Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Noi siamo nati liber...
Decoro...
PROFUMI D'INFANZIA...
Bagagli...
PRIMO AMORE...
IO NON MORIRÒ...
Occhi...
CHI LEGGERA\' LE NOS...
Si fa sera...
Il giudizio, ammesso...
Dite qualcosa...
LA RABBIA...
ARIDA NOTTE...
Frammento d’amore...
La rosa gialla...
Blue Lobelia 1.15...
Paura...
BULLISMO...
Non esiste una teori...
TUTTI E TRE...
L'ombra dell'uomo ch...
Le parole più dolci ...
Scalata...
Bacio...
La saggezza consiste...
Mare in tempesta...
Prendimi per mano...
Il vinto sorgerà...
La filosofia (pensar...
Ramanujan...
soltanto un sogno...
Ritagli di vento...
L' AMORE RIPOSA...
CIMITERO ALL'IMBRUNI...
I colori dell'anima...
lascia andare...
Fiori di Pesco...
La malattia dei rico...
Emozioni a colori...
Blue Lobelia...
BRIVIDO CALDO...
CORIANDOLI DI VITA...
Il vento infausto de...
Vespero...
La distanza...
Una sera lontana...
Ti ruberei...
Le stagioni della vi...
La frontiera...
Parla...
ACCIDENTI ALL\' ...
Minchia! Signor tene...
Haiku 26...
Causa e Effetto...
Retorica-mente?...
Erotico sogno...
La erta salita...
In equilibrio instab...
PRIGIONIERI DEL COVI...
POI NULLA PIÙ...
Click ()...
Panacea...
Quel tempo che fu (l...
Il mondo che verrà...
Quando finisce un am...
E' tutto qui...
Possiamo...
Calpestar il proprio...
Non è un granché (v...
GAMBERO...
FERMA È LA VITA...
Metafisica...
Il venditore di frit...
Paese mio...
Stella...
LA FEDE...
IL PROFUMO DELL...
Diogene e il sonetto...
Dominique Noir...
Chiaroscuro...
La provocazione è un...
Si comunica non per ...
La Tigre...
Poeti stropicciati...
IL SOLCO DELLA MATIT...
PIOGGIA SABATINA...
Patate in picchiata...
Solo fra i soli...
Un sogno...
Il colore dei ricord...
La crociera...
Dimmi quanto mi desi...
Un incontro fatale...
Nuovi colori simili ...
Nell'aldilà...
LA TERZA GUERRA MOND...
Sorrido...
Elisir Di Una Madre...
La mia dimora...
Sorridi, credimi e l...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Ciao MAMMA.

Quel tuo volto incavato con la luce della vita socchiusa, la tua ultima immagine in casa dopo che la pota è stata chiusa. Ti hanno portata via per curare anche se era difficile sperare già diceva la barella all'andata che non saresti a casa ritornata. Già sapeva quel volto sul comodino, la foto di tuo marito che presto ti avrebbe accarezzata e poter riabbracciare la sua Amata. Non hanno voluto che ti potessimo "coccolare" e questo fa male se penso che al piano di sotto facevano entrare, Ma così ha voluto l'ospedale. Così di notte e sola te ne sei andata, spero nel sonno, per salire lassù dove c'è sempre posto. Su questo mondo hai già patito abbastanza da anni ferma a letto nella tua stanza, ma adesso è il tempo di questa eterna "vacanza". Almeno questa di tutti noi è la speranza. CIAO MAMMA!


TOVAGLI MASSIMO




Share |


Racconto scritto il 25/02/2021 - 19:02
Da Massimo Tovagli
Letta n.146 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Commuove questo dolce saluto alla tua mamma!Commuove e fa riflettere su come sia ingiusto non poter "coccolare" un'ultima volta il proprio caro!Un abbraccio Massimo

barbara tascone 02/03/2021 - 18:14

--------------------------------------

La prima frase mi ha colpito, lo hai detto così bene...commovente questo saluto, in circostanze ancora più dolorose, alla mamma.
Ciao Massimo.

Grazia Giuliani 02/03/2021 - 17:35

--------------------------------------

Ciao Massimo, davvero commovente queste tue parole.
Non preoccuparti, lei è serena tra le stelle. E ti sta sempre accanto.
Un abbraccio e buona serata!

Mary L 26/02/2021 - 22:09

--------------------------------------

Alberto ti ringrazio per il commento (l'unico), spero solo che lei sia serena fra le stelle. Per me è una poesia uscita dal profondo della mia sensibilità, dedicata a mia madre. Pensavo ci fosse più sensibilità sul sito. Pazienza un saluto e buona serata. Ciao.

Massimo Tovagli 26/02/2021 - 18:59

--------------------------------------

Una bella e commovente lettera, se posso definirla così, alla tua mamma.
Mi è piaciuta anche la parte finale.
Ciao

Alberto Berrone 25/02/2021 - 22:26

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?