Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Le burla di Cappucce...
In paradiso...
un guizzo…....
IL CAPRO ESPIATORIO ...
Io e il blu...
Troppi anni dopo......
Nevica...
Le lune di Dalla...
RIFLESSIONE - ORME F...
DONARE SE STESSI...
oasi...
Il destino del però...
Dove sei ora...
SARO' PER TE ...
SENTIMENTO...
Il torto del padre...
ho vagabondato in ce...
Pensieri d'Amore...
Piccola chiave...
Anche le bugie posso...
Così amo...
PRIMAVERA DENTRO ME...
La via di casa....
Riflessi...
L'inizio di una gran...
La nebbia negli occh...
L unione degli eleme...
Un ultimo gesto....
Se...
Niente fretta, Auré!...
La promessa...
Daiee!...
Il Carisma...
Ninna Nanna...
CORALLINA...
ANGELI...
Giochi di fantasia...
ECO INFINITO.......
CLOWN...
Questo strano. Senti...
Gocce d’acqua...
Solo un sorriso...
Fiori Liberi...
La vita mi schiocca ...
Girotondo tra le ste...
LA LUNA NON SI SPEGN...
Milano vanesia...
Guarderò la luna mor...
Dolce follia...
Attraverso lo specch...
LA MUSICA DEL CUORE...
guardandoti...
Kaori la rossa...
Ruderi ricordi...
Quando tu......
Buon Natale a tutti,...
LA MIA CANZONE...
Avrai......
A Natale si assapora...
Ancora......
Emozioni...
I RICORDI RESTANO...
Nun so romano...
Mentre le mani...
LUCCIOLE IN TERRA ...
Ancora domani...
superbia...
tempesta dentro...
TEMPESTA DI FINE AUT...
ASPETTANDO IL T...
La farfalla...
...te ne vai, con la...
Io devo proseguire...
FRIZZI E LAZZI...
Invincibile...
Sola cosa importante...
Nevica...
La notte mi prende p...
Odissea d'amore...
Verità Incompiuta...
Eppur mi sono scorda...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...
il ruolo del poeta...
QUESTO È IL MIO NATA...
Disperso in una nott...
È Natale che...
Un gelido tramonto...
Antonio...
Come è grande...
Fido...
La fioraia...
IO SONO CAMBIATA...
Cielo pirico...
E mi cruccio, a sera...
Un brano al vento...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

CARNEVALE

Tra luci di stelle,
filanti sorrisi,
nascondono i visi
mille caramelle;


e mentre mostravo
la tinta mia pelle,
pensavo: “Che belle
le strisce!” Vestivo


di un bel vestitino
che tutto colora
e il mondo migliora
durante il cammino.


È il mondo di un’ora.
E già lo stanzino
s’è fatto piccino:
osservo l’aurora


nei bei vestitini.
Quel tondo turchese,
quel rosa cortese
(due pezzi vicini),


quel rosso che stona
vicino a quel viola,
la macchia da sola
di verde … Già suona

la porta, scampana.
È giunta da sola.
È l’ora di scuola.
“Fai presto, ché suona!”



Share |


Poesia scritta il 12/02/2015 - 13:00
Da Gabriele Fratini
Letta n.338 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Non amo il Carnevale (da bambina mi sono travestita solo una volta!), ma la tua poesia mi è piaciuta veramente tanto per la spensieratezza e l'allegria che mi ha trasmesso! Bravo, buona domenica!

Chiara B. 15/02/2015 - 18:40

--------------------------------------

mi associo al commento del nostro amico Giancarlo!QUANTI RICORDI...CIAO!

Anna Rossi 13/02/2015 - 05:00

--------------------------------------

piacevole poesia,godibile

loretta margherita citarei 12/02/2015 - 19:39

--------------------------------------

Grazie Luciano, tecnicamente non è una filastrocca ma una canzonetta in quartine di senari a rima incrociata, anche se l'argomento può essere simile a molte filastrocche. Non è detto che tutte le poesie adatte ai bambini debbano essere filastrocche, che pure ne ho scritte. Un saluto

Gabriele Fratini 12/02/2015 - 19:03

--------------------------------------

Amo le filastrocche.In passato ne ho scritte più di mille. Piacevole e da far recitare ai bambini. Risvegliano la memoria! Bravo.

luciano rosario capaldo 12/02/2015 - 18:47

--------------------------------------

Grazie dei commenti... quanta nostalgia per Arlecchino Zorro e le spade di plastica...

Gabriele Fratini 12/02/2015 - 17:46

--------------------------------------

Atmosfera nostalgica, molto bella. Ciaooo

Fabio Garbellini 12/02/2015 - 16:49

--------------------------------------

Versi dall'atmosfera nostalgica che riportano indietro nel tempo,
bravissimo

giancarlo gravili 12/02/2015 - 14:29

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?