Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

EVOLUZIONE DELL\'AN...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...
Il punto...
L'odore della Notte...
La MIA STELLA...
Il nodo dell'anima...
La Colonia...
Corro da lei...
SOGNO O ILLUSIONE?...
L'attore...
La missione...
Arijane....
ROMA, CHE T’HANNO FA...
IL RESPIRO DEL MARE...
L'amore che non vive...
Stai con me...
Anna Sorridi...
HAIKU nr. 18...
Bimbo bello...
...QUESTA BELLA ROVI...
Nessuna notizia da D...
Ridere...
La felicità è un'ill...
Nel nuovo sereno...
IL QUARTO ANNIVERSAR...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

SULLA STRADA

Sulla strada giocavo e lì m'incontravo
con lo schiamazzo di tanti bambini.
Sì,sulla strada di fango cosparsa
e di pietre,di grida che toccavano i fiori,
lassù,dai verdi veroni pendenti,
che di profumo impregnavano l'aere.
Si facevan castelli di sabbia,
il nascondino era anch'esso un bel gioco,
la palla era solo di pezza,
il giuoco era tutto inventato.
Sulla strada si udivan le ninne
e le mamme che cullavano i bimbi.
Il cielo era limpido e bello.
La sera ritornava il villano
a cavallo del suo mulo,cantando,
o a piedi per limitare la soma
all'animale suo amico fedele.
Oggi porta la strada la morte,
lì i bimbi non vanno più a frotte;
è mutato il viver del giorno
e la notte non invita più al sonno.
Oggi naufragano i sogni d'un dì,
di nostalgia il mio calice è colmo
e con tristezza io lo vuoto d'un fiato.

Gino Ragusa Di Romano
Dal mio libro - ACCENTI D'AMORE E DI SDEGNO -
Pellegrini Editore - Cosenza 2004


Share |


Poesia scritta il 07/02/2015 - 12:51
Da Gino Ragusa Di Romano
Letta n.295 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Grazie a tutti. Rileggendola, anch'io, che la scrissi, respiro ancora l'aria ossigenata di quei tempi passati.

Gino Ragusa Di Romano 12/02/2015 - 11:08

--------------------------------------

Nostalgici ricordi in questa tua deliziosa e vera poesia! Tempi più duri ma, forse, più semplici e umani. Buona giornata,

Chiara B. 10/02/2015 - 16:04

--------------------------------------

Versi che penetrano nel cuore, fanno riemergere spunti di vita che più non sono, poesia pura nello spirito!!!!!

giancarlo gravili 07/02/2015 - 22:14

--------------------------------------

Che bei tempi,cos'era in fondo un ginocchio sbucciato,se potevi divertirti e respirare il buon sapore della compagnia di tanti amici.Oggi hanno tutti perso il gusto di ciò chè veramente importante.Bella!

Claretta Frau 07/02/2015 - 21:03

--------------------------------------

Grazie e tanta cordialità.

Gino Ragusa Di Romano 07/02/2015 - 17:33

--------------------------------------

Nostalgica e amara, racconta di tempi che non sono più.

Alessandro Sivieri 07/02/2015 - 15:18

--------------------------------------

Nostalgie e rimpianti di tempi più gioiosi ed umani!
Bellissima!
Ciao Elisa

elisa longhi 07/02/2015 - 15:13

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?