Ma...siamo sicuri?...
Chioggia...
FIGLIO...
La panchina dei miei...
Omologazione....
Componiti...
Marco 14:30...
RIFLESSI DI LAGO...
La felicità non può ...
IL PENDOLO...
LA DIGNITÀ SI DISTIN...
Effimera gioia...
Carlo Verdone...
Nessuno mi toglierà ...
E se per un momento ...
Preghiera a Santa Ma...
UNA SERA DI OTTOBRE...
EMOZIONI...
Canal Grande...
LO STUPIDO...
L'ORA DELL'AMORE...
FERVORE LATENTE...
Biondo Corsaro...
Cielo senza stelle...
Architetto...
E' inutile chiedere ...
Stò come una piuma a...
LA GAZZA LADRA IN CU...
La sensibilità è una...
Volerò...
lei scoprì le spalle...
La maschera di Hallo...
16 Ottobre 1943...
Di notte...
L'inciso e i lillà...
Natale a Auschwitz...
Il sole è un grande ...
Dici…...
TEMPO...
I SOGNI CHE NON HO F...
Passa il tempo...
SILENZIO...
Vuoto esistenziale...
Il “ primo amore “...
TrAsPaReNzE...
Verso la nuova luce...
Giochi tecnologici...
IL VERO AMORE CRESCE...
Lo sportello dell'in...
Voglio sentire...
BRICIOLA...
IL RUMORE DEL ...
DONNA...
I ricordi fioriscono...
Questa gioia nuova...
Chiarezza...
Intrighi...
L'eco del passato...
Scie tra questi fogl...
LA TRISTEZZA HA I TU...
Il mare in autunno...
Notturno Toscana...
Ho rinchiuso il poet...
SE L'AMORE NON E' UN...
Sovente è al crepusc...
La lampada d'oro...
Albert Einstein....
Quante ombre......
Ti amo...
Addio...
Foglie d’autunno...
Me so montato 'a tes...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Terra bagnata

Terra bagnata


Sale l 'odor della terra bagnata
Quando l' autunno fa marcir
le foglie con quel malinconico
Profumo .
Alla terra tutti giungerem un
Giorno ,quando il fato vuol
Che la miserrima carne
Riposi tra i silenti giardini.
E di lungi un bianco marmo
Già attende e muto sta.
Terra, amor e dolor per l'uomo
Che s accapriccia quando
Il seme nasce e muore .
Negra madre un po matrigna
Che tanto burla
I figli suoi !
Nera sotto il sol d Africa
S 'arrossa
E non conosce fresca vena
Distese immense d 'ogni odorosa
Pianta che da Gea riceve
frutto e vita !
Terra con fiumi e torrenti ,
E il fango genera melma .
Van i pensier
Alla terra ove nasciamo !
M' incanta
Quella terra bagnata dalle
Leggere piogge primaverili
Ed è un trionfo di color
le foglie matide d 'acqua
Di poi i bei germogli
S' apro ai tiepidi raggi,
Le zolle indurite, riarse,
Son generose
Alla nuova spiga
Al sudore si piega il contadin .
Un' eco s'ode nella memoria ,
Ella attende!
Non più ti scalda il sol
O padre mio ne ti stringo
Ancor ,sei nella terra nera ,
Fredda ,non sei al mio fianco amor.



Corrado cioci



Share |


Poesia scritta il 19/10/2017 - 23:30
Da corrado cioci
Letta n.250 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


triste la chiusa bella la poesia ma qua in piemonte è da maggio che non piove, la terra è riarsa l'acqua e razionata i fiumi quasi in secca. 5* Corrado

enio2 orsuni 22/10/2017 - 16:51

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?