Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Barcollo...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
S.Francesco....
E' Tempo...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

SULLA STRADA

Sulla strada giocavo e lì m'incontravo
con lo schiamazzo di tanti bambini.
Sì,sulla strada di fango cosparsa
e di pietre,di grida che toccavano i fiori,
lassù,dai verdi veroni pendenti,
che di profumo impregnavano l'aere.
Si facevan castelli di sabbia,
il nascondino era anch'esso un bel gioco,
la palla era solo di pezza,
il giuoco era tutto inventato.
Sulla strada si udivan le ninne
e le mamme che cullavano i bimbi.
Il cielo era limpido e bello.
La sera ritornava il villano
a cavallo del suo mulo,cantando,
o a piedi per limitare la soma
all'animale suo amico fedele.
Oggi porta la strada la morte,
lì i bimbi non vanno più a frotte;
è mutato il viver del giorno
e la notte non invita più al sonno.
Oggi naufragano i sogni d'un dì,
di nostalgia il mio calice è colmo
e con tristezza io lo vuoto d'un fiato.

Gino Ragusa Di Romano
Dal mio libro - ACCENTI D'AMORE E DI SDEGNO -
Pellegrini Editore - Cosenza 2004


Share |


Poesia scritta il 07/02/2015 - 12:51
Da Gino Ragusa Di Romano
Letta n.318 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Grazie a tutti. Rileggendola, anch'io, che la scrissi, respiro ancora l'aria ossigenata di quei tempi passati.

Gino Ragusa Di Romano 12/02/2015 - 11:08

--------------------------------------

Nostalgici ricordi in questa tua deliziosa e vera poesia! Tempi più duri ma, forse, più semplici e umani. Buona giornata,

Chiara B. 10/02/2015 - 16:04

--------------------------------------

Versi che penetrano nel cuore, fanno riemergere spunti di vita che più non sono, poesia pura nello spirito!!!!!

giancarlo gravili 07/02/2015 - 22:14

--------------------------------------

Che bei tempi,cos'era in fondo un ginocchio sbucciato,se potevi divertirti e respirare il buon sapore della compagnia di tanti amici.Oggi hanno tutti perso il gusto di ciò chè veramente importante.Bella!

Claretta Frau 07/02/2015 - 21:03

--------------------------------------

Grazie e tanta cordialità.

Gino Ragusa Di Romano 07/02/2015 - 17:33

--------------------------------------

Nostalgica e amara, racconta di tempi che non sono più.

Alessandro Sivieri 07/02/2015 - 15:18

--------------------------------------

Nostalgie e rimpianti di tempi più gioiosi ed umani!
Bellissima!
Ciao Elisa

elisa longhi 07/02/2015 - 15:13

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?