Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ancora in Viaggio (f...
Ciò di cui ha bisogn...
Ogni giorno con fogl...
Attraverso i deserti...
La speranza figlia ...
24 Gennaio...
Figlia...
Manciate d'amore...
Corre...
IL NIDO DEL CUCULO. ...
Il green pass per vo...
A volte i lungosenna...
PISA...
In fondo, non siamo...
CARO PRESIDENTE...
Prego metta la croce...
NON SEI SOLA...
Riva...
Ancora in Viaggio (s...
l'umile modestia del...
RIVERBERI ( concorso...
Una giornata ventosa...
Ti Raggiungerò...
La vita priva...
Le tue parole saran...
Riflessioni...
HO SENTITO IL TEMPO...
PENSIERI...
Allontanati da quell...
Milano mortificata...
Come acqua al molo...
IL PRESENTE E LA STO...
Ancora in Viaggio (r...
L'alito del vento...
STORIA DI UNA GIORNA...
Gennaio tramonta...
La Stagione...
AMARE...
L'aurora...
FONTE ANTICA...
Il sogno (concorso p...
Coscienza:consapevol...
Ti ammiro e ti rispe...
Abbozzi di meravigli...
L’alba è appesa ad u...
I gatti di Roma...
Se c'è uno spazio vu...
E poi tu...
Un essere magico...
Felice...
Nella brughiera...
Siamo tutti poeti...
VIALE REGINA MARGHER...
Il RICORDO...
Chimera...
NOI E IL SILENZIO...
CON LA CODA DELL'OCC...
Pensieri al buio...
ROSSO...
Non sforzarti...
BATINELLO...
Aritzo...
LA MISERRIMA FINE DI...
#racconti metropolit...
La linea del tuo dit...
Un abbraccio di soli...
La vendetta non serv...
Piove sul bagnato (r...
I due mondi...
chi coltiva l'attesa...
Liberamente...
Anime...
DEDICA A UN P...
Chi fa capire di vol...
L'anima ruggisce...
La caduta degli Dei...
Il sogno (concorso p...
Sogno di mezza pande...
Un sogno per ricorda...
Sul tuo seno......
Il gioco dei dadi, c...
A sinistra del cammi...
HAIKU 7...
Non ti ho saputa tra...
L'unico momento prez...
Vademecum...
Risveglio...
Le stelle...
RICORDI DI PASSI...
Che asino!...
Come aria fresca di ...
Ti amo...
La fantasia...
NON E' TANTO FACILE...
Il MIO UNIVERSO...
Per un soffio di ven...
Alba a Milano...
Nuova storia...
BOCCHINO NON PORTA P...
Tutte le forme d'art...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Snowflakes

Notte dell'Immacolata: prima nevicata di Dicembre.
Carmine, incupito in una pesante malinconia, premette il naso condensando col respiro i vetri della finestra, scorgendo il vialetto, le panchine e gli alberi completamente imbiancati. Adorava tantissimo vivere in quel quartiere. 
"Domattina farò un pupazzo di neve vicino quel lampione" programmò mentalmente con poco entusiasmo. "Senza di lui non è la stessa cosa."
L'infelice ragazzino, si rannicchiò sul davanzale per poi alzare lo sguardo verso un cielo scuro e nuvoloso, finché, improvvisamente, la neve cominciò a cadere. Proprio in quel frangente, nonostante la mancanza di una stella cadente, si sentì particolarmente ispirato per esprimere un desiderio, difatti non lo ritenne così rilevante in quanto anche un semplice fiocco di neve lo idealizzava altrettanto magico.
"Vorrei che il nonno faccia pace con papà e possa passare il Natale qui da noi." desiderò con tutto il suo cuore, chiudendo gli occhi. 
Alcuni minuti dopo, con espressione fiduciosa continuò a osservare la nevicata.



Share |


Racconto scritto il 07/12/2021 - 11:57
Da Giuseppe Scilipoti
Letta n.158 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


L'intento del racconto è proprio quello di essere sia triste che dolce, rappresentando sempre comunque un contesto di genere family non tanto diverso dai TV movie, in cui il lettore si augura anch'egli che il desiderio di Carmine possa diventare realtà.

Giuseppe Scilipoti 08/12/2021 - 20:28

--------------------------------------

Mamma mia! In questa pubblicazione fioccano bellissimi e magici commenti, per non parlare delle stelline.
Santa, Anna, Alberto, Paolo, Paola, Angela, Maria Luisa vi ringrazio, i vostri pareri contribuiscono a rendermi ancora più felice il giorno dell'Immacolata.
(segue)

Giuseppe Scilipoti 08/12/2021 - 20:27

--------------------------------------

Un desiderio raccontato ad un fiocco di neve ... una magia che si può avverare.
Un bel racconto ed un bel messaggio da trasmettere, bravo Giuseppe!

Maria Luisa Bandiera 08/12/2021 - 16:33

--------------------------------------

La sofferenza di un bambino che nota quanto siano distanti le persone a lui care, soprattutto in questo periodo festivo, lo spinge ad alzare gli occhi verso il cielo alla ricerca di una stella cadente per esprimere un desiderio: la pace tra il nonno e il suo papà. Finalmente la neve cade come per una dolce magia, la magia del cuore. Un dolce racconto ...Buona serata

Angela Randisi 07/12/2021 - 21:32

--------------------------------------

Natale...il periodo più coinvolgente ma anche il più delicato dell'anno.
E tu hai saputo renderlo bene... grande Giuseppe

PAOLA SALZANO 07/12/2021 - 20:45

--------------------------------------

A volte desideriamo trasmettere una tristezza nostra, un desiderio nostro, una magia nostra attraverso i racconti e le storie che narriamo. Questo bel raccontino Natalizio è veramente espresso con linguaggio essenziale ma ricco di emozioni. La mia lode perenne per te carissimo Giuseppe e che ... ogni bene ti tocchi.

Paolo Ciraolo 07/12/2021 - 20:07

--------------------------------------

Un bel racconto natalizio

Alberto Berrone 07/12/2021 - 17:55

--------------------------------------

Gran bel racconto ma l ho sentito di una tristezza infinita....
Ma carico di pathos.Tante stelline per te.

Anna Cenni 07/12/2021 - 17:12

--------------------------------------

Caro Giuseppe, con questo racconto hai superato tutte le più belle aspettative del Natale. Malinconia e tenerezza si fondono in una aspettativa di un desiderio che non ha bisogno di una stella cadente ma che alberga nel cuore del giovane protagonista. E non è importante che si realizzi, ma quanto averlo desiderato. Per Natale : ' Un povero alla mia tavola'. In questo caso non è un povero, ma l'amore per l'Unione della famiglia. Dieci e lode...bravissimo!

santa scardino 07/12/2021 - 15:56

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?